CALCIOMERCATO ROMA / News: Torosidis non vuole andarsene. Ultime notizie 30 e 29 dicembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 30 dicembre 2015. L’agente del terzino giallorosso Vasilis Torosidis spiega che il greco non vuole partire.

arbeloa
Alvaro Arbeloa, terzino destro Real Madrid (INFOPHOTO)

George Kazianis, agente di Vasilis Torosidis, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com della situazione relativa al terzino della Roma: “Posso dire che Genoa e Torino sono interessati al ragazzo, ma al momento non c’è nulla di concreto in merito a un eventuale trasferimento. Lui sta bene a Roma, non vuole muoversi a gennaio. Ci sono state delle richieste alla Roma, che sta valutando come muoversi. Per quanto ci riguarda, non abbiamo ancora avuto contatti con i due club interessati al ragazzo”. Il laterale greco non sarebbe intenzionato a lasciare la Capitale, ma la dirigenza sembra decisa a piazzarlo altrove. Torosidis non viene considerato un elemento importante della squadra a Roma.

Lorenzo Tonelli, difensore dell’Empoli, piace alla dirigenza della Roma in vista della sessione di calciomercato di gennaio. Proprio il giocatore ha parlato quest’oggi per commentare tutte le voci di un possibile addio all’Empoli ai microfoni di “Sky Sport”. “Ad inizio stagione ero un po’ preoccupato, perchè sono andati via giocatori importanti ma non ho mai perso la fiducia. Sono sempre convinto che se avessimo fatto del nostro meglio avremmo ottenuto ottimi risultati. Voglio prima salvare l’Empoli e poi il futuro sarà tutto da decidere” conclude Tonelli. Tutto rimandato alla prossima estate, quindi, con la possibilità di un assalto a Tonelli che potrebbe davvero lasciare l’Empoli a giugno. La Roma ha bisogno di un difensore adesso, soprattutto se Torosidis ed Ashley Cole dovessero partire. 

È in uscita dal club giallorosso. Il calciatore greco piace a diversi club di Serie A ma il Genoa sembra in pole per portarlo in Liguria. Come riporta il quotidiano “Il Secolo XIX”, la trattativa tra il club rossoblù e la Roma continua visto che il club giallorosso potrebbe premere per la cessione per poi investire nel mercato di gennaio. L’unico intoppo nella trattativa sarebbe l’ingaggio troppo elevato del terzino greco. Attualmente l’ex Olympiacos guadagna 1,3 milioni di euro l’anno ed il Genoa non potrebbe far fronte ad un ingaggio simile. Il giocatore dovrà decidere di ridursi l’ingaggio, quindi, per poter approdare a Genova, visto che non rientra nei piani di Rudi Garcia sin dall’inizio della stagione. Le prossime settimane saranno decisive, la Roma vuole accelerare e chiudere nel minor tempo possibile la questione Torosidis. 

La Roma ha messo a segno il primo colpo di mercato. Questa volta, però, si parlerà della prossima estate visto che l’operazione è stata definita in vista di luglio. Come rivela poco fa “Repubblica.it”, è stato definito l’accordo per portare nella Capitale il portiere Alisson. L’estremo difensore del Internacional de Porto Alegre sarà un nuovo giocatore giallorosso ma sbarcherà a Trigoria solo la prossima estate. Sei milioni di euro la cifra accordata tra i due club per l’operazione, la Roma ha deciso di puntare su di lui non a gennaio visto che ci sono ancora Szczesny e De Sanctis per la porta giallorossa. Alisson  era seguito anche dalla Juventus che cercava un portiere per sostituire Neto, se il secondo portiere bianconero dovesse decidere di lasciare Torino a gennaio ma la Roma ha spiazzato la concorrenza con l’offerta di 6 milioni. 

Mathieu Debuchy proposto alla Roma di James Pallotta. Come riportato questa mattina da “La Repubblica”, l’esterno dell’Arsenal potrebbe lasciare l’Inghilterra a gennaio e la dirigenza lo avrebbe espressamente offerto al club giallorosso. La Roma, infatti, ha più volte dichiarato di aver bisogno di un esterno per rinforzare le fasce a gennaio, e lo stesso Debuchy qualche giorno fa ha dichiarato di aver bisogno di giocare di più: “La situazione è chiara: devo giocare, perciò parlerò con Wenger. Vedremo le eventuali offerte che arriveranno di qui a gennaio. Non escludo altri club inglesi: amo la Premier League” commentò Debuchy. L’Arsenal ha espressamente offerto il giocatore al club giallorosso in prestito fino a giugno, visto che non rientra più nei piani di Arsene Wenger. Tutto dipenderà dalla volontà del giocatore di lasciare la Premier League. 

È il nome caldo in casa Roma per la sessione di mercato estiva. Il centrocampista giallorosso piace ai top club europei ed il Real Madrid sembra in pole per arrivare al giocatore bosniaco la prossima estate. Come riporta questa mattina il quotidiano spagnolo Marca, si sono intensificati i rapporti tra gli emissari del Real Madrid ed il padre procuratore di Miralem Pjanic ed ora bisognerà solo aspettare la parola del centrocampista. Bisognerà vedere, infatti, se Pjanic vorrà lasciare la Roma per trasferirsi in Spagna visto che il Real Madrid è il club che si è esposto maggiormente per arrivare al suo cartellino. Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, sarebbe disposto ad offrire almeno 45 milioni di euro per il centrocampista della Roma, cifra pari alla clausola rescissoria che Pallotta ha inserito nel contratto di Pjanic. 

Fabrizio Corsi, presidente del Napoli, è intervenuto ai microfoni di calciomercato.com per parlare del futuro di Lorenzo Tonelli: “Me l’hanno chiesto Roma e Napoli, volevano sapere se sarei stato disposto a trattarlo per gennaio. Ho ringraziato e ho detto no: tutto rinviato a fine campionato”. La Roma ha bisogno di rinforzare la difesa e ha pensato al centrale del club toscano, che però non intende privarsene fino al termine della stagione. Una decisione presa per evitare di indebolire troppo l’organico durante la corsa per la salvezza. L’Empoli va compreso, ma la Roma fa bene a sondare ogni pista che potrebbe rafforzare un pacchetto arretrato con troppe lacune. Tonelli nell’ultimo anno e mezzo si è distinto in positivo sia quando accanto aveva Daniele Rugani che nelle altre occasioni. Non ha esperienza ad alti livelli e internazionale, ma una chance in una grande società italiana se la meriterebbe. Roma potrebbe essere l’ideale, anche se per la sessione invernale del calciomercato non se ne dovrebbe far nulla.

Nel corso della settimana incontrerà incontrerà i vertici dei Los Angeles Galaxy per trovare un accordo che gli consenta di lasciare l’Italia per trasferirsi nella Major League Soccer. E’ il Daily Express a rivelarlo. Il terzino sinistro inglese è fuori squadra e possiede un contratto che scade a giugno 2016. I giallorossi sperano di liberarsene al più presto e attendono novità positive dai colloqui tra Cole e i Los Angeles Galaxy. La Roma potrebbe liberarsi di uno stipendio oneroso e destinare nuove risorse per un nuovo terzino mancino.

La Roma cerca un difensore per la sessione di calciomercato di gennaio. Il direttore sportivo giallorosso, Walter Sabatini, è alla ricerca di un difensore con esperienza da regalare a Rudi Garcia tra qualche settimana: piace Kolasinac dello Schalke ‘.4, ma il club tedesco difficilmente vorrà lasciar partire il difensore a stagione in corso. Secondo quanto riportato quest’oggi da “Calcionews24”, la dirigenza della Roma pare abbia messo gli occhi sul difensore dell’Inter, Juan Jesus, che non sta trovando più spazio con Roberto Mancini. Il giocatore, così, ha chiesto alla propria società di poter lasciare Milano già il prossimo gennaio senza aspettare l’estate. La Roma vuole offrire un prestito con diritto di riscatto fissato a 9/ 9.5 milioni di euro. Spunta un’ indiscrezione: Adem Ljajic potrebbe rientrare nell’affare. 

La Roma di James Pallotta vuole almeno un terzino in vista della sessione invernale del calciomercato. Il primo obiettivo è quello di cedere Ashley Cole, per liberarsi anche dell’ingaggio del difensore. Come riporta quest’oggi “Il Tempo”, il New York City starebbe trovando un accordo di massima con il club giallorosso per portare Cole in America. Se l’operazione dovesse concretizzarsi Walter Sabatini punterebbe tutto su Adriano del Barcellona, obiettivo già della scorsa sessione di mercato. Il club blaugrana ha già rifiutato il prestito, il cartellino del giocatore vale 4-5 milioni di euro. Il giocatore, però, vuole un contratto di due anni e mezzo con un ingaggio da 5 milioni di euro. Richieste elevate per il club giallorosso che vorrebbe anche cedere Torosidis da usare come contropartita per l’arrivo di Perotti del Genoa. 

È uno dei nomi circolati negli ultimi giorni di calciomercato per la difesa della Roma. Il 32enne spagnolo ha un contratto in scadenza a giugno 2016 con il Real Madrid e vorrebbe trasferirsi per giocare di più visto che nei blancos di Rafa Benitez non trova spazio. L’ipotesi di un passaggio in giallorossa è stata però smentita da Manuel Garcia Quilon, agente del giocatore, ai microfoni di calciomercato.it: “Non ho avuto nessun contatto con la Roma e con i club italiani per Arbeloa“. Il difensore del Real Madrid dunque non ha ricevuto chiamate dalla Serie A finora, neppure dalla Capitale. Ad ogni modo trattare il suo arrivo non sarà semplice dato che lo spagnolo ora guadagna circa 3 milioni di euro netti all’anno  e ne vuole almeno 2,5 per il prossimo contratto che firmerà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori