Calciomercato Juventus/ News, Affare Debuchy possibile a gennaio Notizie 2 ottobre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus news, dopo i problemi evidenziati da Lichtsteiner e Caceres la Juventus è costretta alla ricerca di un altro terzino di fascia destra. Il nome arriva dall’Inghilterra.

caceres_palla
Caceres, calciatore Juventus (Infophoto)

In casa Juventus scatta l’allarme terzino destro. Stephan Lichtsteiner ha dei problemi fisici che lo terranno lontano dai campi di gioco per un po’ e il suo sostituto naturale Martin Caceres vive dei problemi che tutti conosciamo. E’ così che la società bianconera avrebbe deciso di tornare sul mercato. Il nome forte è quello di Mathieu Debuchy dell’Arsenal, calciatore che è in rotta con Wenger all’Arsenal. Il ragazzo è un nazionale francese di 30 anni, con buona esperienza internazionale e che assicura prestazioni continue e di ottimo livello. A gennaio può essere una buona occasione.

Ha deciso di reintegrare in rosa Martin Caceres. Il calciatore della nazionale sudamericana era stato estromesso in seguito all’incidente con la Ferrari avvenuto a Torino per guida in stato di ebbrezza, costato il ritiro della patente e il fermo dell’auto allo stesso giocatore. Stando a quanto sottolinea Tuttosport, il futuro dell’ex Siviglia e Barcellona è però nebuloso e non è da escludere infatti che la società di corso Galileo Ferraris possa decidere di piazzare lo stesso giocatore sul mercato in occasione della finestra di gennaio o tutt’al più durante la prossima estate. Qualcosa di simile è avvenuto con Vidal, fenomenale in campo ma spesso e volentieri vittima di colpi di testa lontano dal rettangolo di gioco.

Fra i giocatori che sono sbarcati in casa Juventus in occasione del calciomercato estivo 2015 vi è anche Simone Zaza. La Vecchia Signora ha deciso di riscattare il classe 1991 dal Sassuolo e di portarlo a Vinovo. L’impatto con il bianconero non è stato dei più semplici ma sgomitando l’ex Ascoli ha trovato lo spazio desiderato, segnando in campionato contro il Frosinone e poi in Champions League nella sfida con il Siviglia di due giorni fa. Naturalmente entusiasta il diretto interessato, che ai microfoni di Sky Sport racconta il momento della firma: «Quando ho firmato per la Juventus sapevo che avrei trovato grande concorrenza. Qui si gioca per tre competizioni, è normale in un top club che ci siano molte opzioni in attacco. Io, però, non mi sono mai abbattuto e mai lo farò, sono consapevole dei miei mezzi. Accanto a me ho tre attaccanti giovani e forti come Dybala, Morata e Mandzukic. Io cerco di spiarli ogni giorno per imparare da loro e migliorare sempre di più».

Sembrava essere stato messo ai margini nella Juventus, ma le sue quotazioni di calciomercato sono nettamente in rialzo dopo il gol segnato in Champions League contro il Siviglia. Christian Maifredi, agente dell’attaccante bianconero, ai microfoni di Radio Sportiva ha così commentato la situazione del suo assistito: “Siamo felici, dopo un periodo di difficoltà della squadra di cui ha risentito anche Simone adesso si sta ambientando coi nuovi compagni e col nuovo modulo. Possibilità di lasciare la Juve sul finire del calciomercato? Onestamente non ci sono mai state. Le squadre interessate a lui erano effettivamente molte, ma mi ha sempre detto che la sua volontà era quella di imporsi a Torino, per questo ha firmato un contratto lungo. Ora vuol diventare un giocatore importante per la Juve e per la Nazionale. Intanto pensiamo alla prossima convocazione, ma ovviamente l’obiettivo a lungo termine è la qualificazione a Euro 2016″.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori