Calciomercato Juventus/ News, Quistelli: Berardi rimandato, Zaza promosso. E Cavani… (esclusiva)

- int. Umberto Quistelli

Calciomercato Juventus news, esclusiva con Umberto Quistelli: il dirigente parla del calciomercato bianconero e in particolare della situazione dei possibili aggiustamenti in attacco

Tevez_Berardi
Domenico Berardi, 20 anni (infophoto)

La Juventus avrà sicuramente notato l’ennesima espulsione di Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo di proprietà dei bianconeri, avvenuta lunedì con l’Under 21. Dalle ultime news di calciomercato sembra che per Berardi si profili un altro anno di prestito a Sassuolo, mentre Simone Zaza potrebbe tornare subito a Torino. Umberto Quistelli, direttore sportivo del settore giovanile del Barletta, ha parlato del calciomercato della Juventus in esclusiva per IlSussidiario.net.

La Juventus avrà guardato ancora una volta l’espulsione di Berardi… E’ un giovane di grande talento e su questo non ci sono dubbi, mentre dal punto di vista comportamentale lascia molto a desiderare.

Potrebbe restare al Sassuolo? Secondo me sì, un anno ancora a Sassuolo potrebbe solo giovane a questo giovane talento che però dovrebbe cambiare alcune cose per vestire la maglia della Juventus.

Zaza invece potrebbe approdare subito alla Juventus. Vero? Per Zaza la situazione è diversa, credo che l’attaccante del Sassuolo sia già pronto per fare bene in bianconeri anche se la concorrenza di Morata è importante.

Che pensa del giovane spagnolo ex Real Madrid? E’ cresciuto tanto e potrebbe tornare al Real Madrid perché gli spagnoli non hanno problemi economici e se vogliono potrebbero puntare sul ri-acquisto del giocatore iberico.

Pogba potrebbe andare via? Il francese è un giocatore fenomenale soprattutto perché è un classe ’93. Per me potrebbe andare via subito, per la Juventus ci sarebbero tanti soldi da spendere.

Su quale bomber punterebbe? Cavani sarebbe un grande colpo ma è chiaro che costerebbe una cifra importante e non sarebbe facile da acquistare.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori