Calciomercato Milan/ News, Marlia: lo strano caso Mauri. E a gennaio… (esclusiva)

- int. Emanuele Marlia

Calciomercato Milan news, esclusiva Marlia: l’agente ha parlato del calciomercato rossoneor e in particolare della situazione di Cerci convocato in Nazionale…

CerciConsigli
Foto Infophoto

Il Milan di Mihajlovic ha fatto arrabbiare nuovamente Silvio Berlusconi, patron rossonero, che non sembra molto contento del match disputato contro l’Atalanta dalla formazione di Mihajlovic. Sul fronte cessioni si parla sempre più della situazione di Honda, giapponese che non sembra essere al centro dei progetti di Mihajlovic. L’agente Emanuele Marlia ha parlato del calciomercato Milan in escluisva per IlSussidiario.net.

Il Milan fa arrabbiare Berlusconi. Mihajlovic in pericolo? A Berlusconi non piace quando la squadra non impone il proprio gioco e questo è successo contro l’Atalanta. Non credo che Mihajlovic possa essere in pericolo ma tutto può succedere.

Alla ripresa c’è la Juventus… E’ una partita importante per il tecnico serbo che dovrà mostrare assolutamente di aver portato miglioramenti attorno alla formazione bianconera.

Il tecnico serbo sembra aver deciso di cedere Honda. Che pensa della situazione di calciomercato del giapponese? Ha avuto il suo spazio e magari non lo ha sfruttato a pieno, però credo che non sia giusto lasciarlo in rosa senza dargli altre opportunità.

Destinazione Bologna nel calciomercato di gennaio? E’ molto difficile, ha un ingaggio decisamente alto e credo che il Bologna non possa prendere il calciatore. E penso che l’entourage del giapponese voglia puntare forte su una pista straniera.

Cerci convocato in Nazionale. Giusto così? E’ un giocatore che sta facendo bene sicuramente ma non è ancora concreto al 100%. Dovrà fare molto di più per il bene del Milan.

Che pensa di Donnarumma? E’ un grande talento sicuramente, Donnarumma sta facendo molto bene. Ma ho paura che la situazione possa cambiare quando ci sarà un errore da parte del giovane portiere.

Il problema del Milan è sempre il centrocampo? Ovviamente, i rossoneri sono sempre pronti a prendere un centrocampista eppure non capisco perché non si punti su un talento della rosa.
Ovvero? Mauri prelevato dal Parma, è un giocatore che potrebbe dare una mano al Milan anche se forse è ancora giovane.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori