Calciomercato Roma/ News: Pjanic, il Barcellona non molla la presa. Notizie 7 novembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie al 7 novembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni.

szczesny_rinvio
Foto Infophoto

Il Barcellona non sembra mollare la presa per Miralem Pjanic, centrocampista bosniaco che sta facendo grandi cose in maglia giallorossa. Il club blaugrana ha intenzione di puntare su un giocatore tecnico in mediana e quindi vorrebbe assolutamente mettere le mani su Pjanic che certamente non andrà via a gennaio ma potrebbe ricevere offerte importanti in estate. I giallorossi sono pronti a puntare forte su Pjanic anche nella prossima stagione ma se la Roma non dovesse vincere nulla quest’anno è chiaro che il giocatore ex Lione potrebbe andare via e un club come il Barcellona potrebbe convincere il bosniaco.

Il portiere della Roma Szczesny ha parlato al sito Futbolfjs.pl e ha parlato della sua situazione: “L’Arsenal resterà sempre casa mia, sono legato al club londinese e in particolare a Wenger, manager francese. Mi ha fatto crescere sia come uomo che come portiere, ma sapevo che l’arrivo di Cech avrebbe limitato i miei spazi“. Parole d’amore nei confronti della sua ex squadra, il portiere della Roma ancora una volta fa parlare il cuore e potrebbe scatenare altre polemiche con i suoi attuali tifosi. Anche perché fino a qualche giorno fa i tifosi della Roma erano molto arrabbiati con il portiere polacco che però ha assicurato di voler dare il 100%.

La Roma al momento è concentrata su campionato e Champions League, nessuno pensa a quello che potrebbe essere uno dei colpi più importanti degli ultimi anni. I giallorossi hanno infatti strappato alla concorrenza di Juventus e Barcellona il centrocampista brasiliano Gerson, che da gennaio sarà in Italia e probabilmente sarà girato in prestito al Frosinone per problemi legati al tesseramento di un altro extracomunitario. Il ragazzo ha parlato a Explosaotricolor.com.br: “C’è stato un piccolo periodo della mia carriera nel quale non sono riuscito a esprimere il mio meglio. Ora sono in grado di mostrare il mio calcio. In questo momento sono qui e devo pensare solo a giocare e a dare il mio meglio fino all’ultimo giorno. Avrei voluto lasciare la Fluminense da campione, ma purtroppo non è stato possibile farlo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori