Calciomercato Roma/ News, Anche i giallorossi su Vrsaljko Notizie 2 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie al 2 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni

DzekoDigne
Digne e Dzeko (Infophoto)

Il problema dei terzini è solo parzialmente risolto anche perchè la ritrovata forma di Maicon e l’adattamento di Alessandro Florenzi non sono soluzioni a lungo termine per la corsia di destra. Questo perchè il brasiliano, nonostante l’ottimo avvio di stagione, è in fase calante nella sua carriera anche per evidenti limiti d’età mentre il calciatore della nazionale azzurra si adatta alla perfezione ma farebbe ancora meglio in altre posizioni. Il nome nuovo, fatto da TuttoMercatoWeb, è quello del croato del Sassuolo Sime Vrsaljko. Attenzione però perchè su di lui ci sono ormai da tempo sia il Napoli di Maurizio Sarri che soprattutto la Juventus di Massimiliano Allegri alla ricerca dell’erede dello svizzero Stephan Lichtsteiner.

Fra gli acquisti più importanti della Roma dello scorso calciomercato estivo, vi è senza dubbio anche Edin Dzeko. Il club giallorosso ha prelevato l’attaccante della nazionale bosniaca dal Manchester City, dopo un lungo tira e molla e superando la concorrenza di diverse squadre blasonate. Peccato però che l’ex Citizens non abbia affatto convinto in queste prime uscite stagionali, visto che fra campionato e Champions League, ha segnato una sola rete, quella contro la Juventus alla seconda partita in Serie A. Come sottolineato da Leggo, però, i numeri di Dzeko non devono far preoccupare visto che in precedenza, ha avuto due impatti simili con Wolfsburg e Manchester City. Fra le fila dei tedeschi, infatti, segnò la sua prima rete solo a fine settembre, mentre in Premier ottenne il primo sigillo soltanto 105 giorni dopo il suo arrivo, datato 15 gennaio 2011.

Perde la testa della classifica della Serie A. Sabato sera, sconfitta in trasferta contro l’Inter, con i giallorossi costretti quindi ad “arretrare” in graduatoria, rimanendo a quota 23, ad una lunghezza dalla vetta presieduta dai nerazzurri e dalla Fiorentina. Una Roma che non convince in pieno Maria Sensi, vedova dell’ex storico presidente giallorosso, Franco Sensi, che parlando in queste ore ai microfoni di Centro Suono Sport, radio capitolina, ha denunciato l’acquisto di troppi calciatori stranieri nelle ultime sessioni di mercato: «Nella Roma non c’è più anima, quando in campo vanno dieci stranieri e c’è solo Florenzi romano vuol dire che non c’è più un anima. L’Inter ha due italiani e venti stranieri. La caratteristica della Roma in passato è che c’erano più italiani che stranieri. Io non ho nulla contro gli stranieri, ma non vedo un’anima nella Roma. Non vedo più quella forza, quella cattiveria che ci mettevano i nostri Totti e De Rossi. Il capitano non sta più bene? Io non ci credo. Nel derby deve entrare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori