Calciomercato Napoli/ News, Paoletti: Callejon all’Atletico, in cambio Miranda o Godin. Notizie al 13 febbraio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, sono interessanti le dichiarazioni rilasciate dal giornalista sportivo Paoletti. Parlando del futuro di Callejon ha fatto capire come lo spagnolo verrà ceduto

callejon_saluto
José Callejon (Infophoto)

Dovrebbe fare ritorno nella Liga in occasione del calciomercato della prossima estate. L’attaccante del Napoli ha voglia di tornare a casa e il processo potrebbe subire un’accelerazione decisiva soprattutto se Rafa Benitez lasciasse Castelvolturno. La prossima meta del nazionale spagnolo dovrebbe essere l’Atletico Madrid, come spiega chiaramente il giornalista Paolo Paoletti. Parlando a Canale 21 svela: «De Laurentiis ha già incontrato circa un mese fa a Milano un dirigente dell’Atletico Madrid per trattare la cessione di Callejon. Il club spagnolo offre 20 milioni, mentre De Laurentiis ne vuole 25». Con quel ricavato il Napoli potrebbe tentare l’assalto ad una star dei Colchoneros: «Con i soldi di questa cessione – prosegue Paoletti – si potrebbe puntare ad un top player per la difesa: Miranda o Godin, entrambi potrebbero fare al caso del Napoli e potrebbero essere inseriti in una eventuale trattativa avanzata».

Sembra ormai giunta agli sgoccioli la permanenza di Rafa Benitez a Napoli. Ne è convinto in particolare il noto giornalista sportivo Enzo Bucchioni, direttore di QS. Nonostante nelle scorse ore si sia ventilata la possibilità che il manager spagnolo restasse un’altra stagione a Castelvolturno con la conquista del secondo posto, Bucchioni la pensa diversamente. Attraverso le pagine di Tuttomercatoweb scrive così: «Ci risulta che Benitez abbia già detto a De Laurentiis che non resterà. Ma anche Montella, uno di quello che piacciono al presidente cinematografaro, ha tagliato corto sul suo futuro: resta a Firenze». Secondo Bucchioni, a Montella non andrebbe a gennaio la presenza di De Laurentiis in società: «I maligni dicono che non gli piacerebbe avere un presidente così invadente, ma sono solo maligni».

Il Napoli ha intenzione di puntare su un giocatore del Real Madrid per la difesa della prossima stagione. Si tratta del 25enne Nacho che non sta trovando molto spazio nel club madrileno e potrebbe andare via nella prossima stagione. Potrebbe esserci un’operazione stile Morata con una spesa di 15 milioni di euro da parte del Napoli con diritto di recompra da parte del club madrileno nei due anni successivi. Una situazione che potrebbe avere un duplice significato, ovvero Benitez starebbe pensando a rimanere a Napoli anche per la prossima stagione.

Intervistato da tuttomercatoweb.com, il centrocampista del Rijeka Josip Radosevic, di proprietà del Napoli, ha parlato del suo approdo in Croaza: “Sono arrivato qui perché c’è un allenatore importante e un progetto vincente. Saranno 11 mesi importanti in cui darò tutto e spero di riconquistare Napoli”. Il giovane croato nel Napoli non ha proprio giocato, ora è tornato in patria per poter trovare continuità a mostrare a tutti il proprio potenziale.

Starebbe pensando di assicurarsi Paulo Dybala durante il calciomercato della prossima estate. Il giovane attaccante argentino è letteralmente esploso in questa stagione, fra le fila del Palermo, ed è pronto al definitivo salto di qualità, alla luce anche di un rapporto non proprio idilliaco con il patron rosanero Zamparini. Non sarà semplice però acquistare il giovane sudamericano, visto che i siciliani vogliono almeno 40 milioni di euro, e soprattutto sulle sue tracce vi sono le principale big, sia italiane quanto straniere. Una mezza beffa per il Napoli visto che, come svelato stamane a Tuttosport dal noto Auriemma, il club partenopeo è stato vicino all’acquisto di Dybala due anni e mezzo fa, prima che il Palermo anticipò tutti assicurandosi per circa 12 milioni di euro l’allora gioiello dell’Instituto.

È la stella del Napoli. Il vice-campione del mondo argentino è il leader indiscusso della compagine partenopea, capace di trascinare la squadra alle vittorie spesso e volentieri da solo. Il suo futuro sembrerebbe essere ancora a tinte azzurre e chissà che a breve non possa essere affiancato al San Paolo da un suo connazionale. Da qualche giorno a questa parte si parla di un interesse del Napoli per il gioiello del Palermo, Dybala, 20enne calciatore che in estate farà le valigie per spiccare il volo. Higuain e Dybala sarebbero una coppia davvero interessante, come sottolinea anche Abel Balbo, stella argentina degli anni ’80 e ’90, interpellato stamane da La Gazzetta dello Sport: «Tutti e due sono molto tecnici, sanno manovrare e far giocare la squadra. Sì, insieme farebbero grandi cose, ma non so se mai succederà nell’Argentina, che al Mondiale si è permessa di lasciare fuori uno del livello di Tevez. Higuain in Nazionale c’è già, per Dybala non sarà facile trovare uno spazio. Questa è la fortuna e nello stesso tempo la sfortuna dell’Argentina: avere tanti attaccanti bravissimi è un punto di forza, ma obbliga a fare delle scelte, costringe a lasciar fuori giocatori che in altre selezioni sarebbero titolari».

Rafa Benitez potrebbe rimanere a Napoli anche dopo il calciomercato della prossima estate. A fine stagione scadrà il contratto del tecnico spagnolo con il club partenopeo, ma nulla è stato ancora deciso. Secondo La Gazzetta dello Sport, infatti, gli azzurri sono lanciatissimi verso il secondo posto e in caso di piazzamento finale a ridosso della Juventus l’allenatore spagnolo potrebbe convincersi a firmare il prolungamento. La Champions League assicurata garantirebbe infatti al Napoli un’estate decisamente tranquilla, soprattutto dal punto di vista del calciomercato, dove si potrebbero portare a termine subito gli obiettivi prefissati. Molto dipenderà quindi dall’esito della stagione in corso: il futuro di Benitez è ancora un rebus.

Si sta rivelando un colpo di calciomercato importante da parte del Napoli. L’ex attaccante della Sampdoria sta avendo un ottimo rendimento ed ha relegato Josè Callejon in panchina. Queste le sue dichiarazioni rilasciate dal giocatore al canale ufficiale del club partenopeo: “Il segreto del mio inserimento così veloce? Il lavoro, l’allenamento, l’aiuto che mi da’ la squadra e il mister. Secondo posto obiettivo possibile? Pensiamo partita dopo partita, a fine campionato vediamo dove siamo. Ho ricevuto una grande accoglienza, Napoli è una bella città con una tifoseria calda: sono giovane, ho solo 23 anni, ho molto da imparare. Ruolo? Gioco ovunque vuole il mister, l’importante che sono in campo”. A Napoli c’è molta soddisfazione per questo colpo di calciomercato e la tifoseria azzurra spera che in estate possano arrivare altri acquisti di ottimo livello per puntare a traguardi importanti nella stagione 2015/2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori