Calciomercato Juventus/ Ultime notizie, piace Icardi: clamorosa offerta bianconera! Notizie al 2 Gennaio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, stando alle indiscrezioni raccolte in queste ore dalla redazione di Sportmediaset, il club bianconero starebbe pensando all’attaccante Inter Mauro Icardi

icardi_palacio
Icardi (infophoto)

Clamorosa indiscrezione di calciomercato riguardante la Juventus. Stando alle ultime voci circolanti, riportate dalla redazione di Sportmediaset, il club bianconero starebbe pensando ad un giocatore inimmaginabile per rinforzare l’attacco: il prescelto sembrerebbe essere Mauro Icardi, giovane centravanti argentino di proprietà dell’Inter. In base a quanto raccolto dalla redazione della tv meneghina sembra che i vertici di corso Galileo Ferraris abbiano contattato nelle scorse ore l’entourage dell’ex calciatore della Sampdoria per sondare la sua eventuale disponibilità ad indossare il bianconero. Molto difficile che l’Inter ceda il giocatore agli storici nemici juventini ma qualora la Signora dovesse presentare una proposta da 30 milioni di euro a quel punto corso Vittorio Emanuele potrebbe tentennare.

La situazione riguardante il futuro di Carlitos Tevez sta decisamente animando le cronache di calciomercato di casa Juventus. Nelle scorse ore l’attaccante argentino è uscito allo scoperto, annunciando di non essere disposto a rinnovare il contratto oltre l’attuale scadenza, al 30 giugno del . Stando a quanto riporta La Stampa, la società di corso Galileo Ferraris non è affatto preoccupata anche perché il divorzio avverrà fra circa un anno e mezzo, quando lo stesso Tevez avrà 32 anni e ormai (con grande probabilità) in parabola discendente. La Juventus ha quindi 18 mesi di tempo per individuare un degno sostituto, e i nomi caldi sono quelli di Jackson Martinez del Porto e di Falcao dello United, che potrebbero comunque sbarcare a Vinovo già in estate.

Potrebbe sfruttare il calciomercato di gennaio ormai alle porte per innestare le corsie con nuovi elementi. Stando alle indiscrezioni raccolte dal quotidiano Tuttosport sono diversi i giocatori accostati ai bianconeri in queste ultime ore a cominciare dalla stellina francese dell’Olympiakos, Masuaku. Il 21enne calciatore, facente parte dell’Under-20 francese, sta guadagnando sempre più ammiratori e lo stesso sembra essere attratto dal definitivo salto di qualità. Altro nome caldo, rimanendo nell’ambito giovani, è quello di Davide Santon, 24enne del Newcastle esploso nell’Inter e poi persosi un po’ per strada. Infine, nelle ultime ore pare sia tornata di moda la voce Fabio Coentrao, calciatore del Real Madrid che vede poco il campo: potrebbe lasciare Madrid a titolo definitivo ma in cambio di un assegno superiore ai 10/12 milioni di euro.

Fra i tanti nomi caldi accostati alla Juventus per il calciomercato di riparazione del gennaio 2015, anche quello di Diego Perotti. L’attaccante argentino del Siviglia ha vissuto una buona metà a stagione al Marassi con la maglia del Genoa, e ciò ha attirato l’interesse delle big. Delle voci bianconere ne ha parlato lo stesso 26enne argentino, che interpellato dai microfoni di Olè si è mostrato un po’ perplesso, confidando al giornalista: «Per ora ho giocato una quindicina di partite e credo che un club come la Juventus abbia bisogno di vedermi all’opera per un periodo più lungo prima di puntare su di me. Quindi non credo che sia ora il momento di parlarne, forse lo sarà a giugno». La Juventus non è comunque l’unica società interessata al rossoblu, visto che anche Roma, Milan e Inter lo stanno seguendo. Ogni discorso verrà però rimandato alla prossima estate perchè il Grifone non ha alcuna intenzione di cederlo già a gennaio.

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, esce allo scoperto e accenna al calciomercato di riparazione ormai prossimo a fare il suo esordio. Stamane il tecnico bianconero è stato interpellato dai microfoni del quotidiano La Stampa e fra le varie dichiarazioni rilasciate ha confessato: «Non sarò mai uno banale: con il Borussia Dortmund faremo due grandi partite. Sarà un buon anno se a marzo saremo in corsa su tutti i fronti. Sneijder? E’ un lusso raggiungibile, uno così ci manca». Wesley Sneijder, nonostante la mezza smentita del Conte Max, sarebbe attualmente in pole position nella lista dei desideri di casa Juventus. Il suo ingaggio è elevato, circa 6 milioni di euro netti annui, ma tramite bonus e una spalmata su più anni si potrebbe trovare un buon compromesso. L’alternativa principale è rappresentata da Shaqiri del Bayern di Monaco.

La Juventus è molto interessata a Danilo del Braga, giocatore molto tecnico che piace da tempo ai bianconeri. Fin dai tempi del Vasco da Gama, il calciatore è stato monitorato con molta attenzione da parte di Marotta e soci che oggi sono pronti a offrire circa 8 milioni di euro, come riporta Tuttosport. Il 18enne brasiliano aumenterebbe la forza del centrocampo e potrebbe crescere con giocatori di livello presenti nella rosa della Juventus. Su Danilo ci sono però i sondaggi di molti club europei di grande livello.

È senza dubbio uno dei giocatori che maggiormente sta animando le cronache di calciomercato di questo gennaio, non soltanto della Juventus. La Formica Atomica non rientra nei progetti prioritari di mister Allegri, gioca poco e ha il contratto in scadenza a giugno del 2015. Una serie di indizi che farebbero presagire la sua cessione a gennaio, anche se l’ipotesi sembra attualmente poco probabile. A ribadirlo è stato Claudio Pasqualin, uno degli agenti del calciatore della Juventus, che intervistato dai microfoni di Fiorentina.it per commentare i rumors sulla viola ha spiegato: «Giovinco accostato alla Fiorentina? Abbiamo deciso di pensare a vincere con la Juventus e basta, per adesso c’è poco altro da dire. In estate può succedere di tutto, non credo che questa finestra di mercato possa interessare la posizione di Giovinco».

La Juventus ha messo nel mirino anche Alessandro Diamanti come possibile trequartista per Massimiliano Allegri, tecnico bianconro. La società torinese vorrebbe un trequartista e avrebbe sondato il terreno per l’ex Bologna che gioca nel Guangzhou Evergrande allenato da Cannavaro con Marcello Lippi direttore sportivo. Proprio l’ex Lippi avrebbe dato l’ok all’operazione con la formula del prestito oneroso a 1 milione di euro e riscatto a fine stagione a quota 6 milioni. Secondo Tuttosport ci sarebbe la volontà del calciatore al ritorno in Italia.

Wesley Sneijder è uno dei principali obiettivi del calciomercato di riparazione di gennaio della Juventus. Il club di corso Galileo Ferraris sta scandagliando il mercato in cerca di un possibile innesto per la trequarti del campo e il capitano dell’Olanda è in pole position. Secondo le ultime indiscrezioni riportare da La Gazzetta dello Sport pare che sia già iniziata una bozza di trattativa fra le varie parti in gioco, chiaro indizio di come l’ex Inter sia pronto a vestire la casacca della Juventus. Resta però il problema di natura economica, visto che lo stesso Sneijder percepisce 6 milioni netti annui, ed è per questo che i bianconeri non perdono di vista alternative valide, a cominciare dal solito Shaqiri, però ancora più caro di Wes e desiderato anche da Inter, Liverpool e Atletico Madrid.

Il calciomercato della Juventus è stato scosso dalle recenti dichiarazioni rilasciate dall’attaccante Carlitos Tevez. L’Apache, uscendo allo scoperto nelle scorse ore, ha annunciato di non voler rinnovare il proprio contratto oltre l’attuale scadenza fissata al 30 giugno del . La Signora ne ha preso atto e si sta già guardando intorno in cerca di un possibile erede, alla luce del probabile addio già a giugno. Il sogno di corso Galileo Ferraris è Radamel Falcao che a Manchester è in prestito e non si è ambientato benissimo. Naturalmente bisognerà analizzare attentamente l’aspetto economico ma a tutt’oggi il nome del Tigre è il primo in cima alla lista dei desideri.

La Juventus sul calciomercato cerca insistentemente un trequartista per soddisfare Massimiliano Allegri che ha finalmente trasformato la sua squadra passando dal 3-5-2 di contiana memoria al suo . Dietro le punte manca un giocatore che sia verametne efficace, fino a questo momento lì ha giocato Arturo Vidal snaturando le sue caratteristiche. In Inghilterra circola una voce di calciomercato che conferma questa intenzione della Juventus. Secondo quanto riporta il Daily Express pare che il Manchester United abbia rifiutato un’offerta di calciomercato della squadra di Allegri per Juan Mata. Si parla addirittura di 18 milioni di sterline, una cifra che però rappresenta meno della metà di quanto il calciatore fu pagato un anno fa dal Chelsea.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva Umberto Quistelli, agente Fifa, per parlare del calciomercato della Juventus. Questi è convinto che a giugno del 2016 Tevez non rinnoverà con la Juventus per tornare a 32 anni in Argentina al Boca Juniors per chiudere la carriera. I bianconeri punteranno sui giovani come Domenico Berardi e Simone Zaza che potrebbero diventare i titolare della Juve del futuro. Stesso discorso quando gli si chiede di Wesley Sneijder, invece di puntare su un 30enne straniero sarebbe meglio andare a valutare i giovani italiani. Su Pogba sottolinea: “La Juventus potrebbe lasciarlo partire per 50 milioni di euro, soldi che servirebbero per rafforzare la rosa di Allegri. In difesa? La Juve crede molto in Daniele Rugani che se non arriverà a gennaio, sarà bianconero a giugno prossimo”.

Ha ribadito la sua intenzione di non voler rinnovare il contratto con la Juventus che scadrà tra un anno e mezzo. L’Apache quindi potrebbe la prossima stagione tornare davvero in Argentina. La Juventus cerca Franco Vazquez, ma al momento il Palermo non vuole privarsi del giocatore e rimanda tutto a giugno prossimo. Il nuovo sogno per l’attacco porta il nome di Jackson Martinez, per prenderlo servono però i 35 milioni di euro della clausola rescissoria. Falcao invece rimarrà ancora un’illusione, il calciatore non si muoverà da Manchester fino a gennaio. Proprio da Manchester potrebbe a breve arrivare una folle offerta da 100 milioni di euro per Paul Pogba.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori