Calciomercato Inter/ News, Bortolan: Lavezzi, mossa-scudetto. Brozovic blindato, fiducia a Montoya (esclusiva)

Calciomercato Inter news, intervista esclusiva con il procuratore Simone Bortolan: le possibili trattative e i commenti sugli acquisti e le cessioni della società nerazzurra a gennaio

21.12.2015 - La Redazione
cataldi_vanginkel
(INFOPHOTO)

Prima in classifica e molto vicina al platonico titolo di campione d’inverno, l’Inter guarda al calciomercato di gennaio senza l’ansia delle ultime stagioni. La rosa sta rendendo al massimo, giocatori che sembravano fuori dal progetto (Montoya e D’Ambrosio) hanno trovato spazio nelle ultime partite e il campo dice che il calciomercato cambierebbe poco in una squadra che funziona molto bene. Tuttavia qualche occasione potrebbe esserci, oltre a qualche grande sogno: l’ipotesi Lavezzi per esempio non si è mai esaurita, e tiene banco anche la possibilità di arrivare a qualche giovane. Per un commento sul calciomercato dell’Inter e per sapere cosa succederà a gennaio – o anche a giugno – IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva il procuratore Simone Bortolan.

L’ipoesi Lavezzi non è mai tramontata: potrebbe arrivare all’Inter? E’ sicuramente il profilo giusto per un’Inter che punta allo scudetto, penso che con lui i nerazzurri farebbero il salto di qualità decisivo. L’agente ha detto che non si muoverà da Parigi, ma staremo a vedere quello che succederà.

Si è parlato anche di un interesse per Cataldi… Cataldi è un ottimo giocatore, ma è cresciuto nel vivaio biancoceleste ed è subito diventato importante per la prima squadra. Non credo che la Lazio lo lascerà partire, potrebbe diventare una bandiera della società.

Parliamo invece di uscite: le ultime prestazioni di Brozovic hanno ingolosito tante squadre. Pensa che resterà all’Inter? Assolutamente sì, proprio perchè il suo rendimento è in crescita non c’è motivo per cui il centrocampista croato debba lasciare l’Inter. Rimarrà e farà parte del progetto.  

In partenza invece Dodò? Il problema è che non gioca da sei mesi; da una parte è rimasto ai margini delle rotazioni, dall’altra piazzarlo in sede di calciomercato adesso diventa piuttosto complicato.

E Montoya? Le ultime due partite ci hanno detto che può essere molto utile. Certo ha giocato poco, ma è un buon terzino destro e non vedo perchè l’Inter dovrebbe privarsene per poi dover andare a cercarne un altro sul calciomercato.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori