Calciomercato Inter/ News, Ibra: Mancini è l’uomo giusto per tornare a fare bene Oggi 2 gennaio 2015 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, analisi e commenti diretta al 2 gennaio 2015: Zlatan Ibrahimovic’ ha parlato del suo rapporto con Roberto Mancini e anche del suo ultimo incontro dopo l’amichevole.

shaqiri_bianco
Xherdan Shaqiri, 22 anni (infophoto)

I tifosi dell’Inter legano il loro passato al volto di Zlatan Ibrahimovic’, l’uomo che ha riportato dopo tantissimi anni lo Scudetto sulla sponda nerazzurra di Milano. Il calciatore ha parlato anche di Mancini e del suo ritorno all’Inter: “E’ stato bello rivedere Mancini. Ho parlato con lui e mi ha detto che sta bene. Spero che faccia un buon lavoro all’Inter. Spero che possano tornare ai livelli di quando c’ero io. Mancini è ‘uomo giusto per tornare grandi. Non lo vedo sinceramente da fuori un calo del calcio italiano. Vedo Juve, Roma, Milan, Napoli e inter che fanno bene. La Roma è stata anche sfortunata in Champions League. Ho vissuto i sei anni più belli della mia carriera in Italia”.

Giornata molto importante quella odierna per il calciomercato di casa Inter. In attesa dello sbarco a Milano di Lukas Podolski, che potrebbe avvenire in serata, il club di corso Vittorio Emanuele non perde di vista altri giocatori, a cominciare da Xherdan Shaqiri. Il talento della nazionale elvetica non trova spazio fra le fila del Bayern Monaco e vorrebbe di conseguenza cercarsi una nuova sistemazione. A riguardo, il noto giornalista sportivo Alfredo Pedullà, parla di incontro nelle prossime ore fra l’entourage dell’ex Basilea nonché l’Inter e la Juventus. Ecco quanto si legge sul suo sito ufficiale: «In arrivo un venerdì importante per il futuro di Xherdan Shaqiri. Gli intermediari hanno in programma due incontri in Italia, sia con l’Inter che con la Juve. Incontri o contatti approfonditi, giornata da monitorare con attenzione. L’Inter vuole prendere due esterni offensivi, si sta avvicinando sempre più a Podolski in e segue le evoluzioni su Lavezzi, ma Shaqiri piace non poco».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori