Calciomercato Napoli/ News, è fatta per Gabbiadini: domani le visite, e i diritti d’immagine… Notizie al 3 Gennaio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, è realmente chiusa l’operazione riguardante Manolo Gabbiadini fra il club partenopeo e il tandem Sampdoria-Juventus: domani il giocatore sosterrà le visite mediche

gabbiadini_bianca
Gabbiadini, attaccante della Samp (Infophoto)

E’ tutto fatto, Manolo Gabbiadini sarà a brevissimo il primo colpo ufficiale del calciomercato di casa Napoli. Come ha riferito poco fa la redazione di Sky Sport, nelle scorse ore è stata raggiunta l’intesa totale con l’attaccante della Sampdoria, e il club azzurro si è assicurato i diritti d’immagine in toto. A blucerchiati e bianconeri andranno circa 13 milioni di euro equamente divisi, mentre lo stesso Gabbiadini è atteso domani a Napoli per le rituali visite mediche e la firma sul contratto. L’ufficialità arriverà comunque solo lunedì 5 gennaio, giorno di apertura del mercato.

Potrebbe cambiare casacca in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, sessione di trattative che inizierà ufficialmente lunedì prossimo 5 gennaio. Il calciatore, fratello minore di Lorenzo, è stato ceduto alla Reggina in prestito durante il mercato estivo ma la sua esperienza allo stadio Granillo sembrerebbe essere già giunta al termine. Come riportato dalle ultime indiscrezioni circolanti, sottolineate in particolare da La Gazzetta dello Sport, per Insigne junior potrebbero aprirsi le porte del Lecce, club salentino che si trova attualmente in Lega Pro, nel Girone C, allenato da mister Dino Pagliari.

Fra i vari giocatori del Napoli che potrebbe fare le valigie in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio vi è anche il giovane Josip Radosevic. Il talento nel giro della nazionale croata ha giocato pochissimo al San Paolo da quando è sbarcato in Italia e di conseguenza starebbe pensando di cambiare casacca per trovare continuità. Molte le società che si sono fatte avanti in questi ultimi giorni, fra cui diverse della serie B. In cima alla lista delle pretendenti sembrerebbe esservi il Bari e la meta sembrerebbe alquanto gradita a Radosevic. Lo si capisce chiaramente dalle dichiarazioni rilasciate dall’agente dello stesso, Giuseppe Bofisé, interpellato dai microfoni di Tuttobari.com: «L’interesse del Bari ci affascina. E’ una società blasonata che ha tutte le carte in regola per fare bene nel torneo di B, sebbene questa prima parte di stagione non sia stata all’altezza delle aspettative. Una piazza fantastica con un pubblico caloroso. A chi non piacerebbe giocarci?». Bofisé ha poi aggiornato la situazione del proprio assistito dicendo: «A breve incontreremo il Napoli per valutare la soluzione migliore per il ragazzo. L’idea è quella di andare a giocare in una squadra capace di garantire un consistente minutaggio al calciatore che vuole essere protagonista e non semplice comparsa».

In occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, ormai prossimo a fare il suo esordio, il Napoli potrebbe cedere qualche giocatore in esubero. Sono diversi i calciatori che potrebbero fare le valigie nei prossimi giorni, a cominciare da quelli che hanno visto pochissimo il campo o che non fanno parte del progetto Benitez. Rientra senza dubbio in questa categoria anche Bruno Uvini. Il difensore brasiliano ha rimesso piede a Napoli lo scorso 31 dicembre, dopo che è scaduto il prestito con il Santos, ma la sua lontananza dalla patria potrebbe durare ben poco. Come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, sulle sue tracce vi sarebbe il Palmeiras che potrebbe accogliere nuovamente in prestito il giocatore.

Innesterà la difesa con un elemento di qualità ed esperienza durante il calciomercato di riparazione che farà il suo esordio ufficiale lunedì prossimo. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte da Il Mattino, il nome caldo sembrerebbe essere quello di Ron Vlaar, centrale di difesa della nazionale olandese che gioca nell’Aston Villa. Il calciatore orange ha il contratto in scadenza al giugno dell’anno venturo e potrebbe lasciare la Gran Bretagna già a gennaio. In base a quanto riportato sempre dal quotidiano partenopeo, il Napoli avrebbe già raggiunto l’intesa con il calciatore in questione e nel contempo sarebbe stata presentata una proposta da 2 milioni di euro: si attende la replica dei Villans.

Manca davvero poco per l’ufficialità del primo colpo di calciomercato firmato Napoli. Il prescelto è naturalmente Manolo Gabbiadini, attaccante che gli azzurri hanno acquistato dalla Sampdoria e dalla Juventus versando nelle loro casse circa 13 milioni di euro. L’operazione è orma stata definita in tutti i suoi dettagli e fra domani e lunedì il giocatore è atteso a Napoli per le rituali visite mediche, poi la firma sul contratto e il primo allenamento a Castelvolturno. Gabbiadini, squalificato, non potrà scendere in campo durante il match in programma il 6 gennaio, e il suo esordio è previsto invece per la super sfida contro la Juventus, sua ex squadra, l’11 gennaio.

Fra gli argomenti più caldi del calciomercato di casa Napoli continua ad esservi quello riguardante il futuro di Rafa Benitez. L’allenatore spagnolo ha il contratto in scadenza al 30 giugno di quest’anno, fra meno di sei mesi, e sembrerebbe combattuto fra la permanenza a Castelvolturno e il ritorno nella sua Liverpool. Il San Paolo ieri ha accolto calorosamente l’ex Chelsea ma ciò potrebbe non bastare, visto che Rafa attende l’evolversi del mercato e i progetti per il futuro, non solo a livello di squadra e di nuovi innesti, quanto di strutture sportive. Nel contempo i Reds lo tentano, e da ieri, con l’addio di Gerrard, la posizione di Brendan Rodgers è molto meno salda. Alla finestra anche il Valencia, altra grande ex squadra di Benitez, e il .

Il Napoli sul calciomercato ha individuato in Giulio Donati l’erede perfetto di Christian Maggio in scadenza di contratto. Il terzino titolare non rinnoverà il suo contratto così come la sua riserva Giandomenico Mesto. Per questo si punta forte soprattutto per il calciomercato di giugno sull’esterno emigrato in Bundesliga al Bayer Leverkusen. Il giornalista della Bild Philip Arens ha parlato durante la trasmissione Si Gonfia la Rete in onda su Radio Crc: “Ho parlato col direttore sportivo del Bayer Leverkusen che mi ha detto di aver letto di alcune voci di calciomercato, ma ha voluto sottolineare che non esistono richieste ufficiali. Il Leverkusen ha bisogno di Donati fino alla fine del campionato, l’ha ribadito anche Voller. In estate è diverso tutto può accadere. Donati è un totimo calciatore. Dà sempre tutto per la maglia, ha grinta e carisma. I tifosi qui lo amano molto”.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva Stefano Guercini, agente Fifa, per parlare del calciomercato del Napoli. Questi ha parlato dell’interesse di alcuni club di Premier League per Rafa Benitez, definendosi non sorpreso da questo per la preparazione del tecnico spagnolo e soprattutto per il suo essere una brava persona. Il giudizio del suo lavoro in Italia è sicuramente positivo con la conquista di Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Sui nuovi arrivi invece sottolinea: “Strinic è un calciatore di livello internazionale che potrà dare un grande contributo, inoltre è arrivato a parametro zero. Gabbiadini ha un potenziale importante e sono sicuro che esploderà definitivamente”.

Sono quattro i terzini che piacciono al Napoli per la corsia destra dove si cerca l’erede di Christian Maggio. Parliamo di Matteo Darmian, Giulio Donati, Sylvan Widmer e Meunier. Inler potrebbe essere sacrificato per arrivare a Donati del Bayer Leverkusen. L’ultima idea può essere quella di un prestito di sei mesi per Mario Balotelli. C’è un importante ritorno di fiamma inoltre per il belga M’Poku. Capitolo cessioni: Henrique resta in azzurro, Vargas verrà ceduto definitivamente, Gargano è tra i cedibili, Inler potrebbe partire, Zapata non si muove mentre Jorginho nei prossimi sei mesi si gioca la riconferma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori