Calciomercato Roma/ News, ag. Sportiello: Sabatini lo stima e lo segue. Notizie 13 novembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie al 13 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni.

Scuffet_R400
Scuffet portiere del Como (infophoto)

Tra i portieri messi nel mirino dalla Rom c’è anche l’estremo difensore dell’Atalanta Marco Sportiello che sta difendendo alla grande la porta della Dea in questi anni. Classe ’92, Sportiello è un portiere molto talentuoso, il suo agente, Dario Paolillo, alla trasmissione Te la do io Tokyio, ha dichiarato: “Sabatini lo stima e lo segue, è un mio amico e lo conosco bene. Ora però Sportiello è concentrato sul presente anche perché è molto tifoso dell’Atalanta, è chiaro però che nella vita ognuno ambisce a migliorarsi sempre“. Sportiello potrebbe prendere il posto di Szczesny in vista della prossima stagione qualora il polacco dovesse andare via.

La Roma ha messo nel mirino diversi portieri in vista della prossima stagione anche perché l’attuale portiere titolare Szczesny potrebbe andare via e tornare all’Arsenal. Nel mirino della Roma ci sarebbe ancora Scuffet, giovane portiere di proprietà dell’Udinese quest’anno al Como allenato da Carlo Sabatini, fratello del d.s. della Roma Walter. Scuffet ha avuto un parabola discendente negli ultimi due anni, da titolare all’Udinese con forte interesse dell’Atletico Madrid, alla Serie B. Classe ’96, Scuffet potrebbe tornare in Serie A dalla porta principale con la Roma che lo affiancherebbe al più esperto Morgan De Sanctis.

Ha il contratto in scadenza con la Roma al 30 giugno dell’anno prossimo. Questa potrebbe essere di conseguenza l’ultima stagione del Pupone in giallorosso, alla luce anche del fatto che lo stesso stia giocando poco sia per via di un fastidioso infortunio, sia per i nuovi arrivi, leggasi Dzeko, Salah e Iago Falque. A riguardo ha parlato lo stesso numero 10 della Roma, che ospite al Maurizio Costanzo Show ha ammesso: «Sono felice e mi sento benissimo – si legge su gazzetta.it Finché il fisico regge vado avanti». La sensazione circolante è che la decisione definitiva verrà presa solo nella seconda metà stagionale, e nel caso in cui il Pupone dovesse appendere le scarpe al chiodo, per lui sarebbe già pronto un ricco contratto per un ruolo da dirigente sempre nella squadra capitolina.

È in prestito dall’Arsenal alla Roma e la sua permanenza in giallorosso nella prossima sessione di calciomercato estivo è tutt’altro che sicura ed è lui stesso a parlarne ai microfoni di przegladsportowy.pl: “Sono pronto a tornare lì, ho un contratto con loro. È sempre stato il mio sogno giocare all’Arsenal, ora spero di tornare, ma qui a Roma ho la fiducia della squadra e l’allenatore. Devo analizzare la situazione, se la Roma vorrà trattenermi è perché avrò giocato una buona stagione e di conseguenza spero che anche l’Arsenal possa volermi far tornare. Bisogna aspettare la fine della stagione, magari gioco male la prossima partita e cambia tutto”. Finora le prestazioni dell’estremo difensore polacco non hanno pienamente convinto e ci sembra poco probabile un riscatto, anche perché le dichiarazioni di Szczesny non stanno facendo felici i tifosi. Comunque questo è un discorso che va rinviato al prossimo calciomercato estivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori