Calciomercato Napoli/ News, Occhi su Rybus Notizie 10 novembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, notizie al 10 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società azzurra in questi giorni.

IvanStrinic
Foto Infophoto

Il Napoli continua a lavorare per cercare calciatori di prospettiva e di grande qualità. Passati al 4-3-3 gli azzurri hanno bisogno delle alternative in mezzo al campo dove stanno facendo gli straordinari Marek Hamsik e Allan. Per questo il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli starebbe guardando alla Polonia dove gioca il centrocampista Maciej Rybus. Il calciatore è in scadenza di contratto a giugno del 2016 con la maglia del Terek Grozny e potrebbe arrivare quindi o direttamente a fine contratto o a gennaio tramite il pagamento di un piccolo compenso economico. Si aspettano le ultime valutazioni e soprattutto le decisioni del club di appartenenza.

In occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, il Napoli proseguirà la sua opera di miglioramento della rosa e nel contempo cederà quei giocatori in esubero o non utili alla causa. Fra questi potrebbe esservi anche il terzino Strinic, che Maurizo Sarri ha utilizzato con il contagocce in questa stagione, complice la presenza in rosa di Hysaj e Ghoulam, i due titolari. A spingere per la cessione sarebbe stato lo stesso calciatore, come ha sottolineato ai microfoni dell’emittente Radio Crc, Michele Criscitello, direttore di Sportitalia: «De Guzman e Zuniga sono i due casi più spinosi che verranno sistemati, ma mi risulta che anche Strinic attraverso il suo procuratore abbia chiesto la cessione poiché ha capito che il suo spazio a Napoli è finito. Ci sono altri esuberi che andrebbero piazzati, ma molto dipenderà da vari fattori e da se il club vorrà investire o meno». Criscitiello ha commentato anche le voci delle ultime ore che volevano il Chelsea su Higuain: «Non c’è nulla di vero – ammette – è marketing, i colleghi inglesi cercano nomi blasonati e De Laurentiis in ogni caso non mollerà la presa sul Pipita».

A breve Jonathan De Guzman dovrebbe lasciare definitivamente il Napoli. Dopo quanto accaduto durante il calciomercato della scorsa estate, con l’agente che ha fatto saltare la cessione del centrocampista, a gennaio la storia non si ripeterà. Nelle ultime ore pare che il Bournemouth, che già voleva De Guzman ad agosto, si sarebbe fatto nuovamente avanti, come scrive attraverso il proprio sito web il noto giornalista sportivo Alfredo Pedullà: «La scorsa settimana vi avevamo parlato di una trattativa completamente riaperta per il trasferimento di Jonathan De Guzman dal Napoli al Bournemouth, tormentone della scorsa estate che sembrava completamente archiviato. Ci sono conferme, esiste l’apertura del centrocampista verso il club inglese. Contatti continui per arrivare a un sì bene impostato e che verrà perfezionato nei prossimi giorni. De Guzman è fuori dai giochi del Napoli, ma la situazione è molto più distesa rispetto a qualche settimana fa. E ora con il Bournemouth si può arrivare a un accordo definitivo».

Fra le sorprese del Napoli formato 2015-2016 vi è senza dubbio Omar El Kaddouri. Il centrocampista offensivo magrebino è tornato un po’ a sorpresa a Castelvolturno durante il calciomercato della scorsa estate, e pur non essendo un titolare fisso, ha convinto quando sceso in campo. Oggi l’ex Torino ha parlato ai microfoni del quotidiano marocchino Mountakhab.net, spiegando: «Negli ultimi due anni trascorsi a Torino ho imparato tanto ed ho scelto di giocarmi le mie chance qui col Napoli. Ero finalmente pronto per dimostrare il mio valore in azzurro. Ho ricevuto offerte interessanti, ma il club e l’allenatore hanno deciso di non cedermi. Il mister mi ha fatto sapere che avrebbe contato su di me e appena saputo questo non ho esitato a voler restare». E a breve l’ex granata potrebbe prolungare il proprio contratto con il club campano: «A Napoli sto bene – ammette El Kaddouri – i tifosi sono sempre al nostro fianco. Rinnovo del contratto fino al 2019? Ne sto parlando col Napoli, presto risolveremo».

Sta vivendo un’ottima stagione. Con l’addio di Rafa Benitez e lo sbarco a Castelvolturno di Maurizio Sarri, il capitano del Napoli sembra aver ritrovato la verve di un tempo. Non mancano le offerte prestigiose, a cominciare dalla Juventus, che dopo aver tentato il suo acquisto in estate, potrebbe ripresentarsi a Castelvolturno fra poche settimane, in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio. C’è chi però pensa che MareKiaro non sia un giocatore da top club, come ad esempio il giornalista Paolo Del Genio, di Canale 8, che nelle scorse ore ha ammesso: «In molti dicevano che Hamsik in futuro avrebbe vinto il Pallone d’Oro, che lo avrebbe preso il Manchester United e tante altre cose sul suo conto. Io non sono mai stato d’accordo, è un giocatore da 6-6.5 in pagella ogni partita, che quando segna può avere anche 7, ma non è un trascinatore della squadra, assolutamente».

È la stella del Napoli, leader della squadra e idolo della tifoseria. Sul suo conto non sono mancate le indiscrezioni di calciomercato in questi anni, tra queste pure la possibilità che il giocatore si possa svincolare sfruttando l’articolo 17 della FIFA. Ma in merito a questo tema Nicolas Higuain, fratello e agente del bomber argentino, ha fatto chiarezza nel corso del suo intervento ai microfoni di Radio Crc: “Un grande giocatore come Higuain non potrebbe mai avvalersi dell’articolo 17, ci farebbe una figura pessima e non è nello stile della nostra famiglia. Gonzalo tre anni fa ha scelto Napoli e basta vedere ciò che sta facendo in campo per capire quanto ci tiene a questa maglia. Al momento non abbiamo appuntamenti col Napoli, incontrai a Venezia De Laurentiis, ma non era il momento per parlare di certe cose perché eravamo tranquilli e concentrati sul risultato da raggiungere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori