Calciomercato Milan/ News, Caramagna (ag. FIFA): Santon da prendere, De Sciglio da confermare ma dietro… (esclusiva)

- int. Giuseppe Caramagna

Calciomercato Milan news, esclusiva Caramagna: l’agente Fifa ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare dell’interesse per Davide Santon, terzino del Newcastle.

desciglio_primopiano
Mattia De Sciglio (Infophoto)

Il Milan doveva festeggiare l’ultimo colpo di calciomercatpo, l’acquisto di Alessio Cerci e invece cade in casa contro il Sassuolo e saltano fuori i soliti problemi difensivi della squadra di Inzaghi. I rossoneri sono pronti a correre ai ripari in questo calciomercato  e per questo hanno messo nel mirino Davide Santon, esterno italiano del Newcastle che piace molto a Galliani. Sul fronte uscite è da tempo che il nome di De Sciglio viene accostato ai grandi club europei, ma il Milan non vorrebbe privarsi del giocatore. L’agente Fifa Giuseppe Caramagna ha parlato del calciomercato del Milan in esclusiva per ilSussidiario.net.

Il Milan perde in casa contro il Sassuolo per due a uno ed emergono i soliti problemi difensivi. Lei che pensa? Il Milan continua a non pensare al problema difesa come se non fosse una priorità per Inzaghi che ha bisogno di una retroguardia molto solida. 

Indiscrezioni di calciomercato parlano di Santon: lei punterebbe sull’italiano? E’ un giocatore che mi piaceva già ai tempi dell’Inter, purtroppo i club italiani non aspettano mai i giovani calciatori. Fossi nel Milan punterei su di lui.

A sinistra troverebbe la concorrenza di De Sciglio… Il giovane rossonero non sta vivendo un buon momento ma non deve mollare la presa e il Milan non deve cederlo.

Come mai? Perché è un giocatore di qualità e lo ha dimostrato, non può aver smarrito la sua classe in poco tempo. Ha bisogno di fiducia da parte di tutto l’ambiente.

E’ arrivato Cerci, l’ex Torino potrà fare la differenza? Cerci non è mai stato continuo in carriera altrimenti avrebbe davvero fatto molto di più nella propria carriera. Ora dovrà convincere tutti all’esame Milan.

Galliani ha bloccato anche Suso… Altro giocatore di qualità ma il problema del Milan non è certo davanti dove ha diverse soluzioni. Dietro invece c’è davvero un disastro.

(Claudio Ruggieri)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori