Calciomercato Napoli/ News, Ufficiale: Jorginho ha rinnovato fino al 2020. Ultime notizie 23 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, notizie al 23 dicembre 2015: tutte le indiscrezioni di mercato riguardanti la compagine partenopea, le ultime sulle trattative e le varie operazioni

Hamsikpancia
Marek Hamsik (Infophoto)

Già da tempo la notizia era nell’aria, ma adesso è ufficiale. Il Napoli tramite il proprio sito ha infatti emesso il seguente comunicato: “Il Napoli annuncia di aver rinnovato il contratto con Jorginho fino al 30 giugno 2020″. Il centrocampista italo-brasiliano rimane dunque in maglia azzurra e vengono allontanate, almeno per il momento, tutte quelle indiscrezioni di calciomercato che lo davano per possibile partente a causa del ritardato prolungamento contrattuale. Jorginho con Maurizio Sarri è diventato un giocatore importante per il Napoli e i tempi bui sotto la gestione di Rafa Benitez sono per lui lontani ora.

Gianluca Monti, giornalista della Gazzetta dello Sport, ha parlato ai microfoni di Radio Marte del calciomercato invernale del Napoli, sottolineando quale sia la priorità della società partenopea. “David Lopez è un buon sostituto di Allan” ha detto Monti “dunque il Napoli sta cercando in questo momento un vice-Hamsik, un suo alter ego. Credo anche” ha concluso “che il Napoli potrebbe giocare anche con due centrocampisti più offensivi”. In questo senso l’idea Davy Klaassen potrebbe essere vincente, senza dimenticarsi di quel Markus Henriksen che negli ultimi giorni sembra essere concretamente entrato nei radar di calciomercato del Napoli. Secondo Monti comunque “il calciomercato di gennaio non è così determinante, ma è importante non sbagliarlo per non avere rimpianti”.

Il Napoli potrebbe mettere le mani su Andrè Gomes, calciatore del Valencia, in occasione del calciomercato di riparazione che inizierà fra pochi giorni. A confermare l’indiscrezione circolante in questi ultimi tempi è Manuel Esteban Manolete, giornalista del quotidiano sportivo AS, che parlando poco fa ai microfoni dell’emittente Radio Crc ha ammesso: «Andrè Gomes al Napoli? E’ un’operazione che si può realizzare perché il Valencia vuole cambiare tanto già dalla prossima sessione di mercato per dare una svolta alla stagione. Si può fare, è un grande giocatore. Penso che l’unico intoppo è legato alla somma da sborsare per portarlo in azzurro, il Valencia chiede non meno di 30 milioni». Intanto si parla di un interesse del Bayern Monaco per Higuain, giocatore che andrebbe a tappare l’eventuale falla che lascerebbe Lewandowski se accettasse la corta del Real. Manolete a riguardo spiega: «Ti posso assicurare che il Real Madrid vuole Lewandowski ed i tedeschi stanno cercando già un sostituto dell’attaccante polacco. Higuain sta facendo bene ed è un profilo sondato da Ancelotti. Non c’è solo il Pipita, il Bayern è interessato anche a Benzema. Confermo però l’interessamento tedesco per l’attaccante argentino».

Intervenendo ai microfoni di Radio Marte l’agente di Kalidou Koulibaly, Bruno Satin, ha fatto il punto della situazione riguardante il suo assistito. Queste le sue dichiarazioni: “Kalidou è in crescita, è diventato un punto fermo della squadra di Sarri. Sta bene in questo gruppo, c’è un ambiente al top. Anche l’anno scorso c’è sempre stato questo spirito di gruppo che oggi aiuta“. L’attuale contratto di Koulibaly con il Napoli è lontano dalla scadenza (2019) ma viste le ottime prestazioni del giocatore le parti potrebbero sedersi al tavolo per discutere un adeguamento. Satin ha spiegato: “Ci siamo visti un paio di volte con Giuntoli poco tempo fa e tra poco ne parleremo. Non c’è fretta. Adesso il ragazzo è concentrato sul campo. Ci vedremo con la società e riparleremo, vado abbastanza spesso a Napoli e parlo con Giuntoli“. Poi anche un riferimento al futuro: “A volte ci sono offerte a cui è difficile a dire no. Se ci saranno offerte concrete che possono interessare anche al Napoli ne parleremo ma noi abbiamo il massimo rispetto per il Napoli“. Quest’anno Koulibaly ha migliorato il proprio rendimento, nelle 20 partite disputate tra campionato e coppe raramente è sceso sotto la sufficienza; ad oggi è un titolarissimo per Maurizio Sarri e questo potrebbe indurre la società ad un adeguamento contrattuale. L’agente ha però spiegato che per il momento la priorità va al campo. 

Il Napoli si sta muovendo sul mercato soprattutto per cercare un innesto a centrocampo da regalare a Sarri. Piace Markus Henriksen, centrale classe ’92, che piace al direttore sportivo Giuntoli. Secondo le statistiche, infatti, il giocatore è la mezz’ala più prolifica d’Europa: sette gol nel campionato olandese con la maglia dell’Az Alkamaar, due gol in Europa League e due nella Coppa di Olanda. Maurizio Sarri potrebbe utilizzarlo come vice Hamsik visto che ha tutte le qualità per fare bene anche in Italia. Sarà difficile, però, strapparlo alla dirigenza olandese: il giocatore sta facendo vedere grandi cose con la maglia dell’Az Alkamaar ma il direttore sportivo partenopeo, Cristiano Giuntoli, è ottimista per la buona riuscita della trattativa che potrebbe concretizzarsi anche la prossima estate. 

–Non ci sono più dubbi: Davy Klaassen è il primo nome sulla list di Aurelio De Laurentiis per la sessione invernale del mercato. Il centrocampista dell’Ajax sta facendo vedere grandi cose in Olanda la dirigenza partenopea vuole fare di tutto per portarlo in Italia il prossimo gennaio. Come riporta questa mattina “TuttoSport”, però, sembra che il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, avrebbe telefonato personalmente alla dirigenza dell’Ajax per chiedere il giocatore ed avanzare una prima trattativa con il club olandese. Di rimando, però, il direttore sportivo dell’Ajax, Overmars, ha risposto con un secco “no” alla possibile cessione del giocatore ventiduenne a stagione in corso. Il tecnico, infatti, avrebbe chiesto alla dirigenza di non privarsi di Klaassen a gennaio e di rimandare ogni tipo di trattativa a giugno. 

–Il Napoli di mister Sarri ha bisogno di un centrocampista nella prossima sessione invernale del mercato e le ultime indiscrezioni vedono Witsel nel mirino dei partenopei. Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha intenzione di regalare il centrocampista dello Zenit al suo tecnico e, come riporta “TuttoSport”, pare ci sia stato un primo incontro tra il ds partenopeo e l’agente del giocatore, Branchini, per capire se l’interesse del Milan sia davvero fondato e se possano esserci margini di trattativa. Il Napoli, infatti, avrebbe deciso di inserirsi nella corsa al giocatore che viene valutato almeno 20-25 milioni dalla dirigenza dello Zenit. Troppi soldi per il Napoli di mister Sarri che avrebbe intenzione di non spendere molto nella sessione riparatrice del mercato, cercando di acquistare almeno un giocatore per ruolo. 

Il calciomercato di riparazione di gennaio è ormai alle porte e fra le società che cercheranno di migliorare la propria rosa, vi sarà senza dubbio anche il Napoli, reduce da una prima metà stagione senza dubbio positiva. Nelle scorse ore è intervenuto a riguardo Silver Mele, giornalista di Sportitalia e Canale 8, che attraverso le frequenze dell’emittente Radio Punto Zero, ha detto la sua in questo modo: «Il Napoli ha bisogno di gente come Andrè Gomes, ha bisogno di una mezzala importante che possa rimpiazzare Hamsik o Allan. Baselli sarebbe perfetto per il centrocampo del Napoli. Il Torino ha fatto un ottimo mercato perché ha puntato sui giovani. Chiriches è un co-titolare, può fare tutto perché ha piedi, intelligenza e tempi d’inserimento. Col Torino Valdifiori avrà la sua chance».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori