CALCIOMERCATO JUVENTUS / News: maxi-offerta del Chelsea per Pogba. Ultime notizie 30 e 29 dicembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 30 dicembre 2015. Il Chelsea è pronto a fare una maxi-offerta ai bianconeri per Paul Pogba.

pallone_rete
(INFOPHOTO)

Il Chelsea di Roman Abramovich è disposto a fare follie per acquistare Paul Pogba ed ha pronta un’offerta da ben 87 milioni di euro per convincere la Juventua a cederlo nella prossima estate. A riportarlo è il sito web Fichajes.net. Una simile proposta economica potrebbe non risultare sufficiente, da tempo risulta infatti che i bianconeri ne vogliano 100 di milioni e i club che decideranno di farsi avanti dovranno avvicinarsi a questa cifra per sperare di acquisire il giocatore. Se il rendimento del talento francese dovesse crescere ulteriormente nelle prossime settimane, non è detto che a fine stagione qualche società possa farsi avanti offrendo proprio quella somma. Pogba a quel punto lascerebbe la Juventus sicuramente.

Adrien Rabiot piace alla dirigenza della Juventus. Il centrocampista del Paris Saint-Germain potrebbe lasciare la Francia nella prossima sessione di mercato visto che il giocatore in più riprese ha dichiarato di voler trovare un club per avere più continuità nel gioco. Attenzione, però, alla concorrenza di altri club europei: in primis c’è l’Arsenal, ma Beppe Marotta e Paratici non hanno intenzione di farsi sfuggire Adrien Rabiot da sotto il naso. Per portarlo a Torino, però, bisognerà prima convincere la mamma del giocatore Veronique e questa volta non sarà facile. L’Inter ed il Napoli si sono defilate dalla corsa al giocatore, l’Arsenal resta sempre in pole per Rabiot. Il Paris Saint-Germain dovrà essere anche intenzionato a trattare visto che Blanc ha detto di non voler cedere il centrocampista. 

Massimiliano Allegri piace a mezza Europa. Sul tecnico bianconero è forte l’interesse del Chelsea e del Manchester City e la Juventus deve farsi trovare pronta per l’eventuale partenza del tecnico. Come riporta quest’oggi “La Gazzetta dello Sport”, se dovesse concretizzarsi l’addio di Massimiliano Allegri per la panchina è già pronto Paulo Sousa. L’ex giocatore bianconero sta facendo molto bene sulla panchina della Fiorentina, e la dirigenza bianconera vuole sondare il terreno per vedere se il tecnico è già disposto a dire un “si” in vista della prossima sessione estiva del mercato. Bisognerà prima capire come andrà la stagione, difficilmente la Fiorentina lascerà partire il proprio tecnico per farlo allenare una diretta concorrente per lo Scudetto. Se Sousa non dovesse arrivare, il nome di Antonio Conte resta sempre in pole. 

Rolando Mandragora piace alla dirigenza della Juventus tanto da sceglierlo come prossimo innesto in vista della sessione invernale del calciomercato. Secondo quanto riportato quest’oggi da “Sky Sport”, i bianconeri hanno già trovato un accordo di massima con il Genoa per portare a Torino il centrocampista che attualmente milita nel Pescara. I rossoblù infatti detengono il cartellino di Mandragora e l’intenzione era quella di aspettare la prossima estate per cederlo, in modo da aumentare la sua quotazione. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi contatti tra i tre club: la Juventus voleva lasciarlo al Pescara fino al termine della stagione per farlo crescere maggiormente ma se a Torino non dovesse arrivare nessun innesto a centrocampo, il club bianconero potrebbe decidere di farlo approdare alla Juventus già a gennaio. 

Non è stato dimenticato in Italia. Il difensore sta disputando un’ottima stagione con la maglia del Manchester United ma il club inglese potrebbe decidere di cederlo nella prossima sessione di mercato. In pole ci sono Inter e Juventus, ma i bianconeri se dovesse partire Martin Caceres potrebbero essere in pole. Come riportato da “Metro”, la Juventus sarebbe pronta ad imbastire una trattativa con la dirigenza del club inglese per il terzino italiano. Beppe Marotta sarebbe infatti pronto a partire alla volta per Inghilterra per parlare personalmente con il Manchester United. I bianconeri punterebbero su un prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro, un’offerta che potrebbe andare bene agli inglesi per cedere il proprio difensore. La Juventus non mollerà, i primi giorni di gennaio saranno fondamentali per decidere il futuro di Darmian. 

Gundogan è il primo nome sul taccuino della Juventus per il prossimo calciomercato invernale. Come riporta questa mattina “La Gazzetta dello Sport”, pare che i bianconeri abbiano già fatto pervenire alla dirigenza del Borussia Dortmund l’offerta per il centrocampista. Trenta milioni di euro per portare Gundogan a Torino, per ora il club tedesco ha deciso di rifiutare ed evitare ogni tipo di trattativa per il giocatore. I bianconeri hanno deciso di aspettare ancora qualche giorno per provare ad imbastire una trattativa e di puntare su altri obiettivi per il centrocampo. Ci sono già nove giocatori che Massimiliano allegri può utilizzare in rosa, Gundogan però piace molto a Beppe Marotta che vorrebbe fare di tutto per portarlo a giocare in Serie A. La volontà del giocatore dovrebbe essere fondamentale, ma il Borussia Dortmund ha già espresso la sua idea in merito. 

Martin Caceres molto probabilmente lascerà la Juventus a gennaio, ma non dovrebbe trasferirsi al Fenerbahce. Infatti secondo quanto riportato dal portale Haber.com il club turco si sarebbe tirato indietro dalla corsa al difensore bianconero dopo aver ricevuto una richiesta da 3 milioni di euro netti per l’ingaggio annuale. Il direttore sportivo Giuliano Terraneo ha considerato eccessivamente elevata questa domanda e dunque l’operazione non si farà. L’uruguayano comunque dovrebbe partire, dato che ha un contratto che scade a giugno 2016 e non è un titolare della squadra di Massimiliano Allegri. Sulle sue tracce ci sono soprattutto Milan e Liverpool, ma anche Inter e Napoli. La Juventus spera di ricavare qualche milione utile da reinvestire nella sessione invernale del calciomercato. Piuttosto di di perderlo a parametro zero nella prossima estate è meglio così.

La Juventus ha piazzato un colpo importante in prospettiva futura mettendo le mani sul 17enne Frank Kanoute, 17enne centrocampista di talento che andrà ad arricchire la Primavera di Fabio Grosso. A riportare la notizie è il portale calciomercato.com. Il ragazzo ha superato positivamente il provino con i bianconeri, dopo aver destato già buonissime impressioni nel provino sostenuto in precedenza. Ma Kanoute avrebbe preferito trasferirsi a Torino invece che in Campania.

-Tutto rimandato a giugno per vedere Domenico Berardi a Torino. La Juventus sta pianificando per bene tutte le mosse del calciomercato di gennaio e, come riportato da “Calciomercato.com”, il bomber del Sassuolo Domenico Berardi potrà vestire bianconero la prossima estate. Il giocatore arriverà a Torino in cambio di 18 milioni di euro pattuiti dalla due società ad inizio stagione. Con un Berardi in entrata, potrebbe esserci un Morata in uscita: il Real Madrid, infatti, potrebbe versare i 30 milioni della clausola per ricomprare l’attaccante bianconero e riportarlo in Spagna. La dirigenza bianconera riuscirebbe così ad avere nelle casse 12 milioni di euro tra operazione in entrata ed uscita, sempre un surplus che farà comodo alla Juventus di mister Allegri in vista della prossima stagione. Il prossimo colpo per ora si chiama Berardi, i bianconeri non aspettano altro. 

La Juventus di mister Allegri è alla ricerca di un centrocampista per la sessione invernale del calciomercato ma servirà anche un attaccante se dovesse partire Simone Zaza. Il primo nome sul taccuino della dirigenza della Juventus è quello di Andrej Kramaric, attaccante del Leicester che non sta trovando spazio nel club allenato da Claudio Ranieri. L’agente del giocatore, Vincenzo Cavaliere, ha parlato ai microfoni di “TuttoSport”, che conferma un probabile approdo in Italia del suo assistito. “L’Italia è una destinazione gradita” conferma il procuratore di Kramaric. L’attaccante era seguito dai bianconeri anche nella sessione estiva del mercato, ma il Leicester non approvò la cessione della punta credendo che Claudio Ranieri potesse puntare su di lui in questa prima parte di stagione. Il giocatore è seguito anche dal Torino di mister Ventura. 

Massimiliano Allegri è uno dei tecnici più ambiti sul mercato. I top club europei sono interessati a lui dopo la cavalcata trionfale dello scorso anno sia in Champions League che in campionato. Come riporta questa mattina “Il Corriere dello Sport”, il Chelsea dopo l’esonero di Josè Mourinho ha bisogno di un tecnico per il prossimo giugno ed il nome di Allegri è il primo sul taccuino dei Blues. Il Chelsea vorrebbe portare a Londra sia Allegri che Fabio Paratici, per non dividere la coppia che sta facendo grandi cose alla Juventus. Se Allegri dovesse decidere di voler restare a Torino anche la prossima stagione, il Chelsea punterebbe tutto su Antonio Conte che potrebbe lasciare la Nazionale dopo l’Europeo in Francia. Non solo i Blues, però, su Allegri: anche il Manchester United, infatti, è interessato al tecnico bianconero. 

Secondo le indiscrezioni di calciomercato rivelate da Sportitalia la Juventus si sarebbe prepotentemente inserita nella corsa per Marko Grujic, talentuoso centrocampista classe 1996 che milita nello Stella Rossa Belgrado e che negli ultimi giorni sembrava ad un passo dal trasferimento al Liverpool. I bianconeri  vorrebbero soffiarlo proprio ai Reds dopo che la loro trattativa è rallentata a causa del mancato accordo sul contratto. Addirittura il padre-agente del ragazzo si è dichiarato irritato per l’atteggiamento della società inglese, che voleve obbligare il figlio a firmare in virtù di un’offerta economica migliore fatta per il cartellino. La Juventus vuole approfittare di questa situazione per chiudere l’acquisto di Grujic a 4 milioni di euro e poi girare il serbo in prestito al Genoa per consentirgli di giocare con maggiore continuità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori