Calciomercato Juventus/ News, è tutto fatto per Tello: arriva a fine febbraio. Notizie al 31 gennaio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il club bianconero ha chiuso l’operazione riguardante Andrès Felipe Tello, giovane talento colombiano di proprietà dell’Envigado: arriverà a Torino a fine febbraio

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

In attesa che il calciomercato di gennaio regali qualche colpo “big”, la Juventus ha perfezionato la trattativa per un giovane talento. Si tratta precisamente di Andrès Felipe Tello, gioiello colombiano ormai da settimane accostato ai bianconeri. Il 18enne esterno d’attacco si trova attualmente in Uruguay, impegnato per il Sudamericano Under-20 con i “Cafeteros” di pari età. La trattativa è stata completamente definita e il giocatore sarà a Vinovo fra circa un mese, a fine febbraio. Tello verrà probabilmente aggregato alla Primavera bianconera di Fabio Grosso poi non è da escludere che lo stesso possa fare qualche apparizione nella prima squadra. A giugno, invece, potrebbe essere mandato altrove per proseguire la sua formazione.

La Juventus non molla la presa per avere Gerson, giovane talento brasiliano della Fluminense. L’idea del club di corso Galileo Ferraris è quello di anticipare i tempi, approfittando del calciomercato in corso per “bloccare” il giovane talento della nazionale verdeoro Under-20. L’offerta è di 11 milioni di euro ma la Signora si dice disposta a rilanciare di altri 4 milioni, per una proposta totale da 15. Nel frattempo si attende l’arrivo, o meglio, il ritorno a Vinovo di Pablo Daniel Osvaldo. L’attaccante dell’Inter lascerà Appiano Gentile a breve e la società bianconera è pronta a riaccoglierlo. Una volta chiusa la trattativa, Giovinco sarà libero di iniziare la sua nuova avventura in America, presso le fila dei Toronto Fc. Di tale operazione ne ha parlato anche Allegri, nella conferenza stampa pre-Udinese di poco fa: «Se parte Giovinco, come sembra, avremo bisogno sicuramente di un altro attaccante».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori