Calciomercato Napoli/ News, Alvino (Sky Sport): Benitez? L’indizio può essere Reina. No al ritorno di Lavezzi… (esclusiva)

- int. Carlo Alvino

Calciomercato Napoli news, esclusiva Alvino: il noto giornalista di Sky Sport, tifoso del Napoli, ha parlato del calciomercato dei partenopei e in particolare del futuro di Lavezzi,

reina_saluto
Pepe Reina (Infophoto)

Il Napoli ha intenzione di puntare con decisione sul rinnovo di Benitez e le ultime indiscrezioni di calciomercato parlano di un possibile accordo ed anche del ritorno di Reina come portiere per la prossima stagione. Insomma un Napoli pronto rinforzare la squadra soprattutto a centrocampo dove mancano giocatori di qualità. Il giornalista di Sky Sport Carlo Alvino ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Lei ha sempre sostenuto che Benitez potesse davvero trovare l’accordo per il rinnovo. Andrà così? Alcuni indizi sembrano darmi ragione, io sono convinto che Benitez possa restare al Napoli soprattutto se dovesse raggiungere il secondo posto o vincere l’Europa League.

A quel punto però chiederebbe a De Laurentiis sacrifici importanti… A quel punto il presidente non si tirerebbe indietro anche perché il Napoli potrebbe davvero lottare per lo Scudetto con l’arrivo di determinati giocatori.

Si parla di un clamoroso ritorno di Reina: sarebbe fattibile? Secondo me sì, anzi sarebbe la vittoria di Benitez che a quel punto sarebbe davvero vicino al rinnovo del contratto.

Anche perché Rafael non sembra convincere… E’ un portiere giovane così come Sepe che ha rinnovato e penso debba giocare con continuità in un’altra piazza. Al Napoli servirebbe un portiere di esperienza come Reina o Cech.

Lavezzi potrebbe ritornare? Non penso che il Napoli voglia puntare al ritorno di Lavezzi. Nonostante l’affetto per il Pocho credo che la squadra abbia bisogno di rinforzarsi in altri reparti.

Mertens potrebbe andare via? Non credo proprio, anzi, penso che rimarrà per molti anni visto il lungo contratto. Certo, quest’anno non si sta esprimendo al meglio ma tornerà presto quello di prima.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori