CALCIOMERCATO ROMA/ News, Miele: Garcia salvo (per ora). Alternative? Spalletti subito, Conte a giugno (esclusiva)

- int. Mario Miele

Calciomercato Roma news, esclusiva con Mario Miele: il procuratore commenta le trattative in entrata e in uscita della società giallorossa nel corso della sessione invernale di gennaio

garcia_applauso
Garcia Foto: Infophoto

Il calciomercato invernale della Roma è ovviamente dominato dal rebus allenatore: Garcia o Spalletti (Conte)? Vincendo contro il Genoa Rudi Garcia ha salvato la panchina; resterà fino a giugno? La domanda è legata ai risultati ovviamente, e alla finestra potrebbe esserci il ritorno di Luciano Spalletti che, se pure non soddisfa tutta la dirigenza, sembra essere al momento la prima opzione. Un cambio di allenatore in corsa potrebbe ovviamente spostare e cambiare le esigenze di calciomercato della Roma; intanto però va registrata la cessione di Juan Manuel Iturbe, alla quale potrebbe seguire quella di Salih Uçan poco utilizzato da Garcia. Per un parere sulle mosse di calciomercato invernale della Roma, ma in particolare sulla vicenda allenatore e quello che potrebbe succedere, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva il procuratore Mario Miele.

Vicenda Rudi Garcia: secondo lei resterà? La soluzione più probabile è che resti fino a giugno. Intanto la situazione non mi sembra disperata, dopotutto la Roma ha solo 4 punti di ritardo dall’Inter; e poi non è facile trovare un allenatore sul calciomercato.

Si dice anche di un addio di Walter Sabatini in caso di esonero di Garcia… Non so come stanno le cose, ma una rivelazione societaria è possibile e dunque qualora Garcia fosse esonerato anche Sabatini potrebbe lasciare la Roma.

Spalletti è la prima alternativa per la panchina? Spalletti penso sia al momento la soluzione ideale a campionato in corso. Probabilmente, se Garcia non dovesse terminare la stagione, sarebbe lui la prima opzione.

Cosa pensa invece di Antonio Conte? Conte invece sarebbe un progetto nuovo, l’allenatore da prendere a fine stagione per ripartire da zero.

Parlando dei giocatori, cosa pensa della cessione di Iturbe? Visto il rendimento che ha avuto nella Roma, è una scelta che ci sta. Brava la società che vendendolo al Bournemouth ha anche realizzato una plusvalenza; peccato che Iturbe non abbia reso quanto ci si aspettava.

Partirà anche Salih Uçan? Anche questa eventuale cessione avrebbe un suo perchè. Sabatini ha puntato forte su di lui, ma Rudi Garcia ha dimostrato di vederlo poco. Fa tanta panchina, potrebbe dunque partire a gennaio.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori