Calciomercato Roma/ News, ufficiale la cessione di Emanuelson. Notizie al 30 gennaio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, è ufficiale la cessione di Urby Emanuelson all’Atalanta. Poco fa è arrivata la comunicazione da parte della Lega Serie A: l’olandese lascia la capitale dopo sei mesi

lahm_emanuelson
Urby Emanuelson, centrocampista Fulham (Foto Infophoto)

Colpo di calciomercato in uscita ufficiale per la Roma. Poco fa è infatti arrivata la comunicazione da parte della Lega Serie A circa il trasferimento di Urby Emanuelson all’Atalanta. Il contratto è stato depositato stamane e di conseguenza l’operazione fra i capitolini e la società bergamasca può dirsi a tutti gli effetti conclusa. La trattativa è stata chiusa con l’acquisto a titolo definitivo in maniera gratuita. La Roma ha ceduto Emanuelson dopo appena sei mesi, dopo averlo prelevato a costo zero la scorsa estate (il suo contratto con il Milan era scaduto). In questa prima metà stagione il giocatore è sceso pochissimo in campo e di conseguenza lo stesso ha deciso di fare le valigie.

Sul sito ufficiale della Dinamo Kiev ha parlato il giocatore ucraino Yarmolenko: “Ho sempre avuto a che fare con le voci di mercato che riguardano il sottoscritto. Sono abituato e so anche che per fare un’esperienza in un altro campionato dovrà fare bene con la Dinamo. Con la società ho un patto, in caso di grande offerta ne parlerò direttamente con loro“. A questo punto la Roma dovrà necessariamente fare la grande offerta per convincere la Dinamo a cedere il giocatore già a gennaio. 

La Roma ha intenzione di puntare su un attaccante al posto di Mattia Destro e nel mirino ci sono diversi giocatori. Secondo quanto riportato da Tuttosport, ai giallorossi sarebbe stato proposto Bafetimbi Gomis, attaccante francese dello Swansea arrivato in estate dal Lione. Si tratta di un attaccante fisicamente forte ma di movimento, potrebbe essere lui l’erede di Destro. La Roma al momento dovrà decidere se puntare su Gomis o pensare ad altri giocatori per l’attacco. Non si molla la pista che porta a Luiz Adriano dello Shakhtar e a Doumbia.

Continua ad essere al centro delle vicende di calciomercato di casa Roma. Il centrocampista della nazionale belga è a metà fra i giallorossi e il Cagliari e la società sarda vuole 12/13 milioni di euro in cambio del proprio 50%. Una cifra importante, che ha spiazzato i capitolini, e in questi screzi starebbero cercando di inserirsi alcuni club stranieri. Fra questi vi è in particolare il Manchester United, che dopo aver accantonato l’idea Strootman starebbe virando proprio sul belga di origini indonesiane. Stando a quanto scrivo i tabloid britannici in queste ore, i Red Devils avrebbero predisposto un assegno da 40 milioni di euro che potrebbe far tentennare la Roma quanto e soprattutto il Cagliari. Difficile comunque che Sabatini ceda il giocatore alla luce anche del recente infortunio di Strootman.

E’ arrivata la firma del giovane talento spagnolo Josè Machin, detto Pepin, ultimo acquisto del direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini. L’operazione è stata perfezionata nella giornata di ieri con il centrocampista centrale classe 1996, che vanta esperienze nel Barcellona e nel Milan, che ha sottoscritto un accordo della durata di quattro anni e mezzo, fino al 30 giugno del . A breve il giocatore si aggregherà con i nuovi compagni e il primo allenamento potrebbe avvenire già oggi o tutt’al più nella giornata di domani. Resta da capire se il giovane spagnolo rimarrà a Trigoria fino alla fine della stagione, aggregato alla Primavera, o se Sabatini proverà a piazzare lo stesso in qualche squadra di Serie A o Serie B nei prossimi giorni. Pepin ha esternato tutta la sua felicità per la firma attraverso il proprio profilo Twitter: «Per me è un grande onore parte di un club storico come la Roma grazie a tutti tifosi che mi hanno dato il benvenuto».

Ore frenetiche in casa Roma. Il club giallorosso vuole innestare l’attacco in questi quattro giorni che ci separano dalla chiusura del calciomercato di riparazione. Ancora una volta il ds Sabatini ha cambiato obiettivo, e dopo aver accantonato l’idea Salah (praticamente della Fiorentina), sta pensando di dire addio anche a Luiz Adriano, troppo caro. Il nome caldo è quello di Doumbia, 27enne attaccante della nazionale ivoriana, connazionale di Gervinho. Nelle scorse ore è stato raggiunto l’accordo con il CSKA Mosca sulla base di un prestito da 2/3 milioni di euro con riscatto a 15 milioni a giugno: i russi hanno già accolto l’offerta ed ora si attende solo il sì del calciatore africano. Nella giornata di oggi potrebbe arrivare la definitiva svolta.

Da molti giorni si parla del ritorno di Marco Borriello al Genoa. Diverse indiscrezioni di calciomercato lo avevano dato ormai come affare certo, ma poi sia l’attaccante della Roma che i rossoblu hanno puntualmente smentito. La redaione di Tuttomercatoweb.com spiega che il giocatore potrà rivestire la maglia del club ligure solo nel caso in cui Alessandro Matri partisse. Il motivo è semplice. Gian Piero Gasperini non vuole ritrovarsi con due potenziali titolari, dei quali può può giocare solo uno, per evitare eventuali problematiche interne allo spogliatoio. In realtà la pista Genova per Borriello è ormai sfumata vista la trattativa di calciomercato avanzata tra Preziosi e Pavoletti. La Roma ha già parlato con il proprio calciatore e le parti sono d’accordo sull’eventuale cessione, ma c’è bisogno che arrivino offerte convincenti per tutti. In questo momento non sono giunte proposte alettanti. Ma mancano ancora due giorni al termine di questa sessione di calciomercato e tutto può succedere. Non ci resta che seguire gli sviluppi di questa situazione. Ad ogn modo Borrierllo a fine stagione lascerà la Capitale dato che il suo contratto scade il 30 giugno 2015.

Abbiamo interpellato Gianfranco Cicchetti, agente FIFA, per commentare le trattative di calciomercato inerenti alla Roma. Per sostituire Mattia Destro le opzioni per i giallorossi sono Luiz Adriano, Evgen Konoplyanka e Seydou Doumbia. Per la difesa si attendono novità sul fronte Eder Balanta del River Plate, ma è stato fatto un sondaggio nuovamente per Vlad Chiriches del Tottenham per ottenere il rumeno in prestito con diritto di riscatto. Le alternative sono Ezequiel Munoz del Palermo, Alexsard Dragovic della Dinamo Kiev e Rolando del Porto. Walter Sabatini nel Sudamericano Under 20 sta facendo visionare Giovanni Simeone (River Plate) e Rodrigo Amaral (Nacional Montevideo).

Sembra che Roma e Cska Mosca abbiano trovato un accordo per il trasferimento nella Capitale in prestito con diritto di riscatto a 18 milioni di Seydou Doumbia. Manca però l’accordo economico col calciatore che è stato raggiunto telefonicamente da Rudi Garcia. E’ l’ivoriano l’obiettivo dopo la frenata per Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk, giocatore per il quale non è stata trovata un’intesa. Altre due alternative possono essere Emmanuel Adebayor e Roberto Soldado del Tottenham. Il talento Pipin ha svolto le visite mediche e rimane il dubbio sul suo futuro: Primavera giallorossa o prestito altrove? L’idea Vlad Chiriches del Tottenham per la difesa è sempre di moda. Non tramonta l’ipotesi Stevan Jovetic del Manchester City. Mattia Destro ha trovato l’accordo con il Milan ed ha salutato la Roma ringraziandola per questi anni passati insieme. L’agente di Ricardo Rodriguez conferma l’interesse del club romano, ma gudica improbabile l’operazione visto che il terzino sinistro svizzero viene valutato oltre 30 milioni dal Wolfsburg. Walter Sabatini ha fatto un’offerta al Saint Etienne per il portiere Stephane Ruffier. Evgen Konoplyanka conferma che rimarrà al Dnipro fino a fine stagione e che apprezza l’interesse della Roma, ma deciderà il suo futuro solo nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori