Calciomercato Inter/ News, Saporito: Candreva-Ranocchia, ci guadagnano tutti. Pirlo? Da prendere subito (esclusiva)

- int. Giuseppe Mattia Saporito

Calciomercato Inter news, esclusiva con Saporito: il parere sulle possibili operazioni in entrata e in uscita della società nerazzurra in vista della sessione del prossimo gennaio

candreva_controllo
Antonio Candreva, 29 anni, centrocampista della Lazio (INFOPHOTO)

L’Inter continua a muoversi sul calciomercato, in attesa dell’apertura ufficiale della sessione di gennaio. Si parla di alcuni nomi interessanti per il progetto di Roberto Mancini: su tutti quello di Antonio Candreva, che andrebbe a rinforzare ulteriormente il reparto offensivo di una squadra che ha capito di poter puntare allo scudetto e per il calciomercato di gennaio vuole farsi trovare pronta ad eventuali colpi che possano migliorare la qualità e la profondità della rosa. Per un parere sulle eventuali trattative e operazioni del calciomercato dell’Inter, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l’intermediario Giuseppe Saporito.

In questi giorni si è parlato molto del possibile arrivo di Candreva: cosa ne pensa? Se fossi nell’Inter lo prenderei subito, è un giocatore in grado di spostare gli equilibri. Il dubbio è legato alla volontà della Lazio: non credo sia troppo disposta a lasciarlo partire così a buon mercato.

Però la parziale contropartita potrebbe essere Ranocchia… Una mossa che per gennaio avrebbe molto senso: la Lazio ha assoluto bisogno di un difensore centrale e Ranocchia ritroverebbe quella maglia da titolare che all’Inter non ha più. L’Inter otterebbe un grande giocatore come Candreva ma ripeto: bisogna valutare cosa vorrà fare la Lazio.

E la voce sul possibile arrivo di Pirlo? Un altro giocatore che comprerei domani. Non so se possa arrivare, ma la vedo così: per i New York City questa non è stata una grande stagione e Pirlo potrebbe essere tentato da un’altra corsa per lo scudetto. Dovesse decidere di lasciare gli Stati Uniti e rimettersi in gioco in Italia, l’Inter sarebbe in prima fila.

Un altro possibile acquisto è quello di Adam Masina: cosa pensa del terzino del Bologna? Lo vedo più come un colpo in prospettiva, un giocatore da far maturare e crescere, più che un affare per l’immediato. Masina potrebbe arrivare, già a gennaio.

Con l’arrivo di Masina è in partenza D’Ambrosio? Se fossi in lui rimarrei: l’Inter sta lottando per lo scudetto, sta vivendo una stagione importante. Anche lui troverà spazio, del resto ha giocato titolare nelle ultime partite; la stagione è lunga e sono certo che D’Ambrosio avrà ancora le sue occasioni.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori