Calciomercato Milan/ News, Salemme (ag. FIFA): Maldini? Ben venga! Sabella no, Spalletti sì (esclusiva)

- int. Pierluigi Salemme

Calciomercato Milan news, in esclusiva Pierluigi Salemme: l’agente FIFA ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare dell’interesse per Alejanddo Sabella, ex c.t. dell’Argentina

Maldini_intervista
Paolo Maldini - Infophoto

Il Milan potrebbe cambiare tanto a livello societario e tecnico in questa stagione. I rossoneri potrebbero ritrovare Paolo Maldini che tornerebbe al Milan come dirigente, nel nuovo progetto affidato all’imprenditore thailandese Taechaboul. Intanto continuano le voci di calciomercato su Destro che potrebbe non essere riscattato dal Milan al termine del prestito stipulato con la Roma. L’agente Fifa Pierluigi Salemme ha parlato del calciomercato del Milan in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Milan potrebbe cambiare pelle a livello societario. Cosa pensa delle ultime indiscrezioni? Che le smentite sono di rito e quindi vuol dire che qualcosa di vero c’è. Secondo me alla fine arriverà un aiuto economico ai rossoneri.

Potrebbe tornare Maldini come dirigente: buona idea? Assolutamente sì, sono dell’avviso che le bandiere di un club debbano rimanere all’interno della società e Maldini è stato un monumento per il Milan.

Che ne pensa delle voci che vorrebbero i rossoneri interessati a Sabella? Sono molto scettico su queste indiscrezioni, perché credo che Sabella non sia propriamente un allenatore da club. E poi troverebbe molte difficoltà.

Come mai? Ha un gioco prettamente sudamericano e dovrebbe ambientarsi al gioco italiano, cosa che non sarebbe facile in tempi brevi.

Su chi punterebbe per il rilancio del Milan? Luciano Spalletti è il tecnico ideale perché conosce il calcio italiano e ha un profilo internazionale di tutto rispetto.

Destro ancora in bilico per la prossima stagione. Lei che farebbe? Destro lo porterei in ogni società, è la punta italiana più forte in questo momento e merita tanto rispetto e considerazione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori