Calciomercato Inter/ News, Verdelli: Bonazzoli, cessione giusta. Cassano e Rhodolfo non mi convincono… (esclusiva)

- int. Corrado Verdelli

Calciomercato Inter news, intervista a Corrado Verdelli: l’ex tecnico della Primavera nerazzurra ha parlato della cessione di Bonazzoli alla Sampdoria e del possibile arrivo di Cassano

cassano_dito
Antonio Cassano (Infophoto)

L’Inter ha ceduto il giovane Bonazzoli alla Sampdoria a titolo definitivo, con diritto di riacquisto da esercitare entro tre stagioni. Inter però ancora attiva sul calciomercato: per l’attacco potrebbe riprendere Antonio Cassano che è svincolato, un giocatore che piace a Mancini. Sul fronte difensore si attende l’ok di Thohir per Rhodolfo del Gremio. L’ex tecnico dell’Inter Corrado Verdelli ha parlato del calciomercato dell’Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

Un altro giovane va via dall’Inter: Bonazzoli alla Sampdoria. Come mai? Io ho allenato la Primavera e so quanto è diffcile per un giovane esordire in prima squadra. Ho allenato gente del calibro di Martins e Pandev e per arrivare in prima squadra hanno fatto tantissimo più di Bonazzoli.

Che significa? Per me l’Inter ha fatto bene, ha ceduto un giovane per 7 milioni di euro, una cifra importante, ha comunque inserito il diritto di ricomprare il ragazzo tra qualche anno. Vediamo se saprà esplodere a Genova.

In attacco potrebbe ritornare Cassano… FantAntonio mi galvanizzava qualche anno fa ma non adesso, credo che non sia più adatto a giocare ad alti livelli.

Si aspetta tanto da Shaqiri? Mi aspetto tanto perché secondo me è un grande talento ed oggi è al massimo al cinquanta per cento della forma. Sono convinto che potrà fare bene all’Inter.

Mancherebbe un difensore non crede? A Mancini servirebbe effettivamente un calciatore in difesa, ma non vedo di buon occhio l’arrivo di Rhodolfo.

Come mai? All’Inter servirebbe un calciatore che sappia giocare sia da centrale che da terzino e poi Rhodolfo arriva dal Brasile e dovrà necessariamente ambientarsi.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori