Calciomercato Milan/ News, Spinosi: Bertolacci? Avrei preso Witsel (esclusiva)

- int. Lodovico Spinosi

Calciomercato Milan news esclusiva Spinosi: l’agente ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare della situazione di Romagnoli che non sta facendo bene.

MihajlovicgiaccaMilan
Sinisa Mihajlovic (Infophoto)

Il Milan di Mihajlovic non riesce a ingranare e soprattutto il tecnico serbo continua a ricevere bacchettate da Berlusconi. Non a caso si parla di un interesse reale nei confronti di Antonio Conte, attuale c.t. della Nazionale italiana. L’agente Lodovico Spinosi ha parlato del calciomercato Milan in esclusiva per IlSussidiario.net.

Mihajlovic continua ad essere bacchettato da Berlusconi. Ci sono colpe specifiche del tecnico serbo? Onestamente non credo che il Milan sia una squadra in grado di lottare per i primi posti in classifica. L’errore di Mihajlovic è quello di aver accettato una rosa non all’altezza.

Si parla di un interesse per Conte… Neanche l’attuale c.t. potrebbe fare qualcosa con una squadra come il Milan che ha dei buchi importanti soprattutto a centrocampo.

Il calciomercato rossonero non l’ha convinta particolarmente? Diciamo che sono stati spesi tanti soldi per giocatori che ad oggi non possono fare la differenza. Avrei speso quelle cifre per altri calciatori.

Parla di Romagnoli? Lui è un talento e probabilmente darà i frutti sperati al Milan, ma dovrà fare il salto di qualità pur non avendo grandi compagni di reparto.

A centrocampo stessa situazione per Bertolacci? E’ stato pagato tanto questo è fuori da ogni dubbio, non ha molta esperienza e questo è un fattore decisivo nel Milan.

Perché? Basti pensare a Montolivo che è arrivato a Milano dopo diversi anni alla Fiorentina e nonostante questo non ha fatto certamente bene.

Su chi avrebbe puntato a gennaio? Avrei speso i soldi di Bertolacci per un giocatore più esperto a livello internazionale.
Non a caso in estate si è parlato di Witsel… Lui sarebbe stato un calciatore di grande livello che avrebbe fatto la differenza. A gennaio potrebbe esserci il nuovo assalto.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori