Calciomercato Roma/ News, ufficiale l’arrivo di Spolli Notizie al 2 febbraio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, i giallorossi potrebbe mettere a segno un colpo nelle ultime ore di mercato. Il nome forte è quello di Rio Mavuba, centrocampista francese d’esperienza del Lilla.

DiFrancesco
Eusebio Di Francesco (Infophoto)

La Roma ha ufficialmente prelevato Nicolas Spolli in prestito con diritto di riscatto dal Catania. Stando alle ultime indiscrezioni per il difensore centrale argentino è stato versato subito 1.5 milioni di euro e per la stessa cifra può essere confermato nella Capitale a fine stagione. Il direttore sportivo Walter Sabatini si è buttato su questa opzione dopo aver visto sfumare Vlad Chiriches del Tottenham ed altri obiettivi più prioritari. Il sudamericano farà il possibile per convincere la piazza ed essere riscattato.

La Roma potrebbe a sorpresa mettere a segno un colpo nelle ultime ore di mercato. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb pare che il club giallorosso possa mettere le mani sul centrocampista del Lilla Rio Mavuba che Rudi Garcia conosce molto bene, avendolo allenato in estate. Un giocatore che potrebbe riempire, almeno momentaneamente, il vuoto lasciato da Kevin Strootman.

La Roma ha completato un’altra operazione di mercato. Il Genoa ha infatti annunciato sul proprio sito ufficiale l’arrivo di Marco Borriello, giocatore acquistato dai giallorossi a titolo definitivo. Il calciatore in questa stagione non era mai sceso in campo, nemmeno per un minuto. La punta ritorna in rossoblu per la seconda volta. Il primo approdo in Liguria risale al 2007/08 quando totalizzò 19 reti in 35 presenze, poi tornò nel 2012 con 12 gol in 28 presenze. Avrà il pesante compito di non far rimpiangere Matri e Pinilla entrambi partiti rispettivamente verso la Juventus e l’Atalanta. 

Secondo quanto riportato da Sky Sport la Roma ha chiuso per il difensore centrale del Catania Spolli. Questi arriva in prestito per un milione e mezzo, con diritto di riscatto obbligatorio per un altro milione e mezzo. E’ un calciatore di affidabilità che rappresenta il colpo dell’ultimo giorno per dare a Garcia un’alternativa in più alla difesa dove mancherà ancora per un po’ Leandro Castan operato per un cavernoma e che dovrebbe tornare in campo tra poco più di un mese. L’agente del calciatore del Catania Nicolas Federico Spolli, Stefano Barattin, ha così parlato a LaRoma24.it: “E’ tutto fatto, è ufficiale”.

La Roma si propone come grande protagonista di questo mercato invernale con gli acquisti di Doumbia e Ibarbo, oltre alla cessione di Destro. Non è finita qui però perchè la coppia Sabatini-Garcia ha in mente di piazzare un colpo anche in difesa. E dopo le difficoltà incontrare nell’arrivare a Chiriches si cerca un altro giocatore pronto per fare da alternativa a Manolas, Yanga-Mbiwa e Astori. Il nome che è spuntato nelle ultime ore, come riportato da Sky Sport, è quello di Spolli centrale di difesa del Catania. Pare che la società etnea abbia convocato il calciatore nella sede del club per accelerare e chiudere la trattativa.

Potrebbe fare ritorno alla Roma in un futuro non troppo lontano. L’allenatore del Sassuolo, cresciuto fra le fila giallorosse, sta vivendo un’ottima stagione alla guida del club emiliano, confermando il buon lavoro degli ultimi tre anni. Interpellato proprio sulla possibilità di un ritorno a Trigoria, ha ammesso: «Mai dire mai (ride, ndr). C’è l’ambizione di crescere e migliorarsi, sono molto legato a quel club – dice ai microfoni di Radio Rai, durante il programma Radio Anch’io Sport e ai tifosi giallorossi. Io non devo promuovermi, penso a fare bene col Sassuolo. Futuro in una big? Non posso nascondermi, sarei ipocrita a farlo. Tuttavia sono felice a Sassuolo, questo club ha grandi margini di crescita». 

La Roma vuole chiudere il calciomercato di riparazione del 2015 con un nuovo innesto in difesa. Il club giallorosso vorrebbe riportare alla base Rafael Toloi, ma come vi abbiamo spiegato poco fa in esclusiva, la trattativa non è affatto semplice. A conferma delle nostre indiscrezioni anche le parole rilasciate da Riccardo Napolitano, l’agente del centrale brasiliano, che interpellato dai microfoni di LaRoma24.it ha spiegato: «Il suo ritorno è difficile al momento. Il problema è che il San Paolo non lo lascia partire. Non nego però, che nelle ultime ore Sabatini ha sondato il terreno per Toloi. Abbiamo parlato tutta la notte con il direttore, però se non arriva un’offerta importante per il difensore il club brasiliano non lo lascia partire. Le dico che il giocatore aveva già accettato di tornare a Roma molto volentieri. Sarebbe stato un bel rientro, il problema è il San Paolo. Tra i nostri assistiti c’è anche Doria, che in questo periodo sta giocando poco al Marsiglia e potrebbe interessare al San Paolo. Stiamo cercando di fare una specie di scambio con Doria al San Paolo e Toloi alla Roma. Però il tempo stringe e nelle ultime ore di mercato tutto diventa più difficile». L’alternativa a Toloi è rappresentata da Kaboul, classe 1986 di proprietà del Tottenham: Sabatini sta lavorando senza sosta sui due tavoli.

La Roma ha portato a termine negli ultimi giorni due interessanti trattative di calciomercato. Prima è sbarcato Seydou Doumbia dal Cska Mosca a titolo definitivo e poi è stata la volta di Victor Ibarbo, arrivando in prestito con riscatto dal Cagliari. Due operazioni commentate così da Mauro Baldissoni, direttore generale dei capitolini, interpellato poco fa dai microfoni di Roma Radio: «L’acquisto di Ibarbo era già definito da qualche giorno. Doumbia lo seguivamo da almeno tre anni. Sono tantissimi i giocatori seguiti, quando poi maturano le condizioni per prendere un giocatore seguito dalla Roma avviene l’acquisto». Baldissoni ha poi parlato di eventuali nuovi arrivi per sostituire i recenti acciaccati: «La Roma ha 29 giocatori in rosa, non possiamo aggiungerne all’infinito. Non possiamo sostituire ogni infortunato».

La Roma vuole chiudere il calciomercato in corso con un nuovo acquisto in difesa. Il nome caldo delle ultime ore era quello di Vlad Chiriches, centrale della nazionale rumena in forza al Tottenham. Le parti però sembrano essersi riallontanate e di conseguenza il ds Sabatini ha deciso di cambiare obiettivo. Il nome nuovo, come svelato da Di Marzio di Sky Sport, è quello di Younes Kaboul, difensore classe 1986 sempre degli Spurs. C’è una trattativa in corso in cui la Roma ha messo sul piatto un prestito con diritto di riscatto ma gli inglesi hanno replicato con un “obbligo”.

Visite mediche in corso per Victor Ibarbo, neo-attaccante della Roma. Lo rivela il sito di Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky Sport. La Roma ha prelevato il giocatore dal Cagliari, un’altra freccia per Garcia che potrà contare su velocisti importanti in vista della seconda parte di campionato. Se Ibarbo dovesse superare le visite mediche allora la Roma potrebbe dare l’ufficialità dell’arrivo del colombiano.

La Roma è molto interessata al giocatore austriaco dello Schalke 04 Christian Fuchs, classe ’86, che piace molto alla dirigenza giallorossa soprattutto per la sua duttilità. Il calciatore infatti può giocare sia da esterno sinistro difensivo che esterno di centrocampo. E’ in scadenza con lo Schalke nel 2015, come rivela Il Messaggero potrebbe essere il colpo a sorpresa di questo calciomercato invernale della Roma. Garcia sembra aver dato l’ok all’operazione per il calciatore austriaco.

Il calciomercato di casa Roma potrebbe chiudersi in bellezza. Dopo i due arrivi già ufficializzati di Doumbia e Ibarbo, il club giallorosso punta ora ad innestare la difesa. Serve un centrale e in cima alla lista dei desideri continua ad esservi il nazionale rumeno del Tottenham, Chiriches. L’operazione con gli Spurs non è però semplice visto che vi sarebbe una differenza di 1,5 milioni di euro fra offerta e richiesta, ed inoltre i londinesi vorrebbero il prestito con obbligo di riscatto, mentre la Roma spinge per il “diritto”. L’alternativa resta l’ex Toloi, già a Roma da gennaio 2014 a giugno dello stesso anno, anche se il San Paolo vorrebbe trattenere lo stesso: oggi la decisione.

Batte un altro colpo di calciomercato. Da qualche ora a questa parte è infatti ufficiale l’arrivo nella capitale di Victor Ibarbo, attaccante della nazionale colombiana di proprietà del Cagliari. La formula utilizzata è il prestito oneroso con diritto di riscatto e questi sono i dettagli economici della trattativa: «L’AS Roma SpA rende noto di aver raggiunto l’accordo con il Cagliari Calcio SpA per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2015, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Victor Ibarbo, a fronte di un corrispettivo di 2,5 milioni di euro. L’accordo prevede inoltre il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, da esercitarsi al termine della stagione sportiva 2014/2015, per un valore di 12,5 milioni di euro». Ibarbo era già nella capitale da ieri pomeriggio e oggi svolgerà le rituali visite mediche. Ieri telefonata fra l’ex rossoblu e Garcia, con il colombiano che ha voluto rassicurare il tecnico francese circa il suo infortunio alla gamba destra: «Sto bene, non vedo l’ora di giocare, non vedo l’ora di aiutare la Roma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori