Calciomercato Napoli/ News, Alvino (Sky Sport): Benitez, segnali positivi. Inler resta perchè… (esclusiva)

- int. Carlo Alvino

Calciomercato Napoli news, esclusiva con Carlo Alvino: il noto giornalista-telecronista di fede azzurra parla del calciomercato del club partenopeo e in particolare del futuro di Benitez

inler_giovinco
(INFOPHOTO)

Manca una settimana alla chiusura del calciomercato e il Napoli probabilmente non cambierà la rosa a disposizione di Benitez. In fondo sono arrivati Strinic e Gabbiadini e non è partito nessun grande giocatore. In questo momento la situazione di calciomercato più importante per il Napoli è quella legata a Benitez: il tecnico spagnolo è alle prese con il contratto in scadenza a giugno. Il noto giornalista-telecronista di Sky Sport, molto vicino al Napoli, Carlo Alvino, ha parlato del calciomercato degli azzurri in esclusiva per IlSussidiario.net.

Meno di una settimana al termine del calciomercato, dobbiamo aspettarci qualcosa dal Napoli? Il calciomercato ovviamente può cambiare in ogni momento ma non credo che il Napoli possa fare altro in questa sessione.

Inler dovrebbe restare a meno di clamorose offerte… Esattamente, il suo addio è poco plausibile visto che il Napoli dovrebbe cedere lo svizzero e trovare il sostituto ideale. Non è facile in così poco tempo.

Come giudica questo calciomercato invernale del Napoli? Direi positivo perché sono arrivati giocatori di qualità come Strinic e Gabbiadini. Soprattutto il croato, arrivato a parametro zero, sta dimostrando di essere un giocatore di livello.

Gabbiadini dovrà sgomitare per trovare spazio… E’ chiaro che dovrà essere così perché in attacco ci sono diversi giocatori di qualità, Gabbiadini dovrà convincere Benitez.

Tutti col fiato sospeso per il futuro di Benitez: cosa succederà? Non ha ancora deciso e lo farà con serenità parlandone con il presidente De Laurentiis. Io, a differenza di altri, sono ottimista.

In che senso? Ho colto dei segnali che vanno nella direzione del rinnovo e mi auguro sia proprio così visto lo stampo internazionale del tecnico.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori