CALCIOMERCATO INTER / News, Avantario (ag. FIFA): Dzeko difficile, Lavezzi più abbordabile, Icardi in bilico (esclusiva)

- int. Claudio Avantario

Calciomercato Inter news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente FIFA Claudio Avantario. Già si parla dei possibili obiettivi dell’estate…

thohir_icardi
(dall'account Twitter ufficiale @Inter)

Il calciomercato è terminato da poco ma si parla già del prossimo, anche per l’Inter che a gennaio ha battuto diversi colpi. Mauro Icardi deve ancora adeguare il suo contratto, su di lui vigilano alcune grandi d’Europa: l’Inter potrebbe cederlo per fare cassa e sostituirlo con un’occasione di calciomercato come Lavezzi o Dzeko, entrambi non più fondamentali nelle rispettive squadre (PSG e Manchester City). Intanto Osvaldo sembra vicino al Boca Juniors. Per parlare del calciomercato dell’Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Claudio Avantario.

Niente più Cassano per l’Inter: è un no definitivo? Direi di sì, anche perché l’Inter ha già rinforzato l’attacco con altri giocatori e non so quanto Cassano potrebbe cambiare il rendimento attuale della squadra, dal momento che difficilmente partirebbe titolare. Non converrebbe nemmeno a lui arrivare in questa Inter.

Quale sarà la prossima squadra di FantAntonio? Forse la cosa migliore per tutti è che riesca a tornare al Bari. Lui sarebbe di nuovo a casa e la squadra adì Nicola avrebbe in più un talento fuori categoria.

L’agente di Dzeko ha ammiccato anche alle italiane: potrebbe arrivare all’Inter in estate? Sarà difficile perché anzitutto qualora il Manchester City decidesse di cederlo ci sarebbe tanta concorrenza. In più la valutazione di calciomercato di Dzeko rimane alta.

Sarà più facile riportare in Italia Lavezzi? Lui potrebbe arrivare, l’Inter lo sta cercando da tanto tempo e penso che questa trattativa di calciomercato potrebbe concludersi positivamente in estate.

Mistero Osvaldo: andrà al Boca Juniors? Dovrebbe essere la soluzione più probabile, forse tornando in patria troverà una sua stabilità visto che per ora tutte le squadre europee in cui ha giocato non sono riuscite a confermarlo a lungo.

Icardi invece potrebbe rischiare la cessione nel prossimo calciomercato? Ci sono molte varianti, dal suo rendimento nei prossimi mesi alle offerte che potranno pervenire all’Inter. Se arriveranno cifre alte la società nerazzurra non potrà rifiutarle, soprattutto in caso di mancata qualificazione alle coppe.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori