Calciomercato Juventus/ News, una clausola per arrivare a Soriano Notizie al 14 aprile 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, Roberto Soriano è un centrocampista che piace molto ai bianconeri. Su di lui c’è una clausola di 12 milioni di euro che potrebbe rendere l’affare molto più facile.

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

Sta giocando una grande stagione, tanto che si è meritato la convocazione a più riprese in nazionale. Il calciatore piace molto alla Juventus che potrebbe davvero trovare in lui una utile alternativa ad Arturo Vidal e Paul Pogba. Un giocatore giovane e di grande prospettiva che fino a qualche giorno fa si pensava portasse a un esborso economico significativo. Molto è cambiato oggi quando Il Secolo XIX ha sottolineato come nel contratto del calciatore blucerchiato ci sia una clausola di dodici milioni di euro. Una cifra che i bianconeri potrebbero mettere sul piatto molto facilmente soprattutto in caso di qualificazione alla semifinale di Champions League.

Continua il pressing della Juventus per Rey Manaj, talento della Cremonese classe 1997. Secondo quanto riporta Tuttosport nell’edizione odierna sarà una gara a tre per il giovane attaccante che piace anche all’Inter e all’Atletico Madrid. Calciatore albanese di grande velocità e intelligenza tecnica in Lega Pro sta stupendo tutti per la sua duttilità anche se al momento deve trovare feeling con il gol con appena 2 reti in 20 presenze. Ha già debuttato nell’Under 21 del suo paese e si propone come talento interessante per il futuro.

La Juventus a breve potrebbe mettere a segno un colpo davvero importante. Secondo SportMediaset i bianconeri avrebbero il sì di Axel Witsel, centrocampista belga dello Zenit. Mancherebbe solo l’ok dello Zenit che al momento chiede una cifra vicina ai venti milioni di euro. Il calciatore belga ormai ha raggiunto la piena maturità e potrebbe rappresentare un’alternativa valida nel trio in mezzo al campo soprattutto come mezzala al posto di Vidal o Pogba. Attenzione perchè l’affare sembra davvero vicino alla sua definizione.

Si assicurerà un nuovo trequartista durante il calciomercato della prossima estate. Il nome caldo è quello di Oscar, numero 10 del Chelsea che gioca nella nazionale brasiliana. L’ex stella dell’Internacional di Porto Alegre non sembra intoccabile, e in caso di offerta ad hoc, superiore ai 25 milioni di euro, la Vecchia Signora potrebbe tentare il colpaccio. Un trasferimento che il commissario tecnico della nazionale verdeoro, Carlos Dunga, ha visto di buon occhio negli scorsi giorni ai microfoni di Tuttosport. Per convincere il Chelsea bisognerà però mettere sul piatto almeno una trentina di milioni di euro, ed è per questo che non è da escludere un maxi scambio, che coinvolga anche Ramires, altro giocatore dei Blues che piace a Madama, e naturalmente Paul Pogba. Per la trequarti juventina gli altri candidati sono Mkhitaryan del Borussia Dortmund e Juan Matua del Manchester United.

Nella sfida di questa sera fra la Juventus e il Monaco, valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League, scenderà in campo il gioiello dei monegaschi Anthony Martial. Il 19enne attaccante dei biancorossi, già ribattezzato in patria il nuovo Henry, sta vivendo una grande stagione e in estate potrebbe fare le valigie per spiccare il volo. La Vecchia Signora lo osserva da mesi e questa sera avrà l’occasione per visionarlo dal vivo in una gara delicata come appunto la coppa. Il classe 1995 della nazionale transalpina Under-21 ha un valore che si assesta attorno ai 10 milioni di euro, ma tale cifra rischia di schizzare alle stelle soprattutto se nei prossimi mesi dovessero farsi avanti concretamente altre big. In stagione ha segnato 10 reti su 40 match, uno scorso sicuramente interessante per un giocatore così giovane.

Fra i principali obiettivi della Juventus per il calciomercato della prossima estate vi sono le due stelle del Palermo, Paulo Dybala e Franco Vazquez. Entrambi sembrano destinati a fare le valigie, vogliosi di effettuare il salto di qualità dopo un’ottima stagione allo stadio Renzo Barbera. «Non sono giocatori facilmente rimpiazzabili – ha spiegato questa mattina Maurizio Zamparini, ai microfoni de La Gazzetta dello Sportma qualcosa faremo e non sarà niente di banale. E poi non è detto che pure Vazquez debba andare via. Partirà solo se ci saranno i presupposti ma senza l’offerta giusta rimane con noi, per la felicità di Iachini che lo ha lanciato e cresciuto e lo ritiene un vero uomo squadra». Per Dybala Zamparini chiede circa 40 milioni di euro, mentre si assesta sui 20 la richiesta per l’attaccante italo-argentino: riuscirà ad ottenere ciò che vuole?

Farà di tutto in occasione del calciomercato della prossima estate per assicurarsi Paul Pogba, stella della nazionale francese di proprietà della Juventus. Stando a quanto riporta stamane il tabloid britannico Daily Telegraph, i campioni in carica della Premier League avrebbero messo sul tavolo ben 6 giocatori per convincere la Vecchia Signora. In corso Galileo Ferraris potrebbero scegliere due/tre fra Yaya Touré, Samir Nasri, Edin Dzeko Gael Clichy, Aleksandar Kolarov e infine Stevan Jovetic, tutti calciatori sicuramente interessanti e soprattutto che farebbero molto comodo alla causa bianconera. A questo gruppo nutrito si potrebbero anche aggiungere i nomi di James Milner e Frank Lampard, il primo in scadenza e il secondo destinato ai New York City.

Scenderà in campo questa sera nella sfida di Champions League contro il Monaco, andata dei quarti di finale. Un match importante per l’onore e la gloria, ma anche per il risvolto economico. In caso di passaggio del turno, con conseguente accesso alla semifinale di coppa, la Vecchia Signora potrebbe ottenere altri 10 milioni di euro circa, suddivisi in 4,9 come premio Uefa, 1,6 di market pool, ed altri tre milioni derivanti dal botteghino. Un mini tesoretto che va ad aggiungersi ai 78 milioni di euro che la società di corso Galileo Ferraris ha già ottenuto dalla partecipazione alla Champions League, come sottolineato stamane dal quotidiano Tuttosport.

Grande spettacolo in programma questa sera allo Juventus Stadium: alle ore 20.45 si giocherà la sfida fra i bianconeri e il Monaco, match valevole per l’andata dei quarti di finale di Champions League. Lo show sarà tutto sul rettangolo di gioco, ma è probabile che anche sugli spalti qualcosa possa accadere. L’occasione potrebbe infatti essere propizia per i dirigenti juventini, per iniziare a sondare concretamente il terreno per Radamel Falcao, attaccante della nazionale colombiana che in estate farà ritorno nel Principato. Il Monaco è intenzionato a cedere solo a titolo definitivo il Tigre, mentre la Juventus punterebbe su un prestito con diritto di riscatto o eventualmente obbligo. Le cifre in gioco sono proibitive tra cartellino e ingaggio, ma la Juventus un tentativo concreto lo farà, ad iniziare da questa sera.

Fra i protagonisti del calciomercato continua ad esservi il centrocampista della Juventus, Arturo Vidal. Il nazionale cileno viene da una stagione non proprio positiva e in estate potrebbe fare le valigie qualora venisse presentata una proposta ad hoc. In realtà la situazione sembrerebbe essere diversa, come ha fatto chiaramente capire lo stesso giocatore stamane, intervista dai microfoni de La Gazzetta dello Sport: «La Serie A è stata la mia università. Qui da voi ho fatto il salto di qualità, sono maturato. Io sto bene alla Juventus e non sento la necessità di andare in altre realtà». E sulla possibilità di legarsi a vita ai colori juventini, l’ex Bayer Leverkusen svela: «Io vivo il presente, e fare certe promesse non ha senso. Il futuro non lo conosce nessuno, ma se dovessi decidere ora resterei anche fino a 40 anni. Sto bene io e sta bene la mia famiglia a Torino». Fra le squadre più interessate a Vidal vi sarebbe in particolare il Manchester United, ma attenzione anche a City, Bayern Monaco, PSG e Real Madrid.

Il giornalista di RMC Mohamed Bouhafsi è stato interpellato da Tuttomercatoweb.com per esprimere un giudizio sul Monaco, avversario della Juventus nei quarti di finale di Champions League, ed ha consigliato tre giocatori ai bianconeri: “Su tutti dico Anthony Martial: a mio avviso lui è il futuro della nazionale francese. Giocatore fortissimo, il suo modello è Thierry henry, ha una tecnica notevole e la freschezza dei 18 anni. Non a caso proprio la Juventus ci ha messo gli occhi sopra. Altri due nomi molto interessanti sono Kondogbia e Ferreira Carrasco. Quest’ultimo ha una velocità e una tecnica impressionante e potrebbe davvero creare problemi ai difensori avversari“. Si tratta di tre giovani di talento molto interessanti, ma strapparli al Monaco a fine stagione sarà molto difficile visto che la loro quotazione di calciomercato non è certamente economica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori