Calciomercato Roma/ News, Yarovinsky: Doumbia? Decidiamo a fine stagione Notizie 12 novembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie al 12 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni.

difrancesco_mano
Foto Infophoto

Tra i diversi rebus di mercato da sistemare per la Roma ce n’è uno legato a Seydou Doumbia, attaccante che arrivò nel gennaio scorso dal Cska Mosca a titolo definitivo e che in estate è stato prestato sempre ai russi per sei mesi. Il calciatore ivoriano è tornato a fare gol a grappoli dopo il momento molto negativo in maglia giallorossa. Ne ha parlato il capo degli osservatori del club russo Oleg Yarovinsky ai microfoni di Bobsoccer.ru: “Tutto dipende dalle parti in causa che in questo caso sono tre: il Cska, la Roma e il calciatore. Prenderemo una decisione dopo l’ultima gara della stagione quando affronteremo in Champions League il Psv Eindhoven“.

Non ho sentito nessun dirigente della Roma, sono solo chiacchiere. Penso solo al Sassuolo con cui ho un contratto fino al 2017“. Parole importanti quelle di Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo, che parla alla Gazzetta dello Sport del suo futuro. Il tecnico del Sassuolo che sta sorprendendo la Serie A ha anche parlato del rapporto con Zeman: “E’ il mio maestro, ci messaggiamo spesso. L’altro giorno mi ha scritto solo ‘bravo’, ma detto da lui è una grande cosa“. Di Francesco sembra piacere molto ai dirigenti della Roma in vista di un possibile addio di Garcia.

Il Newcastle ci riproverà per Ashley Cole, terzino sinistro giallorosso che non trova spazio nella Roma di Rudi Garcia. In estate i Magpies provarono a prendere il calciatore che però decise di rimanere nella Capitale per essere a disposizione del tecnico francese. Il Newcastle, secondo quanto riportato dal Daily Express, ha deciso di puntare con decisione sull’esterno inglese perché il nuovo tecnico Mclaren vorrebbe assolutamente puntare sul giocatore britannico. Insomma un Cole pronto a ritornare in Inghilterra dove il Newcastle vorrebbe puntare forte su di lui.

Torna allo scoperto il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini. Il dirigente giallorosso ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport a margine della presentazione del libro di Luciano Tessari, “La grande Roma di Liedholm”. Il manager romanista si è soffermato sul mercato, con la finestra di riparazione di gennaio che ormai incombe, dicendo: «A gennaio non interverremo sulla squadra salvo infortuni importanti come quello di Salah che per il nostro modo di giocare è fondamentale. Benatia? È un giocatore del Bayern e rimarrà in Germania. Dietro abbiamo recuperato Castan, e possiamo contare su Gyömber, difensore fisico e veloce non avete ancora visto in campo. Uçan? Non lo voglio mollare. La sua giocata a Palermo è straordinaria. Combatteremo per preservarlo alla Roma». Infine, un commento anche sul futuro di Francesco Totti, il cui contratto scadrà il prossimo giugno, e sulla possibilità di trattenere o meno a Trigoria Szczesny, attualmente in prestito semplice dall’Arsenal: «Rinnovo di Totti? Ho sempre detto che deciderà per se stesso. Assiste alle vittorie della squadra, lo esalta ma si sentirà un po’ emarginato. Sarà come sempre utile, quando Totti sta bene è in grado di cambiare l’inerzia della partita. Szczesny? Lavoriamo, mi piacerebbe tenerlo ma conoscendo Wenger troppo bene e non sarà facile».

Secondo un’indiscrezione di calciomercato riportata dal quotidiano Il Mattino, la Roma si sarebbe prepotentemente inserita della corsa per Daniele Rugani della Juventus. Il club giallorosso vuole rinforzare la difesa, reparto sembrato troppe volte fragile in questo inizio di stagione, e vuole proporre alla Vecchia Signora uno scambio con Juan Manuel Iturbe. Difficile che il club torinese accetti questa offerta, anche se l’esterno argentino in passato delle qualità importanti, ma non rappresenta una priorità per Massimiliano Allegri in questo momento. Un’operazione molto complicata da concretizzare, ma la Roma è su Rugani e proverà in qualche modo ad acquistarlo. Sul difensore bianconero è forte anche il pressing di Arsenal e Napoli. Il ragazzo piace e non poco a diverse società importanti. La Juventus dovrà valutare se avere fiducia in lui per il futuro o monetizzare subito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori