Calciomercato Roma/ Ultime notizie, Gerrard addio: giallorossi alla finestra. Notizie al 2 Gennaio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, lo storico capitano del Liverpool, Steven Gerrard, ha ufficialmente detto addio ai Reds e a fine stagione cambierà maglia: sulle sue tracce anche i capitolini

gerrard_lucas
Gerrard, capitano Liverpool (Infophoto)

La notizia di calciomercato del giorno è senza dubbio l’addio al Liverpool di Steven Gerrard. Lo storico capitano dei Reds, il cui contratto scadrà a giugno di quest’anno, ha deciso di svestire la casacca del club del Mersesyide e a fine stagione si troverà una nuova sistemazione. Molte le società a lui interessate, a cominciare dalle squadre che militano nella Major League Soccer, il campionato di calcio americano. Secondo il tabloid britannico Mirror, però, non è da escludere anche un interesse italiano. Sembra infatti che Gerrard sia seguito da vicino anche dalla Roma con il tecnico francese, Rudi Garcia, fra i principali estimatori del capitano del Liverpool. In Italia il nome di “Steve-G” è stato accostato anche a Juventus, Inter e Milan.

In occasione del calciomercato di riparazione ormai pronto ad esordire, la Roma potrebbe assicurarsi nuovi interessanti talenti. Negli ultimi anni il direttore sportivo Walter Sabatini ha acquistato diversi giovani in erba e la tradizione sembra destinata a continuare anche nei prossimi mesi. Stando alle indiscrezioni raccolte dal tabloid inglese, Metro, pare infatti che la Roma sia molto interessata a Krystian Bielik. Si tratta di un calciatore giovanissimo, appena classe , che milita in patria fra le fila del Legia Varsavia. Sulle sue tracce vi è in particolare l’Arsenal, che avrebbe presentato di recente una proposta concreta, rimandata però al mittente. La Roma monitorizza la situazione così come i tedeschi del Borussia Dortmund.

In casa Roma si pensa alla situazione di Radja Nainggolan, centrocampista belga per metà di proprietà del Cagliari che i giallorossi dovranno esclusivamente riscattare al termine del calciomercato invernale. Il problema è che il Cagliari adesso gioca al rialzo con la metà in proprio possesso visto che Nainggolan è cresciuto tanto: la valutazione di 10 milioni di euro sembra essere inferiore a quella pensata dal presidente Giulini che spera di strappare un prezzo maggiore alla Roma di Pallotta.

Fra le varie questioni aperte in casa Roma in vista del calciomercato di riparazione di gennaio, anche la ricerca di un nuovo portiere. De Sanctis ha rinnovato da poco il proprio contratto ma in casa giallorossa si punta ad individuare un erede dell’esperto estremo difensore. Il nome caldo degli ultimi giorni è quello di Neto, in scadenza con la Fiorentina e in procinto di lasciare il Franchi, ma anche Ruffier, guardiano del Saint Etienne, è stato spesso accostato alla Lupa. Un’ipotesi quest’ultima smentita però dal presidente della squadra transalpina, Bernarda Caiazzo, che parlando ad Eurosport.fr ha ammesso: «Ogni anno è la stessa storia. Da quanto tempo si sente parlare dell’interesse della Roma per Ruffier? Sono le solite voci confezionate ad arte per vendere più giornali. Sia lui che Perrin hanno rinnovato lo scorso ottobre. Non capisco il senso di queste voci, che hanno l’unico effetto di disturbare i tifosi». Fra le idee calde, ma solo in ottica estiva, attenzione a Perin del Genoa e a Scuffet dell’Udinese, due fra i giovani portieri più promettenti d’Italia.

Anche il Borussia Dortmund sembra interessato al giocatore dell’Ausburg Abdul Rahman Baba, classe ’94, vero e proprio gioiello del club tedesco. Si tratta di un calciatore molto dotato fisicamente e bravo tecnicamente, veloce e rapido sulla fascia sinistra, potrebbe essere un prospetto molto interessante per molti club nazionali e internazionali. Baba è un giocatore molto ambito e la Roma vorrebbe bloccato per giugno 2015 ma il Borussia Dortmund di Klopp è alla ricerca di un erede di Schmelzer che potrebbe lasciare il Borussia.

È uno dei nomi caldi per il calciomercato di riparazione di casa Roma. Lunedì prossimo 5 gennaio apriranno le liste e il club giallorosso potrebbe innestare il reparto avanzato con un elemento di qualità soprattutto se Mattia Destro facesse le valigie. Il nazionale colombiano del Porto piace moltissimo ma il suo costo, ben 35 milioni di euro, appare a tutt’oggi proibitivo. Lo stesso giocatore ha però mandato un messaggio alle molteplici pretendenti, e parlando del proprio futuro per il 2015 da poco iniziato, ha ammesso: «Ho passato l’ultimo dell’anno in modo molto tranquillo, insieme alla mia famiglia e ora accolgo questo nuovo anno con l’intenzione di sfruttare ogni opportunità che mi potrebbe offrire». Sul calciatore colombiano vi sarebbe anche la Juventus, in cerca di un erede di Carlitos Tevez per l’estate 2015.

La Roma pensa a un centravanti in vista di giugno, anche perché Mattia Destro è pronto a lasciare il club giallorosso in vista della prossima stagione. Sabatini ha in mente il sostituto ideale, ovvero Jackson Martinez, attaccante colombiano del Porto, giocatore tanto desiderato dai club stranieri in particolare dal Liverpool sempre a caccia di un vero bomber. La Roma cercherà di anticipare la concorrenza ma non sarà affatto facile trattare con il Porto che per Martinez chiede un investimento davvero importante. Una trattativa sicuramente impostata per giugno e non per gennaio dove sarebbe praticamente impossibile prendere il calciatore.

C’è sempre il nome di Mattia Destro al centro delle vicende di calciomercato di casa Roma. Il giovane attaccante della nazionale italiana non è felice a Trigoria per via del poco spazio trovato nell’11 titolare e di conseguenza starebbe meditando con attenzione il da farsi. La sua cessione appare comunque molto difficile già a gennaio anche perché Rudi Garcia gli avrebbe chiesto espressamente di rimanere, almeno fino al termine del campionato in corso. Nel frattempo c’è da registrare una scenetta simpatica a Trigoria; i compagni di squadra hanno preso in giro Destro durante i festeggiamenti per il capodanno, dicendogli: «Tanto questo è l’ultimo Capodanno insieme a noi. Vogliamo vedere se a Londra ti divertirai come qui», un riferimento esplicito alla voce Arsenal. Lui ha replicato con un sorriso e un «Vedremo».

Il calciomercato della Roma parlerà ancora sudamericano. Il direttore sportivo Walter Sabatini sta infatti stringendo i tempi per avere Kevin Mendez. Il giovane attaccante dell’Uruguay, classe 1996, gioca nel Penarol, è verrà acquistato dai capitolini che lo gireranno subito al Perugia con la formula del prestito per i prossimi 18 mesi. In tale modo il talento sudamericano potrà prendere maggiore confidenza con il calcio italiano senza subire le eccessive pressioni della capitale. Ma le idee americane di Sabatini non si esauriscono a Mendez visto che nel mirino della Roma per l’estate vi sarebbe anche Paulo Dybala. L’attaccante argentino del Palermo ha come agenti Triulzi-Mascardi, di casa a Trigoria, e inoltre i rapporti fra il ds della Roma e il patron rosanero, Zamparini, sono ottimi.

Walter Sabatini è sempre pronto ad analizzare anche il calciomercato estero e soprattutto a quello sudamericano. Il nome nuovo per la Roma  lo fa Calciomercato.it che parla di Sueliton, terzino 28enne dell’Atletico Paranaense. Attenzione però perchè su di lui c’è il forte pressing anche dell’Internacional. Il valore di calciomercato è di circa 1,5 milioni di euro e potrebbe essere un affare low cost, ma dal sicuro rendimento visto che negli anni, per chi segue il calcio brasiliano, Sueliton ha dimostrato di avere rendimento costante e grandissima qualità. Certo che arrivato a 28 anni non sarà facile il salto di continente verso l’Europa, anche se sembra che la voglia ci sia.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva Gianluca Cicchetti, agente Fifa, per parlare del calciomercato della Roma. Il colpo Mendez non lascia indifferente il procuratore che lo definisce il ragazzo come l’erede di Suarez, un attaccante molto simile al fenomeno del Barcellona. La priorità dei giallorossi è un difensore, poi potrebbe arrivar anche un attaccante con Destro pronto a partire. In difesa invece: “I giallorossi ci stanno provando seriamente con Chiriches, mentre Balanta è stato bloccato. In uscita andranno via Borriello, Sanabria, Emanuelson e forse Ucan giocatori che hanno trovato meno spazio con Garcia”. 

In attacco la Roma cederà sicuramente Marco Borriello, l’alternativa potrebbe essere uno tra Gonzalo Bergessio della Sampdoria e German Denis dell’Atalanta. Neto piace, ma questo si sapeva, sul portiere però c’è la concorrenza della Juventus e del Liverpool. Il talentuoso Kevin Mendez, attaccante uruguaiano classe 1996 del Penarol è veramente a un passo dai giallorossi. Per quanto riguarda le uscite invece Kevin Strootman è conteso tra Real Madrid e Manchester United. Tra i giovani invece Matteo Ricci dovrebbe lasciare il Carpi per andare a giocare alla Pistoiese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori