Calciomercato Roma/ News, Borriello ha trovato l’accordo col Genoa Notizie al 27 gennaio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, Marco Borriello ha trovato l’accordo con il Genoa per il suo secondo ritorno in questa sessione di mercato in Liguria. Ora bisogna aspettare solo il club capitolino.

destro_applauso
Probabili formazioni (Infophoto)

La Roma potrebbe in pochi giorni cedere ufficialmente due giocatori con Mattia Destro verso il Milan e Marco Borriello anche lui pronto a partire. L’attaccante ex Milan e Juventus ha trovato l’accordo con il Genoa secondo quanto riportato da SportMediaset.it, pare infatti che il calciatore e la società si siano riavvicinati nella giornata di oggi. Mancherebbe solo l’ok della Roma che non può avere nessun motivo per dire di no anche perchè il calciatore quest’anno ancora deve scendere in campo per la prima volta.

In Ucraina sono sicuri la Roma ha preso Jevhen Konoplyanka, attaccante esterno della Dnipro. Secondo il sito ucraino Fotballua.tv i giallorossi avrebbero trovato l’accordo per il calciatore classe 1989 che sarebbe atteso domani nella capitale per le visite mediche. L’eventuale chiusura della trattativa escluderà l’arrivo nella capitale di Salah del Chelsea su cui si erano raffreddate le voci. Rimane invece in piedi la pista Luiz Adriano che potrebbe comunque arrivare nel caso dovesse partire Mattia Destro verso il Milan di Filippo Inzaghi.

E’ arrivato il comunicato ufficiale da parte della società As Roma, è stato riscattato il difensore centrale Mapou Yanga-Mbiwa dal Newcastle. L’acquisto è da considerarsi a titolo definitivo a 5.5 milioni di sterline. Il calciatore classe 1989 ha collezionato da inizio stagione ben 14 presenze in Serie A, 5 in Champions League e 1 in Coppa Italia. Il centrale fino a oggi si è comportato molto bene, sopperendo l’assenza prolungata di Leandro Castan e i problemi fisici di Davide Astori.

Il Manchester United ha puntato forte Kevin Strootman, questo perchè Luis van Gaal lo stima molto dopo averlo allenato con la maglia dell’Olanda. Secondo quanto riportato da The Sun pare che il calciatore avrebbe temporaneamente lasciato la pista dopo aver ricevuto un secco no dai giallorossi. La Roma avrebbe deciso di bloccare il centrocampista nonostante il cash offerto dal club inglese. Strootman è reduce da un brutto infortunio al ginocchio e in questo 2015 ha dimostrato di aver finalmente recuperato e di essere ritornato al 100%. Alla fine dello scorso anno era tornato in campo sembrando un pò impacciato nei contrasti anche per la paura di subire nuovi contatti, ma quest’anno Strootman ha abbandonato le paure tornando a essere il lottatore a cui la Roma non vuole rinunciare.

Si scuote il calciomercato di casa Roma. Poco fa il club giallorosso ha trovato l’accordo con il Milan per il trasferimento immediato di Mattia Destro, centravanti della nazionale ormai da tempo entrato nell’ottica di lasciare lo stadio Olimpico. A pranzo, come annunciato, si è tenuto un nuovo incontro fra le due società al termine del quale è arrivata la fumata bianca. Il Milan ha messo sul piatto un prestito oneroso da 700 mila euro con diritto di riscatto il prossimo giugno a 16,5 milioni, per un affare complessivo superiore ai 17 milioni. L’operazione non è ancora chiusa perché ora il Diavolo attende la risposta dello stesso Destro, che dovrà decidere se accogliere la proposta meneghina o meno.

Il nome di Marco Borriello torna ad animare le cronache di calciomercato di casa Roma. Sulle tracce del giocatore giallorosso vi sarebbe nuovamente il Genoa, come sottolineato poco fa da Gianluca Di Marzio di Sky Sport. Il Grifone, dopo aver ceduto Mauricio Pinilla all’Atalanta poche settimane or sono, è ancora sul mercato alla ricerca di un nuovo innesto, alla luce anche dell’infortunio capitato ad Alessandro Matri. Enrico Preziosi è un grande estimatore di Marco Borriello, avendolo avuto fra le proprie fila già in due passate occasioni, e spera quindi di riabbracciare il suo pupillo. Ricordiamo che l’attaccante giallorosso ha il contratto in scadenza al prossimo giugno e che la Roma non si opporrebbe ad una sua partenza.

La Roma potrebbe a breve portare a termine il primo colpo ufficiale della sessione di calciomercato in corso. Oltre a Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk e al solito Mohamed Salah del Chelsea, il ds Sabatini starebbe trattando Evgen Konoplyanka. L’esterno d’attacco del Dnipro e della nazionale ucraina è ormai da tempo sul taccuino dei giallorossi, complice il contratto in scadenza al 30 giugno del 2015. Poco fa è uscito allo scoperto Andriy Stetsenko, direttore generale della squadra ucraina, che ha svelato: «Il Dnipro e la Roma sono in trattativa per il trasferimento di Konoplyanka. I club sono quasi d’accordo, e il ragazzo sta meditando la possibilità di cambiare la squadra. Il club è già pronto per una tale eventualità e sta cercando il sostituto».

La Roma è ancora a quota zero per quanto riguarda i colpi durante la finestra di calciomercato vicino alla conclusione. Sono stati presi i giovani Mendez, Ponce e Pepin, ma nessun big è fino ad ora sbarcato a Trigoria. Non sembra comunque essere preoccupato il capitano Francesco Totti, che uscendo allo scoperto stamane sulle pagine del Corriere dello Sport ha ammesso: «Il mercato? La Roma è forte, lasciamo fare a Sabatini, che ha già dimostrato cosa può ottenere». Secondo il numero 10 giallorosso attorno alla Roma si è creato un clima un po’ troppo negativo: «In campionato non stiamo vivendo un momento fortunato, ma la stagione è lunga – spiega Totti – C’è troppo pessimismo attorno alla squadra, ma sono certo che recupereremo. Non abbiamo perso la fame di vittorie e lo dimostreremo nelle prossime sfide». Infine un commento su Rudi Garcia e sulle continue polemiche arbitrali da inizio stagione ad oggi: «Nessuno complotta contro il tecnico – assicura l’attaccante della Roma – siamo tutti uniti e compatti, pronti a risalire. Favori non ne abbiamo ricevuti. Mi riferisco alle partite contro il Sassuolo, il Genoa, l’Udinese e il Palermo».

La Roma punta a riscattare la seconda metà di Nainggolan durante il calciomercato di riparazione in corso. Il Cagliari detiene ancora il 50% del centrocampista della nazionale belga, valutata attorno ai 12/13 milioni di euro. I giallorossi vorrebbero abbassare tale esborso monetario inserendo una contropartita tecnica gradita ai rossoblu: Gianfranco Zola l’avrebbe individuata in Luca Antei, 22enne difensore centrale a metà fra i capitolini e il Sassuolo, e attualmente al Mapei Stadium. L’operazione non è però così semplice visto che i nero-verdi non sarebbero troppo propensi a lasciar partire il classe 1992 nei prossimi giorni, considerato una pedina importante per lo scacchiere di Di Francesco.

È l’ultimo colpo del calciomercato di riparazione di casa Roma. Dopo aver messo le mani su Kevin Mendez ed Ezequiel Ponce, il ds Walter Sabatini si è assicurato un altro talento interessante. Spagnolo, classe , Pepin si è presentato così ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: «Mi definisco un giocatore creativo e bravo nel lavoro difensivo, con un buon rigore tattico. È un onore essere paragonato a Yaya Touré: è uno dei calciatori ai quali mi ispiro, assieme a Xabi Alonso e Pogba». Il giovane centrocampista spagnolo non ha avuto dubbi nel scegliere la Roma: «A tutti i calciatori piace giocare in squadre grandi e storiche e la Roma è una di queste. È una grande società, tra le migliori in Italia. Ha sempre avuto ottimi giocatori, famosi ovunque. Un’opportunità come questa non bisogna farsela scappare. Garcia? Sta facendo un ottimo lavoro. Per lui parlano i risultati». Pepin, attualmente in forza al Malaga, vanta un passato fra le fila della gloriosa cantera del Barcellona e poi nel Milan. Il giocatore ricorda così quelle due esperienze: «Nel 2012 ero nella formazione Allievi del Milan. Fu un’esperienza buona per me, nella quale ho conosciuto dei bravi ragazzi in un ambiente davvero accogliente. Non so cos’è successo, ma penso di non averli convinti. Il Barcellona? Sono stati gli anni in cui ho appreso i concetti base del calcio. L’ambiente calcistico è fatto di grandi persone e con molti compagni ancora ho contatti e rapporti d’amicizia».

La Roma è molto vicina alla cessione di Mattia Destro, attaccante italiano che vorrebbe trovare maggiore spazio. Si parla ovviamente di Milan con il calciatore pronto a dire sì all’offerta del club rossonero, ma come rivela Sky Sport il Wolfsburg ha fatto pervenire l’offerta ufficiale di 30 milioni di euro, una cifra importante. Per Destro invece sarebbe pronto un contratto da 4 milioni di euro netti a stagione, ma il ragazzo non sembra voler dare l’ok a questa situazione visto che vorrebbe restare in Italia. Il Milan è dietro l’angolo, la Roma dovrà prima trovare l’ok definitivo per l’arrivo di Luiz Adriano, sostituto di Destro.

Torna al centro delle cronache di calciomercato di casa Roma. Il centrocampista della nazionale belga è a metà fra i giallorossi e il Cagliari. I capitolini vorrebbero naturalmente riscattare il 50% rossoblu del belga ma i sardi vogliono una cifra importante, 12/13 milioni di euro. La Roma è rimasta un po’ spiazzata da tale richiesta e le big europee si vorrebbero inserire in tali screzi. Dopo il Liverpool, secondo il Daily Express, sarebbe la volta del Manchester United. Van Gaal continua quindi a guardare a Trigoria ed oltre al solito Strootman avrebbe messo nel mirino la stella del Belgio. Lo United avrebbe presentato una proposta da 26 milioni di sterline, circa 30 milioni di euro (che andrebbero equamente diviso fra Roma e Cagliari), per assicurarsi il centrocampista di origini indonesiane.

Il calciomercato di casa Roma si accende nelle battute conclusive. Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato le molteplici indiscrezioni che vogliono il nazionale brasiliano dello Shakhtar Donetsk, Luiz Adriano, vicino allo sbarco nella capitale: società, allenatore e giocatore sono d’accordo, ma ballano circa 2 milioni di euro fra offerta e richiesta. In attesa della fumata bianca, il ds Sabatini lavora anche per portare subito Chiriches a Trigoria. Come sottolineato da Gianluca Di Marzio, il centrale della nazionale rumena in forza al Tottenham è il primo obiettivo per rinforzare la difesa. Ieri ci sono stati dei contatti con gli agenti dell’ex Steaua, con la Roma che spinge per avere subito il classe 1989: sono attese novità in giornata.

La Roma in questi ultimi giorni pare abbia deciso di accelerare la trattativa per Luiz Adriano con l’obiettivo di assicurarsi un nuovo centravanti entro la fine di questa sessione di calciomercato. I contatti con lo Shakhtar Donetsk e con l’entuorage sono avviati. Ma il bomber brasiliano ai microfoni di calciomercato.it nega di avere ricevuto offerte: “Ho sentito molte cose sull’interesse da parte di squadre italiane, ma fino ad ora non ho ricevuto alcuna proposta. Sono molto felice che il mio stile di gioco piaccia e che ci siano degli interessamenti nei miei confronti. La Roma è una grande squadra, con molta tradizione. E’ un onore il loro interessamento“. Luiz Adriano vorrebbe restare in Ucraina, ma non si opporrebbe ad un trasferimento se si dovessero creare le condizioni per andarsene già in questa finesta di calciomercato: “Ho ancora un anno di contratto. Ho intenzione di onorarlo e se dovessi partire, sarà solamente perché si è presentata un’ottima opportunità per me e per il mio club. Sono molto grato allo Shakhtar per tutto quello che hanno fatto per me“. La Roma potrebbe far partire Mattia Destro se dovesse concretizzare questo affare.

, agente FIFA, nel corso dell’intervista che ci ha concesso ha fatto alcune considerazioni interessanti sul calciomercato della Roma. Per Mohamed Salah ci sono buone possibilità di chiudere l’affare con il Chelsea, che chiede circa 16 milioni per l’esterno egiziano. Solo uno tra lui e Solomon Kalou arriverà. Ezequiel Munoz, in scadenza con il Palermo, può essere un buon profilo per rinforzare la difesa. Salih Ucan e Antonio Sanabria possono essere contropartite gradite al club rosanero per convincersi a cedere il centrale argentino.

La Roma è vicina all’ingaggio di Luiz Adriano dallo Shakhtar Donetsk per circa 10 milioni di euro. Rimane da capire ora la posizione di Mattia Destro, che piace molto al Milan e per il quale Adriano Galliani è tornato alla carica. Pure il Tottenham ci pensa e potrebbe inserire Vlad Chiriches nella trattativa. Alexsandar Dragovic della Dinamo Kiev è l’obiettivo per la difesa ma costa circa 15 milioni e va considerata la concorrenza di Juventus, West Ham, Liverpool, Manchester United e Zenit. Su Mohamed Salah del Chelsea si sono inseriti Atletico Madrid, Hull City e Real Sociedad. Su Konoplyanka è invece piombato l’Everton. Dei Toffes è molto apprezzato l’esterno belga Kevin Mirallas, valutato 10-12 milioni.  Jose Machin, noto come Pepin, è un centrocampista di talento che milita nel Malaga ed è in scadenza di contratto. Piace molto ai giallorossi che lo hanno praticamente preso. Per la fascia sinistra interessa invece Lazaar del Palermo. Rudi Garcia si dice contento della squadra di cui dispone. Il dg Mauro Baldissoni annuncia però nuovi colpi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori