Calciomercato Milan/ News, Arduini: Donnarumma? Occhio al precedente Scuffet (esclusiva)

- int. Marco Arduini

Calciomercato Milan news, esclusiva Arduini: l’agente ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare di Romagnoli che non ha ancora incantato in questo inizio di stagione.

ROMAGNOLIMILAN
Alessio Romagnoli (INFOPHOTO)

Il Milan di Mihajlovic ha bisogno di una vittoria contro la Juventus per ritrovare la stima di Silvio Berlusconi che si è molto arrabbiato dopo il pareggio contro l’Atalanta. Il tecnico cercherà di puntare sui giovani talenti presenti nella rosa rossonera tra cui il portiere Donnarumma e Romagnoli in difesa. L’agente Marco Arduini ha parlato del calciomercato Milan in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Milan di Mihajlovic la sta convincendo? Io credo che il tecnico serbo stia facendo un buon lavoro tenendo presente la situazione della squadra che non è certamente forte per puntare ai primi tre posti.

Che pensa del tecnico serbo? Non si può colpevolizzare Mihajlovic per la posizione in classifica del Milan, penso che i rossoneri debbano rinforzare a dovere la squadra. Berlusconi è in difficoltà.

Cosa servirebbe ai rossoneri? Si è parlato spesso del possibile arrivo di Mr. Bee per aiutare il Milan dal punto di vista economico, ad oggi siamo in alto mare e credo che sarà difficile che possa arrivare per il momento.

Romagnoli la sta convincendo? Al momento non penso stia facendo tanto bene, si è parlato di paragoni con Nesta ma credo che ad oggi non sia paragonabile all’ex difensore di Lazio e Milan.

Il Milan potrebbe riprendere Boateng… Non capisco davvero questo modo di fare mercato da parte del Milan e di Galliani. Non credo sia il giocatore ideale.

Come mai? Le minestre riscaldate non vanno mai bene e il Milan non ha certo bisogno di questo tipo di giocatori per poter fare bene.

Mihajlovic ha parlato di Donnarumma come l’erede di Buffon. E’ vero? Io credo si tratti di un grandissimo talento ma credo sia difficile poter parlare di questa pesante eredità.
Come mai? Anche di scuffet si parlava bene e invece in questo momento si trova in Serie B. Bisogna capire quale sarà la situazione del ragazzo in caso di errori.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori