Calciomercato Juventus/ News, bianconeri sul ricercatissimo Bailly Notizie al 26 gennaio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, Eric Bailly è un difensore ivoriano classe 1994 dell’Espanyol. Su di lui si sono scatenate Bayern Monaco e Manchester United, ma c’è anche la Juventus di Max Allegri.

Pogba_Bologna
Pogba (infophoto)

La Juventus continua a sondare il mercato dei giovani alla ricerca di talenti che possano esplodere, come ha fatto Paul Pogba, diventando poi dei veri campioni. Tra questi c’è di certo il giovane Eric Bailly difensore ivoriano classe 1994 dell’Espanyol. Secondo quanto riportato da Sport pare che il calciatore possa lasciare la Liga già in questa sessione di riparazione. Per la Juventus non sarà facilissimo prenderlo perchè su di lui ci sono sia il Manchester United di van Gaal che il Bayern Monaco di Guardiola.

I Gunners guardano in casa Juventus per il mercato dei difensori e dopo l’interesse per Daniele Rugani, registrato in mattinata, torna a essere associato al club inglese il nome di Leonardo Bonucci. Il centrale difensivo piace molto ad Arsene Wenger anche se però è inamovibile nel progetto Juventus. Dopo essere passato a Mino Raiola come agente il numero 19 bianconero difficilmente lascerà Torino proprio per i buoni rapporti tra il suo entourage e il club di Torino, oltre al fatto che fino a oggi Leo si è dimostrato molto attaccato alla maglia dei Campioni d’Italia.

L’Atalanta si sarebbe fatta sentire con una proposta per riportare subito a Bergamo Simone Padoin. Di fronte a questa avrebbe trovato però il secco no di Massimiliano Allegri, che al momento non può contare su Kwadwo Asamoah. Il ghanese è reduce da un intervento e ne avrà almeno fino a marzo e al momento oltre a Patrice Evra non ci sono altri terzini sinistri in rosa. Il giovane Mattiello al momento non è ancora pronto per giocare partite delicate nonostante il talento che gli si riconosce, mentre Chiellini, che può fare quel ruolo, è troppo importante al centro della difesa. E’ così che Simone Padoin almeno fino a giugno in bianconero.

Luca Marrone ha avuto poche possibilità in questo inizio di stagione anche per alcuni infortuni fisici di troppo. Secondo quanto riportato da Tuttosport pare che su di lui ci sia ancora il forte interesse della Sampdoria che vorrebbe prenderlo almeno fino alla fine della stagione. Con l’arrivo probabile dal Genoa di Stefano Sturaro e il recupero di Andrea Barzagli il tecnico Massimiliano Allegri avvallerebbe alla cessione proprio di Luca Marrone. Il centrocampista è stato trasformato da Antonio Conte anche da difensore centrale, ruolo che Marrone ha dimostrato di poter ricoprire nel migliore modo possibile.

Paul Pogba sarà indubbiamente il protagonista del calciomercato della prossima estate. Il centrocampista della Juventus sembra destinato a dire addio ai colori bianconeri nonostante il fresco rinnovo, tentato da offerte milionarie. A riguardo ha detto la sua l’agente Silvio Pagliari, procuratore di Gabbiadini, che intervistato dai microfoni di Sky Sport ha ammesso: «Non siamo più nella posizione di rifiutare certe offerte e non possiamo più permetterci di offrire certi ingaggi ai giocatori come fanno i top club esteri. Se arrivasse un’offerta alta per Pogba, per la Juve sarebbe difficile rifiutarla». Su Pogba vi sarebbe in particolare il Real Madrid, pronto a versare ben 100 milioni di euro nelle casse juventine, mentre al giocatore dovrebbe andare un ingaggio da 9 milioni di euro netti annui.

La Juventus vorrebbe riscattare la seconda metà di Daniele Rugani durante il calciomercato della prossima estate. Il giovane talento della nazionale under-21 sta vivendo una grande stagione fra le fila dell’Empoli e lo stesso è a metà fra il club toscano e i bianconeri. La Signora vorrebbe naturalmente far sbarcare definitivamente il ragazzo a Vinovo nei prossimi mesi, ma attenzione alle voci delle ultime ore. Come sottolineato dalla redazione di Sport Mediaset pare che sul giovane centrale vi sia l’Arsenal. Il tecnico Arsene Wenger si sarebbe infatti innamorato del talentuoso azzurro ,al punto da essere pronto a presentare un’offerta concreta per assicurarsi il classe 1994 durante il mercato estivo.

Torna allo scoperto Mino Raiola e come da copione il noto agente italo-olandese sgancia bombe a grappoli. Il procuratore della stella della Juventus, Paul Pogba, ha parlato del futuro del talentuoso francese, facendo chiaramente capire che durante il calciomercato estivo tutto sarà possibile: «Quale sarà il futuro di Pogba? Sicuramente rimarrà alla Juventus fino alla fine della stagione – ha detto ai microfoni del tabloid britannico Daily Mail poi vedremo, non posso prevedere il futuro». Naturalmente chi vorrà acquistare Pogba dovrà sganciare una vera e propria montagna di euro: «Paul è il giocatore più costoso di tutti – afferma senza problemi Raiola – costa più di Messi e Cristiano Ronaldo. Nel mondo, poche squadre possono permettersi di acquistarlo. Se Paul fosse sul mercato oggi, sarebbe il calciatore più costoso al mondo. Sono molto felice per gli interessi nei confronti del mio assistito». Non sono in molte le società che potrebbero permettersi la stella della nazionale francese: «Che ne capisce un po’ di calcio sa che al mondo in questo momento ci sono solo otto squadre che possono permettersi un campione come lui e sono convinto che questi club si daranno battaglia per assicurarsi il giocatore». Raiola si riferisce alle 8 big Chelsea, Manchester United, Manchester City, PSG, Monaco, Bayern Monaco, Real Madrid e Barcellona.

Il Cagliari vorrebbe rinforzare l’attacco di Zola puntando su un calciatore importante come Leonardo Pavoletti, attaccante classe ’88 che piace tanto al club sardo. Una punta che ha voglia di trovare maggiore spazio e a Cagliari potrebbe davvero fare bene. Molto dipenderà da quello che vorrà fare la Juventus con Zaza, se infatti la punta della Nazionale italiana potrebbe essere ceduta difficilmente il club di Squinzi lascerà partire anche Pavoletti. Se Zaza dovesse rimanere agli ordini di Di Francesco allora le cose potrebbero completamente cambiare.

Le cronache di calciomercato di casa Juventus continuano ad essere animate dal nome di Tomas Necid. Il 25enne attaccante della nazionale ceca, di proprietà degli olandesi del Pec Zwolle, sarebbe vicino allo sbarco in Serie A. Sulle sue tracce c’è l’Hellas Verona che sta perfezionando la trattativa con la società orange per un prestito con diritto di riscatto a giugno. Dietro agli scaligeri vi sarebbe però la Juventus, pronta a fare valere un’opzione qualora i veneti riscattassero il goleador dell’est Europa. Un’operazione fortemente sponsorizzata da Mino Raiola, agente di Necid, è molto vicino all’ambiente bianconero.

Il Genoa potrebbe presto perdere il giovane centrocampista Sturaro che passerà alla Juventus. L’accordo è ormai totale, anche il calciatore ha detto sì al trasferimento immediato alla corte di Allegri. Potrebbe approdare a Torino o in questi giorni oppure dopo il match di domenica contro la Fiorentina. La Juventus attende e spera di regalare subito ad Allegri il talentuosissimo calciatore italiano che sta facendo molto bene con la maglia del Genoa. La Juventus poi si concentrerà sull’arrivo o meno di qualche giocatore in attacco ma molto dipenderà dal futuro di Giovinco.

Punta a cedere Sebastian Giovinco già durante il calciomercato di riparazione in corso. Il club bianconero vorrebbe infatti liberare un posto in attacco per tentare poi un assalto decisivo a Simone Zaza del Sassuolo. A riguardo l’agente della Formica Atomica, Andrea D’Amico, volerà oggi in Canada per parlare direttamente con i Toronto Fc della possibilità che il proprio assistito lasci la Torino bianconero nell’immediato. Giovinco si trasferirà nella Major League Soccer a partire dal prossimo mese di luglio ma non è da escludere a questo punto un addio anticipato. Nelle prossime ore si saprà sicuramente qualcosa di più, la Juventus attende fiduciosa.

Il principale obiettivo della Juventus per il calciomercato in corso è Simone Zaza. L’attaccante della nazionale italiana in forza al Sassuolo è seguito ormai da tempo dalla Vecchia Signora. L’idea dei campioni d’Italia in carica è quella di cedere subito ai Torono Sebastian Giovinco e nel contempo assicurarsi l’ex Ascoli. Un’operazione non semplice visto che il Sassuolo vorrebbe trattenerlo fino a fine stagione, come ha fatto capire ieri l’ad Beppe Marotta: «È un ottimo giovane, non a caso fa parte della Nazionale. Però è di proprietà del Sassuolo e quindi è un desiderio che noi abbiamo. Bisogna fare i conti con l’oste, che in questo caso è il Sassuolo, che non so fino a che punto si possa privare delle sue prestazioni». Se ci saranno le possibilità, quindi, la Juventus proverà a sfruttarle e a riguardo, come scrive Di Marzio sul proprio sito web, oggi dovrebbe tenersi un nuovo incontro fra le varie parti in gioco per riaggiornarsi.

Paul Pogba sembra destinato a lasciare la Juventus a fine stagione, durante il calciomercato estivo. La stella del centrocampista bianconero brilla sempre di più ed ora il giocatore ex Manchester United, pagato “zero euro” dai Red Devils, vale circa un centinaio di milioni di euro. Lo ha fatto capire ieri anche Massimiliano Allegri, il tecnico della Signora, parlando al termine del bel successo contro il Chievo Verona in cui lo stesso Pogba ha siglato un gol davvero spettacolare: «Pogba ha fatto un gol straordinario – spiega il Conte Max – e un aggancio ancora più straordinario in occasione della seconda rete. Giocate così sono impossibili per molti. Esistono giocatori da 5 e altri da 100 milioni…». Sarà durissima trattenerlo a giugno a Torino, e Allegri sembra essersi già messo il cuore in pace: «I fuoriclasse sono difficili da sostituire . ma il calcio va avanti. Pogba ha 21 anni e ha davanti 10/15 anni di carriera. È intelligente e un bravissimo ragazzo. Diventerà il più forte al mondo, godiamocelo finché è qui».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori