Calciomercato Inter/ News: l’ex Simoni: “Nerazzurri senza gioco”. Notizie 31 ottobre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, notizie al 31 ottobre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società azzurra in questi giorni.

Manciniparla2015
Roberto Mancini (Infophoto)

L’ex allenatore dell’Inter, Luigi Simoni, ha parlato in esclusiva ai microfoni de ‘Il Mattino’ del momento vissuto dai nerazzurri in campionato. Secondo il mister di Crevalcore, la squadra di Mancini vince ma non convince dal punto di vista del gioco: “Penso che l’Inter insieme alla Fiorentina sia in corsa per lo scudetto, anche se i nerazzurri, fino a questo momento hanno dimostrato di avere un gioco davvero di bassa qualità. Quello di quest’anno è un campionato meraviglioso, un sogno per tutti: regna grande equilibrio, anche se Roma e Napoli mi sembra abbiano qualcosa in più rispetto agli altri”.

Questa sera in Inter-Roma il tecnico Roberto Mancini potrebbe puntare su Geoffrey Kondogbia a centrocampo. Il francese è un calciatore sicuramente importante e potrebbe giocare titolare nell’undici di Roberto Mancini. Kondogbia partirebbe centrocampista centrale nel centrocampo del 4-4-2, ruolo a lui più congeniale. Il ballottaggio è tra lui e Brozovic accanto a Medel che è diventato fondamentale per il tecnico Mancini. Kondogbia non ha iniziato bene la stagione e potrebbe assolutamente perdere il posto a favore di altri compagni che stanno facendo molto meglio rispetto all’ex Monaco.

L’Inter ha messo nel mirino André Carrillo, attaccante dello Sporting Lisbona che piace da tempo ai dirigenti nerazzurri. Si tratta di un esterno capace di svariare su tutto il fronte offensivo, potrebbe fare la differenza anche in nerazzurro. Classe ’91, Carrillo ha deciso di non rinnovare il contratto con il club lusitano e questo perché vorrebbe assolutamente cambiare aria e provare la grande avventura in un club di grandissimo livello. Come rivelato da A Bola, sul giocatore c’è da tempo l’Inter che vorrebbe anticipare tutti con una strategia ben precisa: i nerazzurri pagherebbero per il prestito del calciatore che si svincolerebbe tra sei mesi. Un modo per anticipare tutti gli estimatori del peruviano che piace a Mancini per la sua imprevedibilità, duttilità tattica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori