Calciomercato Napoli/ News, Solaroli (ag. FIFA): Spalletti ideale post Benitez. Retroscena Montella, e Higuain… (esclusiva)

Calciomercato Napoli news, esclusiva Solaroli: l’agente Fifa ha parlato del calciomercato Napoli e in particolare della situazione di Spalletti come ideale post Benitez.

03.03.2015 - int. Riccardo Solaroli
duvan_hamsik
(dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

Il Napoli perde contro il Torino e Benitez esplode di rabbia per alcuni errori arbitrali da parte del direttore di gara. Per molti addetti ai lavori lo sfogo dello spagnolo è da ricercarsi nei problemi di una squadra che non riesce a fare il salto di qualità in questa stagione. E sul futuro ci sono già diversi allenatori pronti a prendere il posto di Benitez. L’agente Fifa Riccardo Solaroli ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Benitez sbotta contro gli arbitri nel post gara di Torino. Che succede al tecnico? La pressione enorme di una piazza come Napoli sicuramente sta influendo in Benitez. E credo che potrebbero essere segnali d’addio.

Lo spagnolo poco adatto al calcio italiano? Non sono ancora sicuro se Benitez è un grande tecnico poco adatto al calcio italiano o ha solo bisogno di tempo per fare la differenza in Italia.

Il nome di Montella è sempre presente in orbita Napoli… C’è un retroscena legato a Montella, già in estate poteva cambiare squadra visto che sia Napoli che Inter erano molto interessate al tecnico della Fiorentina.

Si aspetta l’addio di qualche grande giocatore? Higuain avrà sicuramente tante offerte visto che parliamo di un giocatore di livello internazionale, tra i primi tre in Europa. Attenzione però anche al futuro di Hamsik.

Lo slovacco potrebbe andare via? Io credo che prima o poi andrà via da Napoli anche perché lo slovacco non è certo un top player e bisognerà trovare una giusta dimensione.

Come mai non considera Hamsik un grande giocatore? Per me è stato sempre un po’ sopravvalutato anche perché bisogna capire quale è la posizione giusta dello slovacco.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori