Calciomercato Inter/ Ultime news, Quarto (ag. FIFA): Podolski più adatto di Lavezzi. Diarra? Dipende da… (esclusiva)

- int. Antonio Quarto

Calciomercato Inter news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Antonio Quarto ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazone di Podolski

giroud_podolski
Lukas Podolski, 29 anni, tedesco (INFOPHOTO)

L’Inter in questo calciomercato invernale è scatenata. Ha puntato forte su Lukas Podolski come esterno d’attacco da regalare a Mancini. E la trattativa di calciomercato con l’Arsenal è praticamente chiusa, il tedesco dovrebe a questo punto piombare subito in Italia per giocare il super macht del 6 gennaio contro la Juventus. Inter che sul calciomercato non si ferma e vorrebbe anche puntare all’acquisto di un centrocampista e avrebbe messo nel mirino Lassana Diarra. L’agente Fifa Antonio Quarto ha parlato del calciomercato Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

L’Inter è fatta Lukas Podolski: che pensa del tedesco? Podolski è assolutamente un calciatore importante per l’Inter e per Mancini. Per me la società ha fatto bene a preferire il tedesco a Lavezzi.

Come mai? Non parlo dal punto di vista tecnico, ma tatticamente Podolski si sposa meglio con l’idea di gioco di Mancini e inoltre è maggiormente duttile rispetto a Lavezzi.

Mancini sogna Shaqiri, un altro regalone da questo calciomercato… Credo che resterà solo un sogno perché Shaqiri ha un costo di cartellino molto elevato, difficilmente potrà arrivare all’Inter a gennaio. A meno che non arrivi una cessione illustre.

Tipo? Guarin per esempio non è incedibile e se ci dovesse essere un’offerta di calciomercato importante potrebbe andare via già durante il mercato invernale

Per il centrocampo si pensa a Diarra: che pensa del francese? Nel Real Madrid era sicuramente un calciatore affidabile poi ha avuto due stagioni di basso livello. Dipenderà dal suo stato fisico, potrebbe essere ancora un buon giocatore.

Arriverà un difensore secondo lei nel calciomercato di gennaio? Difficile che possa arrivare un grande colpo, non ci sono molti giocatori liberi e disponibili.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori