Calciomercato Milan/ News, Bucchioni: Balotelli oscura Luiz Adriano e Carlos Bacca Notizie 2 ottobre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news, Balotelli è tornato a Milano facendo bene e dimostrando a tratti le sue qualità. Enzo Bucchioni ha parlato dell’equilibrio dell’attacco della squadra rossonera.

Mihajlovic
Mihajlovic Infophoto

Mario Balotelli in estate è tornato in rossonero, dimostrando di avere più voglia del passato di lavorare per la squadra. Degli equilibri dell’attacco della squadra di Sinisa Mihajlovic ha parlato il giornalista Enzo Bucchioni a TuttoMercatoWeb.com: “Balotelli è un bene o una complicazione per il Milan? L’impressione è che questo calciatore sia una primadonna, abbia bisogno di una squadra che lavora tutta per lui. Sarà un caso ma riuscì a oscurare Stephan El Shaarawy che segnava a raffica. Ora ha prima oscurato Bacca e poi Adriano. Che fare?“.

Tra i protagonisti del mercato estivo dei rossoneri c’è sicuramente Andrea Bertolacci, centrocampista di quantità e qualità arrivato dalla Roma, dopo buone stagioni al Genoa, per una cifra vicina ai venti milioni di euro. Ne ha parlato chi l’ha cresciuto il tecnico del Grifone Gian Piero Gasperini a La Gazzetta dello Sport: “Io lo preferisco come centrale in un reparto a quattro, mi piace nel vivo del gioco. Era nato trequartista, poi però ha avuto un’evoluzione tattica importante. E’ cresciuto molto col tempo nella fase difensiva imparando anche a contrastare. E’ un calciatore duttile, può fare tutto. Nel Genoa ha interpretato bene partite prettamente difensive e altre in cui gli si chiedeva anche di impostare“.

L’allenatore del Milan, Sinisa Mihajlovic, è nel mirino della critica per un inizio di stagione non proprio positivo. Il tecnico serbo ha infatti totalizzato meno punti rispetto al suo predicessero, Pippo Inzaghi e sono molti fra gli addetti ai lavori a puntargli il dito addosso. Mette invece le mani avanti l’ex tecnico del Parma, Roberto Donadoni, che stamane è stato intervistato dal quotidiano Corriere della Sera. «Leggo paragoni tra Inzaghi e Mihajlovic – confessa – ma è il solito malcostume italiano. Troppo presto per giudicare». Attualmente il Milan ha ottenuto 9 punti dopo tre vittorie e tre sconfitte e domenica sera è chiamato alla sfida ostica contro il Napoli allo stadio San Siro: non sono ammessi altri passi falsi.

Il calciomercato di gennaio di casa Milan potrebbe rivedere fra i suoi protagonisti Ariedo Braida. L’ex ds rossonero, attualmente a Barcellona, sembrerebbe infatti sulla via del ritorno. Sarebbe un acquisto importante per la compagine meneghina, come sottolineato dal noto Oscar Damiani, stimato agente Fifa, che ospite negli studi di Sportitalia ha confessato: «Mi auguro del ritorno di Braida, lo dico da tifoso del Milan, sarebbe importante perché lui e Galliani sono stati un tutt’uno e Braida ha fatto tante scelte positive negli anni». Secondo Damiani il Milan ha fatto un buon mercato in estate, ma c’è ancora da lavorare e serviranno altri campioni per portare la squadra ad un livello competitivo altissimo: «Ha preso buoni giocatori – prosegue l’agente – però c’è bisogna ancora di acquistare per migliorare il Milan. Novanta milioni spesi in estate? Bacca e Adriano sono bravi, Romagnoli deve crescere mentre Bertolacci deve ancora far vedere le sue qualità. Il problema invece sono gli investimenti ai giocatori svincolati con stipendi molto alti, sarei contro questa politica».

E’ ancora presto per parlarne, ma in ottica calciomercato 2016/2017 non bisogna escludere che sulla panchina del Milan possa esserci un cambiamento. Il noto portale Tuttomercatoweb.com rilancia l’idea Antonio Conte, il cui contratto con la Federazione Italiana Giuoco Calcio termina dopo l’Europeo 2016. E’ risaputo che ad Adriano Galliani e Silvio Berlusconi l’ex allenatore della Juventus piace molto, ma prima di pensare a lui ovviamente bisognerà valutare quali risultati riuscirà ad ottenere Sinisa Mihajlovic in questa stagione. Siamo solo alla settiman giornata ed è prematuro pensare ad un cambio in panchina. Il serbo ha tutto il tempo per raggiungere gli obiettivi prefissati e convincere sia la società che i tifosi. Un aiuto dal calciomercato di gennaio gli sarebbe sicuramente gradito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori