Calciomercato Roma/ News, rispunta l’idea Sagna. Notizie al 7 marzo 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, torna di moda il nome di Bacary Sagna in casa giallorossa. Secondo alcuni rumors riportati nelle ultime ore dai tabloid inglesi, il terzino del City piace alla Lupa

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Torna al centro delle cronache di calciomercato di casa Roma il nome di Bacary Sagna. Il 32enne terzino destro del Manchester City e della nazionale francese, è stato accostato spesso e volentieri ai giallorossi durante il mercato estivo 2014, primo che lo stesso lasciasse l’Arsenal per trasferirsi all’Etihad Stadium. Ora, stando alle indiscrezioni raccolte dai tabloid britannici, la Roma ci starebbe nuovamente pensando, alla luce del poco spazio trovato fra i titolari dello stesso Sagna. Pare inoltre che il calciatore in questione vorrebbe sbarcare nella capitale per la possibilità di lavorare con Rudi Garcia, suo connazionale e tecnico stimato. Sagna ha il contratto in scadenza nel 2017 e il suo attuale valore non supera i 7 milioni di euro: che sia lui il sostituto di Maicon?

Continuano le critiche nei confronti del calciomercato di riparazione di casa Roma. A gennaio il club giallorosso ha dato vita ad una sessione di mercato decisamente discutibile, acquistando Doumbia e Ibarbo, fino ad oggi due fantasmi, e tamponando la falla difensiva con Spolli, proveniente dal Catania. Una finestra criticata aspramente da molti addetti ai lavori, fra cui anche Ugo Trani, giornalista del quotidiano Il Messaggero. Intervistato dai microfoni dell’emittente capitolina Rete Sport, ha ammesso: «Le altre società ridono guardando gli investimenti della Roma. Inter e Juventus hanno fatto colpi migliori alla metà del prezzo». Trani racconta quindi un retroscena su Pogba: «Per accontentare Raiola avresti potuto prendere Pogba quando era allo United, ma costava troppo di commissioni, quest’anno hai preso Emanuelson che è riuscito a far mandar via Colantuono dall’Atalanta».

Potrebbero proseguire durante il calciomercato estivo gli affari fra la Roma e il Cagliari. Dopo gli acquisti di Ibarbo, Astori e Nainggolan, il club giallorosso avrebbe messo nel mirino un altro calciatore rossoblu e precisamente Godfred Donsah. Come sottolineato da La Gazzetta dello Sport stamane, il ds Sabatini ha visionato più volte il 18enne ghanese e non è da escludere che lo stesso possa sbarcare a Trigoria fra pochi mesi, soprattutto se Radja Nainggolan (nel mirino di City e United), facesse le valigie. Su Donsah ci sono alcune big inglesi, a cominciare dall’Arsenal, e il suo valore si aggira già sui 10 milioni di euro. Il ragazzo è sbarcato in Italia nell’invernoo del 2012, scoperto dal Palermo. L’estate 2013 lo sbarco al Chievo e a luglio 2014 il trasferimento a Cagliari.

Potrebbe cedere un altro pezzo pregiato in occasione del calciomercato estivo. Il prescelto sembrerebbe essere Radja Nainggolan, finito nel mirino delle big inglesi in queste ultime settimane. Sul nazionale belga vi è il Manchester City, che ha ammirato da vicino il giocatore durante le sfide Champions, ma sembrerebbe lo United la squadra attualmente più agguerrita. Sembra infatti che i Red Devils abbiano già preso contatto con l’entourage del centrocampista, offrendo 40 milioni di euro per il suo cartellino più altri 4 netti annui come ingaggio. Cifre che stanno facendo seriamente impensierire la Roma e il Cagliari (comproprietaria di Radja). In estate le due società potrebbero quindi intascare 20 milioni a testa, evitando così di farsi la guerra. Anche Nainggolan starebbe seriamente meditando il da farsi visto che i giallorossi potrebbero spingersi al massimo fino a 2,5 milioni annui.

Ha lasciato Cagliari per trasferirsi a Roma in occasione del calciomercato della scorsa estate. Il club giallorosso si è assicurato il centrale di difesa con la formula del prestito con diritto di riscatto. Entro giugno, quindi, la Lupa dovrà decidere se puntare o meno sul giocatore di scuola Milan, e stando alle ultime indiscrezioni circolanti non è da escludere che il diretto interessato possa fare ritorno in Sardegna; il suo rendimento non è stato infatti impeccabile ed inoltre in estate tornerà all’ovile il talento Romagnoli. Se fosse per Astori, comunque, proseguirebbe la propria esperienza nella capitale a vita, come ha spiegato lo stesso ai microfoni di Sky Sport 24: «Voglio rassicurare me stesso, tutti i tifosi della Roma e tutti quelli che credono in me. Darò il meglio di me e tutto quello che ho per conquistare questa maglia. Vorrei rimanere a Roma come il 99% dei giocatori vogliono venire qui, sono convinto di poter far parte di questa squadra e lo dimostrerò».

Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma, è sempre alla ricerca sul calciomercato di diversi talenti in giro per il mondo. Gli ultimi due nomi vengono fatti da Gianluca Di Marzio tramite il suo portale. I nomi di calciomercato  sono quelli di Dragos Nedelcu e il figlio del grande George Hagi, Ianis. Il primo è un difensore centrale classe 1997 che gioca nel Viitorul Constanta. Sul figlio di Hagi invece c’è anche la Fiorentina oltre alla Roma, con diverse apparizioni in Under 17 del suo paese che fanno ben sperare per il suo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori