Calciomercato Napoli/ News, Benitez: la nazionale non mi piace, ma mai dire mai. Notizie al 7 marzo 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, in occasione della conferenza stampa pre-Inter, il tecnico del club partenopeo, Rafa Benitez, ha parlato del suo eventuale futuro alla guida della Spagna

benitez_dito
Rafa Benitez (Foto: Infophoto)

Fra le ipotesi più accreditate per il futuro di Rafa Benitez, in occasione del calciomercato della prossima estate, vi è anche quella riguardante la guida di una nazionale di calcio. Il tecnico del Napoli è spesso e volentieri accostato alla Spagna, alla luce anche delle incertezze legate a Del Bosque, ma la guida del club partenopeo non sembra alquanto interessato all’idea. Parlando con i giornalisti nella conferenza stampa pre-Napoli-Inter, partita in programma domani sera, ha infatti ammesso: «Io commissario tecnico della nazionale spagnola? Al di là di ciò che posso fare a me piace allenare ogni giorno. Oggi abbiamo fatto una riunione, abbiamo visto i video, ci siamo confrontati. In nazionale è diverso, si lavora con la squadra solo per una settimana al mese. Più avanti vedremo, mai dire mai…».

Permanenza agli sgoccioli per Rafa Benitez al Napoli. Durante il calciomercato estivo si consumerà il divorzio fra le due parti in gioco, alla luce anche del contratto in scadenza a giugno e delle molteplici offerte che l’ex Chelsea ha ricevuto in questi mesi. Benitez potrebbe tornare in Inghilterra ma attenzione alle avance spagnole, come ha sottolineato ai microfoni di Radio Kiss Kiss il grande ex calciatore Luisito Suarez: «Rafa Benitez? La nazionale spagnola può essere alla sua portata – dice l’ex Pallone d’Oro – Del Bosque lascerà nel 2016. Real Madrid? Se vince qualcosa, continuerà ai blancos. Magari vince qualcosa a Napoli e continua lì». Sullo sfondo rimane il Paris Saint Germain, che fra pochi mesi potrebbe esonerare Laurent Blanc per affidare la panchina ad un tecnico in grado di conquistare la Champions League.

Si chiama Loris Karius ed è uno degli obiettivi del Napoli per il calciomercato della prossima estate. Fra pochi mesi il club partenopeo dovrà intervenire per rinforzare il reparto portieri, alla luce delle incertezze legate ad Andujar e Rafael, e si starebbe di conseguenza guardando in giro in cerca di valide alternative. Karius è un talento classe che gioca nel Mainz e nella nazionale tedesca Under-21. In Germania è considerato l’erede di Neuer, e sono in molti ad incensarlo, a cominciare dal noto Salvatore Bagni, operatore di mercato nonché ex calciatore, che ha parlato così ai microfoni di Radio Crc: «Loris Karius è un classe 93 fantastico ed ha una personalità fenomenale. L’ho visto giocare diverse volte, cinque. Non so se il Napoli lo prenderà, ma spero di si. Rispetto all’età del ragazzo, c’è da dire che parliamo del portiere più forte in circolazione».

Potrebbe dire addio al Napoli in occasione del calciomercato della prossima estate. L’esterno d’attacco della nazionale belga non rientra nei progetti prioritari di Rafa Benitez e nelle scorse settimane l’agente dell’ex PSV Eindhoven si è di fatto lamentato per il trattamento ricevuto dal proprio assistito. Per ora comunque la partenza sembrerebbe scongiurata, come ha fatto chiaramente capire lo stesso Mertens, parlando nelle scorse ore ai microfoni del portale belga Dhnet: «Mi sento bene a Napoli, non ho mai pensato di lasciare questo club. La concorrenza è un bene per tutti, ci può aiutare a migliorarci dando sempre il massimo. Questo meccanismo è stato introdotto per aiutare la squadra a dare sempre il massimo. Cerco di aiutare la squadra sia in campo, ma anche quando sono in panchina». Molto dipenderà dalla permanenza o meno di Benitez a Napoli: se lo spagnolo dovesse restare, a quel punto Mertens potrebbe optare per l’addio, ma in caso contrario…

In occasione del calciomercato della prossima estate, il nome di Gonzalo Higuain tornerà sicuramente ad animare le cronache mercantili. Molto dipenderà dall’esito della stagione in corso, e precisamente dalla Champions League. Un altro anno con un Napoli fuori dall’Europa che conta potrebbe indurre il vice-campione del mondo argentino a lasciare per sempre Castelvolturno. Un’ipotesi sottolineata anche dal noto dirigente sportivo, Giorgio Perinetti, intervenuto nelle scorse ore presso i microfoni di Radio Crc: «Higuain è un giocatore fondamentale per questo Napoli – ha spiegato – ma non credo che disputerà un’altra annata senza giocare in Champions». Sulle sue tracce vi sono in pressing le big inglesi, ma occhio anche ad eventuali offerte francesi, spagnole e tedesche.

Tra i tanti problemi del Napoli per la prossima stagione c’è da sistemarne sicuramente uno in porta dove è partito Pepe Reina, pronto a lasciare il posto a Rafael Cabral. Il brasiliano però ha lasciato qualche dubbio nei suoi mesi da titolare, tanto da far parlare di un possibile ritorno dello spagnolo in Campania. Questo ha parlato a Onda Cero: “Adesso sto bene al Bayern Monaco, che è un grande club che gioca in un campionato affascinante come la Bundesliga. Nonostante la complessità della lingua ci stiamo trovando bene anche con la mia famiglia. Sapevo di avere davanti Neuer, che è davvero forte e molto di più di quello che si vede. Lavoro per farmi trovare pronto quando sarà il mio turno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori