Calciomercato Roma/ News, Busuttil su Borg: Ha la mentalità giusta per fare bene Notizie al 11 marzo 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, la leggenda del calcio maltese Carmel Busuttil ha parlato del nuovo acquisto della Roma il connazionale Conor Borg che arriverà dalla Floriana di Giovanni Tedesco.

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Negli ultimi giorni si è rincorsa la voce del possibile acquisto da parte della Roma del giovane talento maltese della Floriana Conor Borg, calciatore di 17 anni che gioca nella squadra allenata da Giovanni Tedesco. Ne ha parlato a Tuttomercatoweb quello che associano subito alla parola calcio in quel di Malta, Carmel Busuttil. Questi ha sottolineato: “E’ bravino e non c’è dubbio. Andare alla Roma però è un grande salto e sono sorpreso che i dirigenti giallorossi siano venuti a Malta a prendere un calciatore. Il ragazzo però ha la mentalità giusta per fare bene. Conosco molto bene Borg perchè a dieci anni giocava nella mia scuola calcio. Ha doti tecniche importanti e grandi margini per poter crescere. Credo però che debba ancora svilupparsi fisicamente“.

Dovrà obbligatoriamente rinforzare le due corsie in occasione del calciomercato della prossima estate. Ashley Cole potrebbe sbarcare nella Major League Soccer, mentre Maicon sta vivendo una stagione travagliata dal punto di vista degli infortuni, e non è da escludere un suo addio al calcio che conta a fine campionato. Tanti i nomi accostati ai giallorossi in queste ultime settimane, a cominciare dal duo di casa Torino, Bruno Peres-Darmian. Non mancano naturalmente le alternative, come ad esempio il 26enne brasiliano del Santos Cicinho. Si tratta di un calciatore di ruolo terzino destro, ma che può giocare anche come esterno d’attacco e all’occorrenza come centrocampista centrale. Il suo valore è molto basso, attorno ai 4/5 milioni di euro e il suo contratto scadrà nel .

Potrebbero già lasciare la Roma Victor Ibarbo e Seydou Doumbia. I due attaccanti, sbarcati nella capitale in occasione dello scorso calciomercato di riparazione di gennaio, non è da escludere possano a breve svestire la casacca capitolina. Lo scrive stamane il Corriere dello Sport per cui il nazionale colombiano, in prestito con diritto di riscatto, verrà rimandato a Cagliari, alla luce anche del suo stop. L’ivoriano invece dovrà competere con il probabile sbarco a Trigoria di Luiz Adriano dallo Shakhtar Donetsk, e qualora giungesse un’offerta interessante per l’ex CSKA Mosca, tutto potrebbe succedere.

Dopo l’arrivo di Salih Ucan durante lo scorso calciomercato estivo, la Roma potrebbe tornare a pescare in Turchia. Stando alle indiscrezioni circolanti stamane pare che il direttore sportivo giallorosso, Walter Sabatini, abbia messo nel mirino Veli Kavlak. Si tratta di un centrocampista classe di proprietà del Besiktas, che milita nella nazionale austriaca (è infatti nato a Vienna nonostante il suo cognome tradisca le origini turche). Kavlak gioca nel ruolo di centrocampista centrale, ma all’occorrenza può essere utilizzato anche come mediano e da interno di sinistra. Molte le società a lui interessate, sia italiane, leggasi il Milan, quanto inglesi, a cominciare da Aston Villa e Sunderland. L’austriaco ha un contratto in scadenza nel e un valore che si aggira attorno agli 8 milioni di euro.

Durante il calciomercato estivo verrà deciso il futuro di Federico Viviani. Il 23enne centrocampista di proprietà della Roma, attualmente in prestito al Latina, si sta confermando in Serie B con la casacca laziale. Le voci di mercato sono all’ordine del giorno per il talentuoso calciatore, e sono diverse le società a lui interessate. Pochi mesi fa si è parlato di alcune squadre inglesi alla finestra, ed ora anche i club di Serie A sarebbero pronti all’acquisto. Del futuro di Viviani ne ha parlato Giovanni Ferro, procuratore del giocatore del Latina, interpellato dai microfoni di Calciomercato.com: «Terminato il campionato ci aggiorneremo con il d.s. della Roma Walter Sabatini. I giallorossi avranno l’ultima parola potendo esercitare l’opzione di controriscatto dal Latina. A Trigoria stimano tantissimo Federico. La decisione finale sul suo futuro sarà presa insieme alla dirigenza della Roma. Ci sono interessamenti sia di società di serie A che di Premier League. Ovviamente la nostra preferenza è per la Roma».

Nuova idea di calciomercato a costo zero in casa Roma. Il club giallorosso, stando ad alcune indiscrezioni circolanti nelle ultime ore, starebbe pensando all’esterno d’attacco della nazionale olandese, Rafael Van der Vaart. Il 32enne calciatore orange, con un passato nelle file di Tottenham, Real Madrid e Ajax, ha il contratto in scadenza al prossimo 30 giugno, e il rinnovo non sembrerebbe essere all’ordine del giorno. L’ingaggio non è dei più abbordabili, ma il ds Sabatini starebbe cercando di convincere lo stesso Van der Vaart a sbarcare nella capitale in estate. Sulle sue tracce c’è anche il Milan.

E’ una rottura evidente quella tra il Manchester City e Stevan Jovetic, attaccante montenegrino ex Fiorentina che non rientra più tra i piani di Manuel Pellegrini. L’esclusione dalla lista Champions ha portato sicuramente uno scossone tra il ragazzo e la società per questo Jovetic potrebbe andare via a fine stagione. La Roma potrebbe puntare con decisione sul montenegrino capace di giocare sia come trequartista che esterno d’attacco ma anche come falso nueve, ideale per il gioco di Garcia.

Non è più incedibile. Può sembrare blasfemia ma è la situazione attuale del giocatore olandese che è sicuramente un grande calciatore ma non è più intoccabile. In caso di grande offerta da parte di un club straniero, vedi Manchester United, la Roma potrebbe cedere il giocatore a fine stagione. Servirà ovviamente una grossa offerta per permettere alla Roma di dare il via libera alla cessione del forte centrocampista olandese che piace a mezza Europa. Ovviamente i soldi di Strootman saranno reinvestiti nella scelta di un portiere di grande livello, si parla molto di Handanovic.

Torna di moda in casa Roma l’idea di calciomercato targata Glen Johnson. Il terzino destro giallorosso di proprietà del Liverpool ha il contratto in scadenza al 30 giugno di quest’anno, e a fine campionato potrebbe fare le valigie e lasciare la Premier League. E’ stato lo stesso nazionale britannico ad ammetterlo nelle scorse ore, interpellato dai microfoni del Liverpool Echo. Parlando del proprio futuro ha infatti confessato: «A questo punto non ho proprio idea di dove sarò la prossima stagione, non ci ho pensato. Ho ancora due mesi da giocare qua, dopo vedremo cosa accadrà. Io per ora penso solo ad allenarmi, anche sesto pensando all’idea di andare all’estero. Ci sono stati dei contatti, mi sento ancora giovane e per i bambini potrebbe essere una cosa fantastica, ma per il momento serve aspettare». La Roma è alla ricerca di un giocatore da inserire sulle fasce e Johnson potrebbe rappresentare un’idea interessante visto che lo stesso è abile a giocare sia a destra quanto a sinistra.

A fine stagione, durante il calciomercato estivo, potrebbero separarsi le strade di Rudi Garcia e della Roma. Qualcosa sembra essersi rotto a Trigoria, dopo una prima stagione davvero sublime. La situazione è decisamente precipitata dopo il mercato di gennaio, in cui sono sbarcati nella capitale Doumbia, Ibarbo e Spolli, tre acquisti che, secondo La Gazzetta dello Sport, non sarebbero stati avvallati dallo stesso tecnico francese. Nel contempo sono giunti i continui infortuni e i risultati tutt’altro che positivi. A fine stagione le strade di Garcia e della Roma potrebbero quindi dividersi, quasi sicuramente se la squadra dovesse rimanere esclusa dalla zona Champions League.

La Roma nel prossimo calciomercato estivo ha in previsione di acquistare un nuovo portiere titolare visto che Morgan De Sanctis non viene più considerato affidabile come un tempo. I nomi più caldi sono quelli di Petr Cech del Chelsea e di Samir Handanovic dell’Inter. Per quanto riguarda il secondo, il portale LaRoma24.it ha interpellato il suo agente Federico Pastorello per fare il punto della situazione: “Ha il contratto in scadenza nel 2016 e abbiamo avuto ultimamente un paio di appuntamenti con la società nerazzurra per capire la volontà di entrambe le parti. La voglia di rinnovare c’è e i rapporti con la società sono ottimi: al giocatore piacerebbe restare“. Per quanto riguarda le voci di calciomercato emerse in questi giorni e che hanno accostato Handanovic alla Roma si è invece così espresso: “Recentemente ho avuto l’occasione di incontrare Walter Sabatini, ma non mi ha chiesto nulla al riguardo. Ovviamente può essere che lo stiano seguente e che cercheranno un portiere per il futuro. Personalmente, al momento, non ho avuto richieste o contatti per Handanovic dalla società giallorossa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori