Calciomercato Roma/ News, Di Carlo (ReteSport): Spalletti a Trigoria? Bufala. Pericolo Conte, i segnali di Benatia… (esclusiva)

- int. Andrea Di Carlo

Calciomercato Roma news: il giornalista e speaker di Rete Sport in esclusiva per IlSussidiario.net, ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare di Spalletti.

spalletti_mani
Luciano Spalletti (infophoto)

Il fantasma di Luciano Spalletti aleggia sulla panchina di Rudi Garcia ma soprattutto a Trigoria. Ieri nella Capitale è scattato il tam-tam mediatico riguardo la presenza di Spalletti a Trigoria, smentita però da diversi organi di stampa vicini ai giallorossi. Andrea Di Carlo, giornalista e speaker di Rete Sport, ha parlato del momento Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il fantasma di Spalletti a Trigoria. Ma c’era davvero l’ex mister giallorosso? Assolutamente no, era una bufala. Spalletti non era a Trigoria, al momento in panchina c’è ancora Garcia.

Quanto ci resterà? Difficile dirlo, potrebbe anche non esserci il 6 gennaio alla ripresa del campionato contro il Chievo. Tutto è possibile.

Come mai Garcia non è stato esonerato? Di certo è stato sfiduciato dai tifosi, dal pubblico e da Pallotta. Ma ha la fiducia del management italiano, ovvero Sabatini e Baldissoni.

Sabatini-Garcia, strano feeling non crede? Spesso i giovani presi dal direttore non sono stati valorizzati dal tecnico francese. Sabatini ha sempre dichiarato che i giocatori li sceglie lui e non il mister.

Anche Sabatini potrebbe rischiare? Le ultime parole di Sabatini sono state importanti: “Se affonda Garcia, affondiamo tutti”. 

Il vero obiettivo della Roma è Conte? Ci sono stati dei contatti tra i dirigenti della Roma e il c.t., è un obiettivo ma è anche un rischio. Su Conte c’è anche il Chelsea e in caso di un Europeo importante dell’Italia potrebbero arrivare altre offerte.

Iturbe al Bournemouth. Beffato il Watford, come mai? Pallotta è stato determinante per l’affare Iturbe visto che conosce i nuovi soci del club inglese, una delegazione americana che ha preso il 25% delle quote del club. 

Si aspetta qualche rinforzo a gennaio? Un sostituto di Iturbe e potrebbe essere Perotti che è già stato vicino alla Roma a gennaio prima del litigio con Holebas. Servirebbero anche due terzini, uno a sinistra ed uno a destra che possa sbloccare Florenzi in posizione avanzata e poi un centrale difensivo.

Si parla di Benatia… Ci sono continui segnali da parte del marocchino nei confronti della Roma, per ora non ci sono trattative ufficiali.

Come spiega il silenzio di Totti in questo particolare momento? Difficile da spiegare, credo che tornerà a parlare in campo nel 2016. E’ la cosa che al Capitano è sempre riuscita benissimo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori