Calciomercato Roma/ News, Chiaradia: Salah top player. Dzeko? Nessun problema… (esclusiva)

- int. Pietro Chiaradia

Calciomercato Roma news, intervista a Pietro Chiaradia: l’agente ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare della situazione di Garcia, che dovrà vincere lo Scudetto

PjanicGarcia
Rudi Garcia con Miralem Pjanic (Infophoto)

La Roma ha intenzione di puntare allo Scudetto in una stagione in cui la grande rivale, la Juventus, è fuori dalla corsa al campionato. I giallorossi dovranno puntare su Miralem Pjanic come grande fuoriclasse del centrocampo giallorosso. Sul bosniaco tanti club europei interessati. L’agente Pietro Chiaradia ha parlato del calciomercato della Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

La Roma di Garcia può vincere lo Scudetto? La formazione giallorossa è molto forte e deve approfittare di questa stagione in cui la Juventus non sta facendo bene.

Per il tecnico francese è la prova più importante… Assolutamente sì, credo davvero che il tecnico debba vincere altrimenti potrebbe andare via in estate.

Quale è il problema maggiore per la Roma? La difesa credo abbia problemi perché il reparto centrale formato da Manolas e Rudiger non mi convince pienamente.

Si parla del ritorno di Benatia… Non credo che il marocchino possa andare via dal Bayern Monaco a meno che la Roma non punti sull’ex Udinese in caso di passaggio del turno in Champions League.

Prenderebbe un terzino destro? C’è Florenzi che sta facendo molto bene nel ruolo di terzino destro, è un giocatore straordinario in grado di svolgere qualsiasi ruolo.

Che pensa della situazione di Pjanic? Il centrocampista bosniaco è straordinario, la sua stagione parla chiaro. E anche lui in caso di mancata vittoria dello Scudetto potrebbe andare via.

Salah sta mostrando la sua classe… E’ un giocatore che fa sicuramente la differenza, la Roma ha fatto benissimo a puntare su di lui.

Dzeko ha siglato solo un gol. Si aspetta tante reti dal bosniaco? No, nella sua carriera non ha fatto tante reti ma certamente è un bomber importante per la squadra.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori