MAURO ICARDI / Calciomercato Inter, Boninsegna: Jovetic troppo egoista, Palacio ideale per l’argentino (esclusiva)

Mauro Icardi calciomercato Inter esclusiva Boninsegna: l’ex centravanti nerazzurro ha parlato del centravanti argentino che riceve davvero pochi palloni. E con Jovetic…

icardi_orecchio
Mauro Icardi - Infophoto

L’Inter vince uno a zero contro il Bologna grazie al gol di Mauro Icardi che realizza il suo terzo centro personale su assist di Adem Ljajic, il migliore dei suoi. Icardi che a fine partita ha criticato il gioco dei nerazzurri che non riesce a coinvolgere in maniera adeguata l’attaccante. Un ex grande bomber dell’Inter, Roberto Boninsegna, ha parlato della situazione di Icardi in esclusiva per IlSussidiario.net.

Inter brutta ma spietata. E’ il titolo giusto per i nerazzurri? Assolutamente sì, anche ieri non si è visto un grande gioco ma è solo questione di tempo, la squadra migliorerà.

E’ tornato al gol Mauro Icardi: quanto è importante per l’argentino il sigillo di ieri? Tantissimo soprattutto perché non segnava da diverso tempo. Devo dire che è stato molto bravo Ljajic.

Icardi si è lamentato del gioco della squadra, gli arrivano pochi palloni… Ha ragione ma non credo sia un problema di squadra, secondo me qualche suo compagno dovrebbe passare di più il pallone.

A chi si riferisce? Jovetic sicuramente, è un grande giocatore ma deve mettersi a disposizione del proprio attaccante. In questo senso Palacio è l’ideale per Icardi perché cerca spesso il compagno di reparto.

Ieri è stato molto bravo Ljajic non crede? Assolutamente sì, migliore in campo e sono contento perché poteva tirare ma ha preferito regalare l’assist ad Icardi.

Cosa significa per l’Inter il primato in classifica? E’ importante per il morale della squadra che continua a vincere pur non giocando bene. Il tempo migliorerà il gioco dell’Inter.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori