Calciomercato Roma/ News, Giulianelli: Lippi? Credo più in Conte. Quanto manca Totti… (esclusiva)

- int. Emanuele Giulianelli

Calciomercato Roma news, esclusiva con Emanuele Giulianelli: il giornalista della Gazzetta dello Sport parla dell’attuale momento dei giallorossi e in particolare dell’assenza di Totti

ConteNazionale_indicazioni
Antonio Conte (Infophoto)

Rudi Garcia sa bene che per spazzare via ogni critica dovrà tornare a vincere con la Roma anche perché la settimana prossima ci sarà il delicato match contro il Bate, decisivo ai fini della qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Per il futuro della Roma si fanno i nomi di Antonio Conte, attuale c.t. dell’Italia e di Marcello Lippi. Emanuele Giulianelli, giornalista della Gazzetta dello Sport, vicino al mondo giallorosso, ha parlato del calciomercato della Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

Rudi Garcia sul banco degli imputati. Quali sono gli errori del francese? A Roma ci sono diversi partiti, c’è chi contesta Garcia, altri contestano Sabatini o la società e anche i giocatori. Io credo che Garcia abbia il compito importante di mandare in campo la formazione e la Roma purtroppo non ha gioco pur avendo la migliore rosa d’Italia. 

Non a caso anche un centravanti come Dzeko fa fatica… La Roma ha un grande centravanti come Dzeko, tra l’altro prima scelta di Garcia, e non riesce a metterlo nelle condizioni di poter davvero dimostrare il proprio potenziale.

Post Garcia, si parla di Lippi. Che pensa di questa soluzione? Non credo molto all’arrivo di Lippi pur essendo un allenatore valido. Più facile che possa essere Antonio Conte il tecnico della Roma nella prossima stagione.

Crede all’ipotesi esonero? E’ chiaro che la Roma deve tornare a vincere e Garcia lo sa bene, anche perché secondo me l’ipotesi esonero è reale. E se Garcia dovesse rimanere fino al termine della stagione pur non vincendo è perché la società non ha trovato un traghettatore ideale.

Rudiger non convince, si sarebbe aspettato un colpo diverso in difesa? Sì ma credo che il problema sia stato per l’acquisto della punta che ha portato via molto tempo a Sabatini. 

Potrebbe tornare Benatia? Lui spinge molto per il ritorno nella Capitale, ma bisognerà anche capire come starà la Roma in campionato, se è vicina al primato. Se la Roma a gennaio fosse in lotta per lo Scudetto allora potrebbe esserci uno sforzo importante della società.

Francesco Totti prossimo al rientro: ci sarà il rinnovo del contratto? Sarà una questione che deciderà il capitano assieme alla proprietà. Di certo Totti ancora oggi è il leader e soprattutto il giocatore più forte della Roma, la sua assenza si sta facendo sentire tanto. Il futuro di Totti spero sia davvero a Roma come dirigente e non come successo in questi anni a Del Piero e Maldini.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori