Calciomercato Napoli/ News, Purpura (ag. FIFA): Benitez-Real Madrid, ottimi rapporti. Portiere? Ter Stegen perfetto (esclusiva)

- int. Claudio Purpura

Calciomercato Napoli news, esclusiva Purpura: l’agente Fifa ha parlato del calciomercato partenopeo e in particolare della situazione di Benitez che piace al Real Madrid.

TerStegen
Ter Stegen (INFOPHOTO)

Il Napoli nel calciomercato estivo dovrebbe risolvere la grana portiere visto che Rafael non ha convinto praticamente nessuno. E i partenopei vorrebbero un estremo difensore di esperienza in grado di fare la differenza in Serie A. Ovviamente bisognerà anche capire chi sarà l’allenatore della prossima stagione visto che Benitez piace molto al Real Madrid. L’agente Fifa Claudio Purpura, esperto di calcio spagnolo, ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Napoli rischia di perdere Benitez: è reale l’interesse del Real Madrid? Secondo me sì, nel senso che Benitez vanta ottimi rapporti con il club madrileno e potrebbe allenarlo.

Sarebbe il tecnico giusto per il Real? Non credo, perché un allenatore integralista secondo me non può fare bene in determinate piazze. Anche a Napoli Benitez ha sbagliato a continuare sempre sulle stesse idee di gioco.

Chi consiglierebbe al Napoli? Come idee di gioco credo che Mihajlovic sarebbe perfetto perché è un allenatore che sa adattarsi ai giocatori che ha in rosa. E poi ritroverebbe Gabbiadini.

Situazione calciomercato portieri: che succederà a Rafael? Io sono sempre a favore dei giovani, ma se non c’è fiducia è inutile insistere con loro. Per me il Napoli andrà su qualche portiere internazionale.

Cech è il nome più gettonato… Il portiere del Chelsea non credo dia più le garanzie di prima, fossi nel Napoli farei un pensierino a qualche portiere di Real Madrid e Barcellona.

Ovvero? Ter Stegen per esempio non gioca in campionato ma solo in Champions League, magari un prestito potrebbe aiutare il ragazzo ad accumulare esperienza. Anche Keylor Navas del Real Madrid sarebbe un’ottima soluzione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori