Calciomercato Juventus/ News, Vazquez più lontano: l’argentino non interessa. Notizie al 2 marzo (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Juventus, la Signora non sembra interessata ad assicurarsi Franco Vazquez, trequartista italo-argentino di proprietà del Palermo: il giocatore è considerato troppo lento

02.03.2015 - La Redazione
vazquez
Infophoto - immagine di repertorio

Fra i tanti nomi circolanti in casa Juventus in vista del calciomercato della prossima estate, vi è anche quello di Franco Vazquez. Il trequartista italo-argentino di proprietà del Palermo sta vivendo un’ottima stagione, al punto che sarebbe pronta una chiamata del ct dell’Italia, Antonio Conte. Peccato però che, come sottolineato nelle scorse ore dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, il giocatore non sembra interessare realmente alla Vecchia Signora. Vazquez è infatti dotato di una tecnica sopraffina e di qualità sopra la norma, ma appare un po’ troppo lento per i ritmi di gioco della Juventus e di mister Massimiliano Allegri.

Il Genoa sa bene che Diego Perotti ha molti estimatori in Italia ed in Europa. La Juventus guarda bene il giocatore argentino del club ligure che piace molto ad Allegri, Preziosi però non vorrà svendere un giocatore che ha rilanciato prendendolo dal Siviglia. Si parla infatti di un prezzo di circa 10 milioni di euro, una cifra sicuramente importante che la Juventus potrebbe spendere per un calciatore che sta incantando tutti ed è decisivo per le sorti del gioco di Gasperini.

In occasione del calciomercato estivo la Juventus dovrà decidere il futuro di Kinglsey Coman. Il talento francese, sbarcato a luglio a costo zero dal Paris Saint Germain, ha giocato da titolare in sole due occasioni in questa stagione, facendo vedere il suo talento nelle poche chance avute. Sulle sue tracce vi sono diverse società di Serie A, soprattutto medio-piccole, che si erano fatte avanti già durante il mercato di riparazione dello scorso mese di gennaio. La società di corso Galileo Ferraris dovrà quindi decidere il da farsi a giugno: trattenere Coman, facendolo crescere a Vinovo in mezzo ai “grandi”, o cederlo in prestito in qualche società (magari il Sassuolo), per farsi le ossa e maturare in un ambiente meno pressante rispetto a quello torinese? Fra pochi mesi avremo la risposta.

Piace molto al Valencia. Il centravanti colombiano potrebbe lasciare lo United visto che non riesce a integrarsi al meglio con gli schemi di Van Gaal, manager olandese. Il club spagnolo, preso in mano dal magnate di Singapore Lim, ha intenzione di puntare su un grosso centravanti in vista della prossima stagione che potrebbe coincidere con il ritorno in Champions League. E la Juventus non starà sicuramente a guardare visto che Falcao piace tanto anche ai bianconeri.

È uno dei migliori dirigenti italiani. Il braccio destro di Marotta alla Juventus piace a tanti club di primo livello come il Psg che vorrebbe potenziare la propria area dirigenziale. Ma come rivela la Gazzetta dello Sport, per Paratici ci sarebbe un accordo di massima per il rinnovo del contratto e questo blinderebbe certamente il dirigente bianconero. Anche perché la Juventus può solo ringraziare Paratici che è stato l’artefice di colpi importanti come Pogba e Coman.

In occasione del calciomercato estivo potrebbe consumarsi il divorzio fra la Juventus e Paul Pogba. La stella della nazionale francese è finita nel mirino delle principali big europee, pronte a ricoprire d’oro sia il giovane calciatore quanto la società di corso Galileo Ferraris. Alla finestra vi sono in particolare Real Madrid e Paris Saint Germain, che verserebbero 100 milioni di euro nelle casse bianconere, mentre all’ex Manchester United andrebbe un assegno da 10 milioni di euro netti annui. Del futuro di Pogba ne ha parlato anche l’attaccante del Milan, Jeremy Menez, che uscito allo scoperto nelle scorse ore ai microfoni di BeINSport ha ammesso: «Pogba a Madrid? Non mi sorprenderebbe, ha la stoffa per giocare nel Real, e’ una persona molto rispettosa e che sa portare rispetto ai giocatori di maggior esperienza».

È uno dei grandi obiettivi della Juventus per il calciomercato della prossima estate. In occasione della finestra di trattative del 2016 Carlitos Tevez potrebbe fare le valigie e di conseguenza la Signora vorrebbe anticipare i tempi, assicurandosi fin da subito il suo possibile erede. Ieri, come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, vi erano allo stadio Renzo Barbera alcuni osservatori bianconeri, che hanno visionato da vicino la stella argentina del Palermo durante il match contro l’Empoli. La concorrenza è altissima, il prezzo è schizzato alle stelle (già 30 milioni di euro), ma la Juventus ci proverà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori