Calciomercato Napoli/ News, agente Valdifiori: Mi piacere dare la priorità agli azzurri Notizie al 11 marzo 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, l’agente di Mirko Valdifiori, centrocampista dell’Empoli, apre le porte al Napoli e mette in condizione la società partenopea di iniziare a trattare con i toscani.

dzeko_pellegrini
Edin Dzeko, 28 anni, 16 gol nell'ultima Premier League (infophoto)

Mirko Valdifiori si sta giocando le sue chance in Serie A al meglio, giocando una stagione stratosferica e attirando su di sé il pressing del Napoli e dell’Inter. Ne ha parlato il suo agente, Mario Giuffredi, a Kiss Kiss Napoli: “Non ho parlat con nessuno, ma non posso escludere che il Napoli stia già parlando con l’Empoli. Ci sono stati dei contatti con la Germania, ma la priorità rimane l’Italia, soprattutto quando si parla di Napoli, Fiorentina e Milan. Il ragazzo non è riuscito a esplodere prima perchè in molti sono stati poco attenti e si preferisce sempre puntare sugli stranieri. Non mi meraviglierei se il Napoli ci si fiondasse. Sono napoletano e mi piacerebbe dare la priorità a loro“.

Durante il calciomercato estivo il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, potrebbe fare le valigie. La decisione definitiva verrà svelata solo il prossimo mese ma sono in molti quelli convinti che l’ex Chelsea abbia ormai deciso di andarsene. Al suo posto potrebbe nuovamente sbarcare a Castelvolturno un allenatore straniero. Diversi i nomi accostati al Napoli in queste ultime settimane, a cominciare da Manuel Pellegrini, allenatore del Manchester City campione della Premier League in carica. L’agente del cileno, Jesus Martinez, interpellato da Radio Crc ha spiegato: «Pellegrini ha delle radici italiane, è stato anche in vacanza a Napoli, è amante della lingua, della cultura. Apprezza moltissimo l’Italia e la cultura napoletana. So che il Napoli è allenato da un grande tecnico e che Pellegrini sta bene al Manchester City, ma nel calcio non si può mai sapere. Se De Laurentiis mi chiamasse? Pellegrini non mi autorizzerebbe a parlare della sua posizione con un club che ha un allenatore sotto contratto. Bisognerà aspettare ancora qualche mese, poi se arriverà la telefonata di De Laurentiis, ne discuteremo». Poi Martinez ha aggiunto: «Il futuro di Pellegrini? Ha un altro anno di contratto con il Manchester City ed intende rispettarlo. Non sappiamo poi quali saranno le intenzioni della dirigenza.

Sono dichiarazioni alquanto interessanti in ottica calciomercato Napoli, e decisamente a sorpresa, quelle rilasciate dal giornalista sportivo Valter De Maggio nelle scorse ore. Parlando ai microfoni di Radio Gol su Kiss Kiss, si è soffermato sul futuro di Jeremy Toulalan, per molti ad un passo dall’Inter: «Napoli in pole position per Jeremy Toulalan – esclama De Maggio – il calciatore che non ha rinnovato con il Monaco ed è in scadenza di contratto. Oscar Damiani è il procuratore per l’Italia del giocatore ed ha assicurato che il centrocampista vorrebbe provare un’esperienza in Italia e giocare la Champions. Attenzione a questo nome». A questo punto è molto probabile che Napoli e Inter possano darsi battaglia proprio per l’ex Lione ed ex nazionale francese: non ci resta che capire chi la spunterà.

L’allenatore del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato poco fa durante la conferenza stampa di presentazione della sfida contro la Dinamo Mosca, match valevole per l’andata degli ottavi di Europa League, che si giocherà domani sera. Nell’occasione il tecnico spagnolo è tornato a parlare del proprio futuro, commentando anche l’intervista pubblicata ieri dal quotidiano francese France Football: «A gennaio dissi che parlerò ad aprile – ribadisce l’ex Chelsea – L’intervista a France Football è di un mese fa. Sono molto contento di stare qui, ma ad aprile sceglierò il mio futuro. Non è arrivata alcuna offerta per me, penso solo alla Dinamo” I tifosi mi dicono che devo restare, ogni giorno». Aprile, il mese della verità, si avvicina sempre di più: non ci resta che iniziare il conto alla rovescia, poi finalmente conosceremo il futuro di Benitez.

Sono attesi diversi sbarchi a Napoli in occasione del calciomercato estivo, a cominciare dai rinforzi difensivi. La retroguardia partenopea è stata fin quei la zona maggiormente deficitario dello scacchiere azzurro, e serviranno per forza rinforzi. Albiol potrebbe fare le valigie e venire sostituito con un nazionale tunisino. Stando a quanto riportato da Goal.com il Napoli sarebbe infatti interessato ad Aymen Abdennour, centrale classe 1989 di proprietà del Monaco, con passaporto comunitario. Gli scouting azzurri lo hanno osservato da vicino a fine febbraio, in occasione della sfida di Champions contro l’Arsenal e a breve potrebbero presentare un’offerta concreta che dovrà però avvicinarsi ai 15 milioni di euro.

Non sta convincendo e per lui si parla di un possibile addio a fine stagione. Infatti il centrocampista brasiliano a metà tra Napoli e Verona non verrebbe confermato anche perché il Napoli ha deciso di puntare su altri giocatori per la prossima stagione. Manca un centrocampista di grande livello che possa fare la differenza, i soldi previsti per il riscatto di Jorginho verranno inseriti per l’acquisto di un centrocampista di grande livello che possa fare la differenza in Serie A.

Il Napoli continua a pensare al centrocampo come reparto da rinforzare nella prossima stagione. Il club partenopeo infatti ha qualche problema in mezzo al campo per questo starebbe puntando con decisione su Camacho, centrocampista spagnolo del Malaga che piace ai partenopei da diverso tempo. Si tratta di un calciatore molto noto a Benitez perché il tecnico iberico lo ha richiesto spesso in estate ma senza arrivare a prenderlo. Anche l’Inter lavora per acquistare il giocatore che piace molto a Mancini.

Viene corteggiato da tanti club importanti e in particolare dal Psg. Il club francese ha infatti intenzione di puntare su un tecnico navigato in Europa e Benitez potrebbe essere il tecnico giusto per il club parigino. Tra l’altro l’attuale allenatore del Napoli non ha sciolto le riserve riguardo al proprio rinnovo con i partenopei per questo un suo addio a fine stagione è scontato. Bisognerà capire bene la situazione di Blanc che oggi giocherà contro Mourinho per l’accesso ai quarti di finale, in caso di sconfitta ed eliminazione, Blanc saluterà a fine anno.

Fra i principali obiettivi del Napoli per il calciomercato estivo, vi è Mirko Valdifiori. Il 29enne centrocampista dell’Empoli sta vivendo una sorprendente stagione in Serie A, la prima in carriera. Le big gli stanno facendo la corte, a cominciare appunto dai partenopei, che da qualche giorno a questa parte stanno intensificando i contatti con la società toscana. Come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, oggi potrebbe tenersi un nuovo incontro Empoli-Napoli, per approfondire i discorsi. Attenzione però, perché anche il Milan è molto interessato al centrocampista italiano e lunedì dovrebbe tenersi un pranzo tra l’ad rossonero Adriano Galliani e il presidente della squadra toscana, Corsi. Alla finestra vi sono infine anche alcuni club tedeschi, in particolare lo Schalke 04 e il Borussia Dortmund.

Fra le priorità del calciomercato estivo di casa Napoli, anche la ricerca di un nuovo portiere. Il club partenopeo necessita di un guardiano di qualità, visto che sia Rafael quanto Andujar non sembrano convincere al 100%. Tanti i nomi accostati agli azzurri in queste settimane, a cominciare dal talentuoso Luigi Sepe. Il portiere dell’Empoli è di proprietà della squadra campana ed ha recentemente rinnovato il proprio contratto fino al 30 giugno del 2019. Ieri lo stesso calciatore è uscito allo scoperto, intervistato dai microfoni di Sky Sport nell’ambito del programma Sky Football Night, e nell’occasione ha ammesso: «Il Napoli? A me piacerebbe giocare lì, vediamo cosa decide la società». Fra le alternative a Sepe, attenzione ad Handanovic dell’Inter, Cech del Chelsea e al giovane Karius, talento del Mainz e della nazionale tedesca Under-21.

Il Napoli per fare un salto di qualità e poter rappresentare una minaccia per la Juventus nella lotta per lo Scudetto deve necessariamente fare acquisti di elevata qualità nella prossima sessione di calciomercato. La difesa è un reparto che necessita sicuramente di un innesto importante e non a caso il club azzurro sembra essersi messo sulle tracce di Neven Subotic del Borussia Dortmund. Ma la ESPN riporta che i partenopei per assicurarselo dovranno superare la concorrenza di Arsenal, Juventus e Roma. A favorire un addio del serbo al Westfalenstadion sarà la mancata qualificazione della squadra di Jurgen Klopp alla prossima Champions League. Si tratta comunque di un investimento da almeno 15 milioni di euro. Aurelio De Laurentiis si deciderà a investire una cifra simile? Lo scopriremo nel prossimo calciomercato estivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori