Calciomercato Inter/ News, Bofisè: Murillo e Icardi blindati. Rabiot? No, un attaccante (esclusiva)

- int. Giuseppe Bofisè

Calciomercato Inter news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Giuseppe Bofisè. I nerazzurri pensano a qualche rinforzo ma anche a trattenere i gioielli

miranda_zaza_murillo
Infophoto

Secondo le recenti news di calciomercato l’Inter sta seguendo con attenzione Bruno Peres, che però di recente ha rinnovato con il Torino fino al 2020. Tra le alternative per la fascia destra Jacopo Sala del Verona, mentre a centrocampo un osservato speciale è Adrien Rabiot del PSG. Intanto i progressi di Murillo hanno incuriosito il Real Madrid. Per parlare del calciomercato dell’Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Giuseppe Bofisè.

Su Bruno Peres anche gli occhi dell’Inter: potrebbe muoversi qualcosa di significativo? Non credo anche perché l’Inter al momento è piena di terzini, oltretutto Santon sta giocando bene da quando è rientrato in Italia dal Newcastle. Non credo che i nerazzurri vorranno svenarsi per acquistare Bruno Peres, perlomeno non a gennaio.

Piace anche Jacopo Sala, jolly dell’Hellas Verona… Ma vale lo stesso discorso fatto per Bruno Peres. E’ vero che Sala nasce anzitutto come un centrocampista però anche in quel ruolo l’Inter è ben coperta, dovrà prima cedere qualcuno.

Si cerca un regista di qualità: Rabiot del PSG è il nome giusto? Penso che l’Inter abbia più bisogno di un attaccante da affiancare a Icardi, piuttosto che di un centrocampista come Rabiot. Ripeto, se si verificheranno delle partenze nel reparto centrale si potrà pensare ad un innesto.

Su Murillo intanto è piombato il Real Madrid: si aspetta qualche sviluppo su questo fronte? Si sta dimostrando un difensore centrale di grande valore e ormai i difensori come lui sono importanti quasi quanto i grandi attaccanti. Quindi non credo proprio che l’Inter si priverà del colombiano anche se le squadre come il Real possono acquistare chi vogliono, come ha dimostrato anche il caso Kovacic in estate. In ogni caso se l’Inter vorrà riaprire un ciclo dovrà rimanere competitiva in tutti i reparti.

Il Liverpool pensa ad Icardi: possibile la cessione? No credo che Icardi rimarrà ancora all’Inter per un po’ di tempo, la sua maturazione dovrebbe avvenire con la maglia nerazzurra. Quindi non mi aspetta che venga ceduto, poi il calciomercato riserva sempre degli imprevisti.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori