Calciomercato Juventus/ News, Avantario: Falcao affare complicato, Cavani quello giusto (esclusiva)

- int. Claudio Avantario

Calciomercato Juventus news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’intermediario FIFA Claudio Avantario. Bianconeri a caccia di un bomber…

cavani_ombra
Edinson Cavani (di spalle), 28 anni, 68 presenze e 24 gol con la nazionale maggiore uruguaiana (INFOPHOTO)

La Juventus sfoglia la margherita alla ricerca di un altro attaccante di peso, da acquistare nel calciomercato estivo. Potrebbe essere la vecchia fiamma Robin Van Persie, già cercato negli anni scorsi, oppure Edinson Cavani che conosce bene l’Italia e sembra non trovarsi più benissimo al PSG. Sullo sfondo resta Radamel Falcao che le voci di calciomercato continuano ad accostare alla Juventus; le ultime notizie su Carlos Tevez invece spingono verso la permanenza fino al 2016, quando scadrà il contratto dell’Apache. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’intermediario FIFA Claudio Avantario.

Robin Van Persie è ancora un obiettivo di calciomercato della Juventus? Non ci credo molto nè sarebbe l’attaccante ideale per questa Juventus. E’ ancora un’attaccante molto valido ma anche una punta più statica, non credo abbia le caratteristiche giuste per la squadra di Allegri.

Le ultime news riscaldano il fronte Edinson Cavani: acquisto possibile? Perché no? I suoi rapporti con il Paris Saint-Germain non sono buoni, non credo quindi che la società francese vorrebbe tenerlo per forza ed anche per questo la sua eventuale cessione potrebbe subire un abbassamento di prezzo. Cavani da parte sua potrebbe ridursi l’ingaggio per venire alla Juventus, lui sì che sarebbe ideale per il gioco bianconero. E’ la prima punta che manca ad Allegri.

Meglio anche di Radamel Falcao? Sarebbe un’operazione molto difficile, bisognerà prima vedere se il Manchester United lo riscatterà dal Monaco alla cifra stabilita l’estate scorsa. Però penso che resterà a giocare in Premier League.

Tevez potrebbe ancora partire a fine stagione? No, vedremo al termine della prossima, nel 2016, quando il suo contratto sarà in scadenza. Da qui ad allora possono succedere tante cose, andrà valutata la volontà del giocatore tra qualche mese.

Padoin confermato a furor di popolo? Si sta facendo in pieno il suo lavoro, è un gregario ma ci vogliono anche quelli nel calcio, nelle grandi squadre. Fa parte della rosa, non crea mai problemi. Certo che confermerei Padoin!

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori