Calciomercato Roma/ News: nel mirino Kolasinac Notizie 4 dicembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, notizie al 4 dicembre 2015: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società giallorossa in questi giorni.

ConteNazionale_indicazioni
Antonio Conte (Infophoto)

La Roma in questa prima parte di stagione ha fatto molta fatica soprattutto in difesa, dove le certezze accumulate nelle ultime due stagioni sembrano improvvisamente sparite. Per questo a gennaio si proverà a prendere un calciatore di spessore proprio in quella parte del campo. Secondo quanto riporta Calciomercato.com il nome nel mirino è quello del bosniaco Sead Kolasinac che gioca in Bundesliga con la maglia dello Schalke 04. Difensore centrale classe 1993 è cresciuto nella primavera del club tedesco dopo che aveva girato i vivai di Karlsruhe, Hoffenheim e Stoccarda. In giallorosso ritroverebbe i compagni di nazionale Miralem Pjanic ed Edin Dzeko.

Chi sarà il prossimo allenatore della Roma? Sono in tanti a chiederselo anche perché sembra davvero che Rudi Garcia possa andare via a fine stagione. Nel mirino dei giallorossi ci sono diversi allenatori interessati, tra questi c’è sicuramente Antonio Conte che secondo i bookmakers potrebbe essere l’erede del tecnico Garcia in vista della prossima stagione. Il c.t. azzurro difficilmente punterà al rinnovo del contratto con la Nazionale italiana per questo il suo possibile approdo a Roma potrebbe essere reale anche perché c’è una profonda stima tra Sabatini e Conte. Il profilo dell’ex tecnico della Juventus piace anche a molti tifosi bianconeri nonostante il problema del suo passato in bianconero.

Altro rinnovo in vista per Morgan De Sanctis, portiere della Roma che domenica scorsa ha giocato titolare al posto di Szczesny. De Sanctis ha il contratto in scadenza nel 2016, la Roma starebbe pensando ad un rinnovo di un’altra stagione perché vorrebbe portare nella Capitale un portiere giovane come Alisson o Sportiello e servirebbe una chiocchia come l’estremo difensore giallorosso. De Sanctis ha 38 anni ma oggi sembra dare maggiori garanzie a Garcia rispetto al polacco che ha subito troppi gol dovuti anche ad errori personali. Per questo la Roma potrebbe continuare a puntare sull’italiano lasciando partire Sczcesny che tornerebbe all’Arsenal prima di trovare un’altra sistemazione. Sabatini ha messo nel mirino Sportiello, portiere dell’Atalanta, che potrebbe tornare a fare il titolare a Roma.

Nella scorsa stagione ha militato nella Roma, che poi nel calciomercato estivo ha deciso di non riscattarlo dal Cagliari e così lui si è poi trasferito alla Fiorentina nella speranza di dimostrare che in una piazza importante sa avere un rendimento all’altezza. Ai microfononi di Sky Sport il difensore ha spiegato perché in giallorosso le cose non sono andare come si immaginava: “Sono certo che se fossi rimasto avrei dato di più. Inserirsi nell’ambiente Roma non è facile, il mio errore è stato quello di essere stato troppo prudente. Dovevo essere più deciso ed autoritario. Un errore che non ho commesso quest’anno“. Il suo addio alla Capitale non ha comunque comportato un miglioramento della difesa della Roma, che quest’anno contina ad avere una retroguardia molto fragile. Il ds Walter Sabatini dovrà intervenire nel calciomercato di gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori